Le nostre Firme

Carlo Festa

    Il dossier Rgi finisce ai grandi private equity (e a Engineering)

    I fondi di private equity e i gruppi strategici aprono il dossier di Rgi, produttore di software specializzati per il settore assicurativo, passato nel 2018 sotto il controllo del fondo statunitense Corsair Capital, che aveva dato il cambio a un altro private equity, cioè il gruppo francese Ardian. Un incarico esplorativo volto all'organizzazione del processo sarebbe stato infatti affidato alla boutique finanziaria specializzata nel fintech, Arma Partners. In corsa, secondo le indiscrezioni, t...

    – Carlo Festa

    Gli yacht Ferretti riprovano a sbarcare in Borsa: ma ad Hong Kong

    Ha scelto di fare il grande passo per lo sbarco in Borsa, il colosso della nautica tricolore Ferretti Yachts. Ci riprova dopo aver ritirato l'Ipo nel 2019 a Piazza Affari. Secondo i rumors, la società sta accendendo i motori per l'approdo nel 2022, ma non sul listino milanese, bensì alla Borsa di Hong Kong. Il gruppo fa capo al gruppo cinese Weichai (86%) e Piero Ferrari (11%). E' il leader italiano della nautica: ha un portafoglio di otto marchi: Ferretti Yachts, Riva, Pershing, Itama, Mochi C...

    – Carlo Festa

    Rgi, Impresoft e Musixmatch, il tech italiano nel radar dei private equity

    I private equity in pressing sul settore tech italiano. E' un autunno caratterizzato da numerose operazioni nel settore digitale e della tecnologia, in un mercato che sta vivendo un grande fermento per gli investitori. Così sono numerose le operazioni finite nel radar dei fondi, soprattutto nel settore dei software. E' il caso del gruppo Rgi, insurtech posseduta dal private equity Corsair Capital, che ha avviato un processo competitivo, in corso proprio in queste ultime settimane. Ma nei software...

    – Carlo Festa

    Mooney, scelte Imi, Goldman e Morgan Stanley per l'Ipo nella primavera 2022

    Mooney, società di pagamenti nata da uno scorporo di Sisal, guarda a Piazza Affari con una quotazione prevedibile nella primavera del 2022. Secondo indiscrezioni sarebbe stato infatti affidato, nelle ultime settimane, l'incarico di global coordinator a tre banche, due estere e una italiana: cioè Morgan Stanley, Goldman Sachs e Intesa Sanpaolo-Banca Imi. A questo punto diventa dunque la Borsa la strada maestra per la valorizzazione della ex-Sisal Pay, nata all'inizio del 2020 e partecipata al 7...

    – Carlo Festa

    Fallimento Seci-Maccaferri, i grandi fondi comprano il debito dalle banche

    Il fallimento di Seci, holding del gruppo Maccaferri, finisce nel radar di un gruppo di fondi d'investimento attivi in situazioni speciali, interessati a rilevare i crediti delle banche verso il gruppo. E anche sull'esposizione di Unicredit (120 milioni di euro di nominale verso la holding e altre società del gruppo) sarebbe secondo le indiscrezioni in corso un'asta fra investitori, dopo che già altre banche hanno ceduto a sconto i loro crediti nei confronti di Seci, cassaforte che ha in pancia...

    – Carlo Festa

    Investindustrial e quelle voci sulla vendita di Ceme

    E' un autunno caldo per la Investindustrial di Andrea Bonomi: in campo su numerosi dossier di società quotate (da Guala a La Doria) la società di investimento è attiva anche nella vendita di aziende in portafoglio. In estate ha concluso prima la vendita di Lifebrain (valutata 1,2 miliardi) e poi quella del gruppo Polynt Reichhold (valutato 2,6 miliardi). E ora sul mercato si rincorrono le voci di una futura vendita anche di Ceme. Resta da capire la tempistica. Fonti vicine a Investindustrial neg...

    – Carlo Festa

1-10 di 5295 risultati