Ultime notizie:

Carlo Grande

    Casalegno, strategia della fermezza

    Tra pochi mesi saranno passati quarant'anni, più dell'intera vita di Giacomo Leopardi. Da allora la geopolitica e la tecnologia hanno trasformato il mondo intero e la nostra vita. Nel 1977 il mondo era bipolare, i Vietcong avevano vinto da poco la guerra del Vietnam, non esisteva un terrorismo di

    – di Andrea Casalegno

    Casalegno, strategia della fermezza

    Tra pochi mesi saranno passati quarant'anni, più dell'intera vita di Giacomo Leopardi. Da allora la geopolitica e la tecnologia hanno trasformato il mondo intero e la nostra vita. Nel 1977 il mondo era bipolare, i Vietcong avevano vinto da poco la guerra del Vietnam, non esisteva un terrorismo di

    – Andrea Casalegno

    ecologia. due notizie. vassallo (il sindaco assassinato) eletto uomo ambiente. agroenergia a tortona.

    gentile lettore, ti propongo due notizie.la prima. angelo vassallo - amazzato dalla camorra il 5 settembre - è il "personaggio ambiente 2010". purtroppo, vassallo non lo sa. è sepolto.la seconda notizia: nasce a tortona (in provincia di alessandria) l'osservatorio dell'agroenergia. il sindaco di pollica assassinato dalla camorra lo scorso settembre si aggiudica, con il 22,6% dei voti, il premio riservato alla persona che nel 2010 si è maggiormente prodigata a favore dell'ambiente e che si è cont...

    – Jacopo Giliberto

    La sfida dell'Eni: rinnovare la squadra

    Oltre 5,5 miliardi di euro di utili. Una produzione di un milione e mezzo di barili di petrolio al giorno. L' Eni corre per raggiungere il manipolo di testa delle Big Five, da cui ogni anno la distanza si accorcia. Correre è necessario per sopravvivere in un contesto sempre più competitivo, ma crescere a questo ritmo senza seguire la strada delle fusioni, come hanno fatto le altre compagnie petrolifere negli anni ' 90, non è facile. Per farlo serve una squadra compatta, omogenea e leale: impresa...

    – Elena Comelli

    Nel nome dei padri. Avventure di maschi perplessi

    Mater certa est: identità in formato grembo, istinto -pur passibile di devianze e incoscienze- che compone pensieri e azioni in un passo a due serrato e innamor

    – di Silvia Giuberti