Ultime notizie:

Carlo Palermo

    Pensioni "Quota 100": rischio fuga per 140mila docenti, medici e infermieri

    Come nel caso degli infermieri, «i 25mila medici in uscita dal Ssn con “quota 100” andranno a sommarsi – spiega il segretario nazionale Anaao Carlo Palermo – alle oltre 7mila unità di personale già venute meno dal 2010 al 2016, secondo quanto certificato dal Conto annuale dello Stato.

    – di Eugenio Bruno e Barbara Gobbi

    Pensioni quota 100, rischio esodo dalla scuola alla sanità

    «Sulle 70mila uscite - spiega Carlo Palermo, segretario nazionale Anaao - 50mila potrebbero riguardare medici ospedalieri, gli altri 20mila si dividono tra specialisti degli ambulatori, biologi, veterinari e ricercatori».

    – di Francesca Barbieri

    Nei prossimi 5 anni 14 milioni di italiani senza medico di famiglia

    Quattordici milioni di cittadini "orfani" del medico di famiglia nei prossimi 5 anni e un gap di camici bianchi in ospedale tale - per effetto del blocco del turnover, della "gobba pensionistica" e di una adeguata programmazione - da rendere pressoché inutili i concorsi. A lanciare l'allarme sulla

    – di Barbara Gobbi

    Medici in sciopero per 24 ore. I sindacati: adesioni «fino all'80%»

    Medici, dirigenti sanitari e veterinari della sanità pubblica oggi incrociano le braccia. Una scelta sofferta, sostenuta dalla maggior parte delle sigle sindacali, per attirare l'attenzione su un settore ad alta intensità di lavoro, manuale e intellettuale, che negli ultimi anni si è sentito del

    – di Rosanna Magnano

    Tagli e «questione» medici frenano il rinnovo per la sanità

    «Così per noi non basta. Se con la legge di Bilancio al Senato non vengono recuperate le risorse per noi irrinunciabili e a costo zero per lo Stato, non ci sono le condizioni per fare il contratto». Se è vero che l'accordo sul pubblico impiego rappresenta una cartina di tornasole per tutti i

    – di Roberto Turno

    Rete di Matteo Messina Denaro/4 : A Trapani la legge imposta dalle "logge selvagge"

    Amati lettori di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana mi sto occupando dell'interrogazione presentata il 2 febbraio dal senatore Beppe Lumia (Pd) al ministro dell'Interno Angelino Alfano sulla rete di protezione che garantisce da (appena) 22 anni la latitanza del boss Matteo Messina Denaro. Il cuore dell'interrogazione è la richiesta al ministro di acquisire gli elenchi dei massoni trapanesi (e non solo) perché - come del resto emerge dalle indagini della Procura di Palermo ed è gi...

    – Roberto Galullo

    Sanità, da beni e servizi la metà dei tagli

    ROMA - La stangata sull'acquisto di beni e servizi e dispositivi medici che da soli, con 1,33 miliardi, contribuiranno per più della metà dei risparmi totali messi in cantiere quest'anno. La stretta per 180 prestazioni di specialistica ambulatoriale (su 1.700) che non saranno più concesse a man

    – Roberto Turno

    Quella fornitura di esplosivo Semtex tanto cara alla mafia e a Totò Riina

    «Mio fratello sapeva che a Palermo era arrivato un carico di tritolo, anzi di semtex, l'esplosivo militare, destinato a lui, glielo aveva detto il ministro Scotti». A raccontare l'episodio Salvatore Borsellino, fratello di Paolo. Il semtex fu utilizzato dalla mafia per la strage di Via d'Amelio ed è tornato d'attualità a proposito della strage sul rapido 904, fatto saltare in aria il 23 dicembre 1984: 15 i morti. La strage fu voluta da Totò Riina, dicono ora i magistrati napoletani che indagano ...

    – Nino Amadore

1-10 di 18 risultati