Ultime notizie:

Carmela Palumbo

    Maturità 2019, come funziona la seconda prova con un mix fra due materie

    L'importante novità della seconda prova scritta dell'esame di Stato, introdotta dal decreto legislativo 62/2017, consiste nel fatto che essa può riguardare «una o più» materie che caratterizzano ciascun percorso di studi e non una sola, come è stato fino allo scorso anno scolastico.Al riguardo si

    – di Carmela Palumbo*

    Maturità, dalla commissione lo spunto che lo studente può ampliare

    Il colloquio rappresenta sicuramente la prova dell'esame di Stato che ha registrato la più significativa modifica all'interno del processo riformatore dell'intero esame. Con l'obiettivo di renderla più funzionale alla «finalità di accertare il conseguimento del profilo culturale, educativo e

    – di Carmela Palumbo*

    Scuola-lavoro, alternanza dimezzata. Si torna indietro di almeno 15 anni

    Almeno 90 ore di alternanza scuola-lavoro per gli studenti dell'ultimo triennio dei licei, tutti gli indirizzi dal classico allo scientifico (meno della metà visto che oggi l'obbligo per i liceali è di 200 ore). Asticella minima più alta per i periti degli istituti tecnici: 150 ore complessive da

    – di Claudio Tucci

    I test Invalsi sbarcano in quinta superiore

    Dopo un decennio di annunci e frenate i test Invalsi, quest'anno, sbarcano in quinta superiore. Accanto alla prova d'italiano, a quella di matematica (ci saranno domande specifiche per lo scientifico e gli istituti tecnici, economici e tecnologici) spazio anche all'inglese, «attestato sul livello

    – di Claudio Tucci

    Terza media, per l'ammissione all'esame entra la prova d'inglese

    Per essere ammessi al nuovo esame di terza media, che debutterà a giugno, bisognerà «aver partecipato» (a prescindere, però, dal voto ottenuto) alle prove nazionali Invalsi in italiano, matematica e - è un'altra novità - inglese (la prova Invalsi viene così anticipata in corso d'anno - si svolgerà

    – Claudio Tucci

    Scuole superiori in 4 anni: l'Italia ci prova

    Passo avanti per la sperimentazione, la prima su scala nazionale, delle superiori a 4 anni anziché 5. La bozza di decreto che autorizza 100 prime classi degli istituti scolastici del secondo ciclo (licei, tecnici, professionali, statali e paritari) ha ricevuto semaforo verde, seppur con una serie

    – di Claudio Tucci

    Il Governo punta sul modello tedesco

    Una serie di «faq» per rispondere ai quesiti delle scuole; la Carta dei «diritti e doveri» degli studenti in alternanza; un piano di formazione ad hoc per i docenti-tutor; e la partenza di una cabina di regia nazionale, assieme al ministero del Lavoro, per far dialogare tutti i soggetti (pubblici e

    – di Claudio Tucci

    Iscrizioni a scuola aperte dal 16 gennaio

    Per le famiglie alle prese con l'iscrizione dei propri figli al prossimo anno scolastico alle prime classi di elementari, medie e superiori arrivano le indicazioni operative: la procedura online si aprirà alle ore 8 del 16 gennaio e si avrà tempo fino alle ore 20 del 6 febbraio. Già dal 9 gennaio

    – di Claudio Tucci

1-10 di 32 risultati