Ultime notizie:

Carlo Montalbetti

    Architettura e design, settori chiave dell'economia circolare

    La sfida dell'economia circolare non interessa solo le filiere produttive, ma interesserà nel futuro sempre più gli spazi urbani, gli stili di vita e le abitudini dei singoli cittadini. Gli spazi urbani e gli spazi privati di vita saranno sempre più un campo di sperimentazione per progetti che

    Il cibo che avanza nel piatto al ristorante? Ora si porta a casa con il rimpiattino

    Avete presente le doggy bag, quei sacchetti per impacchettare gli avanzi del ristorante e portarseli a casa? Dal Dan Sampler's Steak Joint di New York alla fine degli anni '40 si diffusero in tutto il mondo. A sdoganarli in Italia (anche se mai fino in fondo) fu Michelle Obama: in occasione del G8

    – di Donata Marrazzo

    L'ecommerce in cerca dell'imballaggio sostenibile

    Basta un tocco e il libro è acquistato. Non c'è bisogno di andare in libreria ma in compenso c'è bisogno di scartare scotch, cartone e, a seconda del tipo di libro, involucri protettivi con le bolle. Non ci si sposta fisicamente ma prima di dedicarsi alla lettura bisogna dividere i diversi

    – di Cristina Casadei

    Fipe-Comieco: sacchetti per portare a casa il cibo avanzato, bacino potenziale 104mila ristoranti

    Sdoganare la doggy bag trasformandola in un gesto semplice e consueto ogni volta che si va al ristorante. Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi e Comieco - Consorzio per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base Cellulosica - come si legge in una nota - uniscono le forze contro lo spreco alimentare e lanciano su scala nazionale il progetto "Doggy Bag se avanzo mangiatemi" che metterà presto a disposizione dei ristoranti italiani eco-contenitori di design e "made in Italy" per dare ai...

    – Vincenzo Chierchia

    Con la raccolta di carta e cartone nelle casse dei Comuni arrivano 102 milioni di euro

    Quantità e qualità non vanno di pari passo nella raccolta differenziata di carta e cartone. La prima migliora, anche al sud, ma la seconda arranca, soprattutto al sud. Se ci si volta indietro non si può che dire che molto è stato fatto, se però si guarda avanti rimane molto da fare. I numeri dicono

    – di Cristina Casadei

    Scarti di luce che nascono dalla carta

    Sei. A volte sette. Sono le vite che carta e cartone dimostrano di avere quando la catena del recupero e riciclo funziona. E in Italia i numeri dimostrano che la catena virtuosa è più che avviata, tanto che in due anni la cellulosa esausta raccolta nella città di Milano eguaglia  il peso del Duomo che è su per giù di 325mila tonnellate. "Siamo arrivati a raccogliere 10 tonnellate di carta al minuto - racconta Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco, Consorzio nazionale recupero e ricicl...

    – M.Cristina Ceresa

1-10 di 14 risultati