Persone

Carlo De Benedetti

Carlo De Benedetti è nato a Torino il 14 novembre del 1934 ed è un imprenditore, editore, finanziere, che si è occupato nel corso degli anni di numerosi settori di attività.

Carlo De Benedetti ha compiuto i suoi studi al Politecnico di Torino, dove si è laureato nel 1958 in ingegneria elettrotecnica. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel 1959 nell'azienda di famiglia, la Compagnia Italiana Tubi Metallici Flessibili, trasformata successivamente nella Gilardini. Nel 1976 fonda CIR (Compagnie Industriali Riunite), una delle più importanti holding private italiane quotata alla Borsa Valori di Milano, che opera in vari settori (media, componentistica per autoveicoli, sanità).

Dal 1978 al 1996 Carlo De Benedetti è stato alla guida di Olivetti e presidente onorario dal 1996 al giugno 1999. Nel 1995 fonda con Eleserino Piol Omnitel (acquisita poi da Vodafone) , la società europea di telefonia mobile e Infostrada, operatore di telefonia fissa in Italia.Dal 2006 è presidente del Gruppo Editoriale L'Espresso e presidente onorario di Sogefi.

E’ membro del Reuters Institute Advisory Board (Oxford) ed è membro di numerosi organismi internazionali. È presidente della Fondazione Rodolfo De Benedetti che ha fondato nel 1998, in memoria del padre, per promuovere la ricerca applicata e finalizzata alle scelte di politica economica nel campo del mercato del lavoro e dei sistemi di welfare in Europa. È presidente della Fondazione TogetherToGo ONLUS (TOG) che ha fondato nel 2011 per la riabilitazione di bambini colpiti da disturbi neurologici.

E' sposato con Silvia Monti dal 1997 e ha tre figli Rodolfo, Marco ed Edoardo.

E' stato insignito delle seguenti onoreficienze: Cavaliere del lavoro (1983), Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte (1986), Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia 1987) e Medaglia d'argento al merito della Repubblica d'Austria (2006), Commandeur de la Légion d'Honneur (2015)

Ultimo aggiornamento 03 marzo 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Carlo De Benedetti | Olivetti | Fiat | Legione d'onore | Silvio Berlusconi | Silvia Monti | Unione Industriali | Fondazione Make | Mondadori | Fondazione Rodolfo | Agnelli | Italy Cdb | Torino | Gilardini | Compagnie Industriali Riunite | Paolo Bricco |

Ultime notizie su Carlo De Benedetti

    Le fette Buitoni debuttano su Star, Newlat oscilla su 5,8 euro

    Prima ammissione sul segmento Star nel 2019. L'arrivo a Piazza Affari della matricola è comunque un piccolo successo dopo la marcia indietro di Ferretti e Rcf. Nel capitale presenti sia Carlo De Benedetti, sia il figlio Rodolfo

    – di Eleonora Micheli

    Newlat in Borsa, tra i soci spunta Carlo De Benedetti

    Il gruppo che fa capo alla famiglia Mastrolia si appresta allo sbarco a Piazza Affari. Nel parterre di 68 investitori, che hanno sottoscritto l'offerta di circa 90 milioni di euro, ci sarebbero tutti i maggiori asset manager italiani e alcuni grandi esteri. Nella lista dei compratori del titolo alimentare ci sarebbe anche la Romed di Carlo De Benedetti

    – di Carlo Festa

    Editoria in manovra tra gelata dei ricavi e pressing digitale

    Il fatturato globale dei giornali è in calo e il 2019 vedrà il sorpasso dei social sulla raccolta pubblicitaria. La risposta è il consolidamento: nel 2019 già 114 transazioni in Europa nel settore media per 13,5 miliardi

    – di Andrea Biondi

    Gedi risponde a De Benedetti: «Siamo solidi, misure idonee al futuro»

    Il gruppo che riunisce Espresso, Repubblica e la Stampa in una nota replica all'ex presidente: «Solida leadership nella stampa quotidiana, nonostante la crisi di settore». Nei primi nove mesi dell'anno ricavi al -9% e rosso di 18,3 milioni. Il presidente Marco De Bendetti ai dipendenti: «Continueremo a svolgere il nostro ruolo di azionisti»

    – di Andrea Biondi

    Gedi, il tesoro di Radio Deejay. Il compratore naturale? Mediaset

    E' una vicenda che racchiude un po' tutto: media, dinastie imprenditoriali, famiglie. Gedi, con Repubblica, La Stampa e tutti le altre attività editoriali, è diventata il terreno di dibattito tra Carlo De Benedetti e i suoi figli. "Non hanno la passione per fare gli editori" ha detto l'Ingegnere, dopo aver presentato un'offerta d'acquisto bocciata da Cir e quindi dai suoi figli. Carlo De Benedetti rivuole dunque Repubblica. Teme, probabilmente, che tutto il gruppo possa essere ceduto dai figli. ...

    – Carlo Festa

1-10 di 577 risultati