Persone

Carlo Messina

Carlo Messina è un manager attivo nel settore bancario e professore universitario, nato a Roma nel 1962.

Il 28 aprile del 2016 è stato confermato Ceo e nominato direttore generale di Intesa Sanpaolo. Dal 29 settembre 2013 ha ricoperto la carica di ad del gruppo, al posto di Enrico Tommaso Cucchiani e prima ancora, è stato responsabile della Divisione Banca dei Territori.

Dopo la laurea in Economia e Commercio alla Luiss, ha collezionato diversi incarichi in banche commerciali, il primo nel 1987 presso la direzione Finanza di Bnl. Nel 1995 è passato al Banco Ambrosiano Veneto come Responsabile della Pianificazione e assumendo progressivamente, nel corso delle diverse fasi di integrazione, i ruoli di Responsabile Servizio Pianificazione e Studi, Responsabile Direzione Controllo Direzionale (Intesa BCI), Responsabile Direzione Pianificazione e Controllo, Responsabile Direzione Risk Management (Banca Intesa S.p.A.), Responsabile Area Governo del Valore fino a giugno 2008, Chief Financial Officer e Direttore Generale.

Parallelamente al suo percorso professionale ha svolto anche un'intensa attività accademica, come professore di Economia degli Intermediari Finanziari nella Business School della Luiss e docente di Finanza Aziendale presso la Facoltà di Economia e Commercio di Ancona. Da novembre 2014 è anche nel cda dell'Università Bocconi ed è membro del Comitato Esecutivo dell'ABI.

Riservato, poco amante dei salotti, è stato scelto da Giovanni Bazoli presidente emerito del gruppo bancario torinese, per guidare operativamente Intesa, prima banca italiana per capitalizzazione (dati gennaio 2016).

Ultimo aggiornamento 05 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Carlo Messina | Direttore generale | Responsabile | Divisione Banca | Direzione Risk Management | Direzione Controllo Direzionale | Comitato Esecutivo | Giovanni Bazoli | Banca Nazionale del Lavoro | Intesa Sanpaolo | Bocconi | Banca Intesa S.p.A. | Abi | Enrico Tommaso Cucchiani |

Ultime notizie su Carlo Messina

    Da Intesa Sanpaolo 15 miliardi di liquidità, ossigeno per le Pmi

    Con questa mossa la banca guidata da Carlo Messina punta a dare supporto alle imprese di tutti i settori economici, fornendo la liquidità necessaria per superare la fase economica di crisi. ... "In questa fase di estrema emergenza, abbiamo il dovere di impegnare ogni risorsa, per dare il massimo sostegno alle imprese italiane e consentire loro, superate le difficoltà contingenti, di ripartire il prima possibile - commenta Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo - Mettiamo in campo un ammontare...

    – di Luca Davi

    Soldi e mascherine, ecco la gara di solidarietà da parte delle imprese

    Andrea Recordati, amministratore del gruppo Recordati, e sua moglie Anya hanno deciso di sostenere con 700mila euro a titolo personale agli ospedali Fatebenefratelli Sacco, Niguarda, Ospedale Maggiore, San Raffaele e Santi Paolo e Carlo e... Carlo Messina, consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, impegna 100 milioni destinati per rafforzare i presìdi sanitari e medici e per creare 2.500 nuovi posti letto di terapia intensiva mentre Carlo Messina di sua propria tasca destinerà in...

    – di Jacopo Giliberto

    Europa a due velocità, Piazza Affari chiude a testa alta (+1,4%) con Saipem, Fca e Tim

    Se l'istituto guidato dall'a.d. Carlo Messina otterrà tra il 50% e il 66,67% di Ubi e considererà valida l'offerta, prosegue Exane, «condizioni migliori potrebbero essere offerte nella successiva integrazione di Ubi nella controllante» mentre in tutti gli altri scenari «non consegnare le azioni potrebbe essere la scelta peggiore».

    – di Paolo Paronetto ed Enrico Miele

    Ubi rimane sotto la lente dopo l'offerta di Intesa

    Ieri il Patto dei Mille, che raccoglie 75 azionisti di Ubi e che controlla l'1,6% della banca, ha espresso parere negativo relativamente all'offerta pubblica di scambio annunciata la scorsa settimana dalla banca guidata da Carlo Messina, ritenendo che la proposta sottovaluti il valore di Ubi.

    – di Eleonora Micheli

    Il coronavirus affonda Wall Street (-3,14%), in rosso Piazza Affari

    Gli investitori si interrogano sull'esito dell'operazione, dopo che ieri il Patto dei Mille, che raccoglie 75 azionisti di Ubi e che controlla l'1,6% della banca, ha espresso parere negativo relativamente all'offerta pubblica di scambio annunciata la scorsa settimana dalla banca guidata da Carlo Messina, ritenendo che la proposta sottovaluti il valore di Ubi.

    – di Flavia Carletti

    Certezze e dubbi dell'Ops su Ubi: l'ipotesi di difesa con Mps e la passivity rule

    A 4 giorni dal raid della banca guidata da Carlo Messina su Ubi Banca ho alcune certezze ma anche tanti dubbi. ... Qui l'unica soluzione sarebbe aumentare un po' il prezzo dell'offerta (anche se Carlo Messina lo ha escluso) e concedere un po' di governance ai bresciani e bergamaschi (tramite qualche loro membro in consiglio) oltre al mantenimento del brand Ubi per qualche anno.

    – Carlo Festa

    «Ostile e inaccettabile», il patto dei soci storici Ubi dice no all'offerta di Intesa

    La posizione degli azionisti storici è in netto contrasto con quanto auspicato dal numero uno di Intesa Sanpaolo Carlo Messina che, tornando a parlare dell'offerta a sorpresa lanciata nella serata di lunedì, aveva ribadito l'opinione che con questa operazione si possa «creare valore per gli azionisti di entrambi i gruppi».

1-10 di 587 risultati