Persone

Carlo Conti

Carlo Conti è nato il 13 marzo del 1961 a Firenze ed è un autore e conduttore televisivo e radiofonico.

Volto notissimo dello schermo televisivo, vanta tra i suoi programmi di maggior successo "In bocca al lupo!", "I raccomandati", "Miss Italia", "50 canzonissime", "L'eredità", "I migliori anni" e "Tale e Quale Show".

Già conduttore della fortunatissima edizione del 2015, condurrà anche l'edizione 2016 del Festival di Sanremo.

Orfano di padre già in tenerissima età, si diploma in ragioneria e subito dopo ottiene un posto fisso in banca, tuttavia la sua passione di conduttore radiofonico lo induce nel 1986 a licenziarsi per lavorare a tempo pieno in radio.

Direttore di Lady Radio, conosce Leonardo Pieraccioni ed incontra Giorgio Panariello (suo ex compagno di scuola) con i quali fonda il trio comico "Fratelli d'Italia", che raccoglie grande successo nei teatri toscani.

Nel 1985 entra in RAI, dove conduce il programma musicale Discoring, è un perido d'intensa attività artistica in cui Conti si divide tra radio, discoteca e tv, diventando la spalla preferita di esordienti comici toscani dell'epoca come Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni, Andrea Cambi, Graziano Salvadori ed Emanuela Aureli.

Tra il 1991 ed il 1993 conduce su Rai 1 due edizioni del programma d'intrattenimeto per ragazzi "Big!" e nel 1992 assume contestualmente la conduzione, insieme a Maria Teresa Ruta, del programma "L'attesa".

Nel 1993 conduce sempre su Rai 1 le trasmissioni "La festa della mamma" e "Giochi senza Frontiera".

Nel 1994, nel 1995 e nel 1999 presenta l'anteprima del concorso di bellezza "Miss Italia", di cui prenderà la conduzione a partire dal 1997.

Sempre negli anni '90 riscuote grande successo con i programmi televisivi "In bocca al lupo!", "Su le mani" e "Va ora in onda"

Nel 2003 prende le redini del fortunato programma di Rai 1 "I raccomandati", che condurrà per ben 7 edizioni fino al 2009.

Ne 2005 conduce l'edizione numero 66 di Miss Italia, con un enorme successo di audiece.

Il 2006 presenta, sempre su Rai 1, il fortunato programma pre-serale di quiz "L'eredità", che conduce tutt'ora insieme a Fabrizio Frizzi.

Nel 2008 è alla guida del varietà televisivo "I migliori anni", che verrà riproposto anche nell'attuale stagione 2016.

Nell'aprile del 2012 comincia la conduzione del programma "Tale e Quale Show" che viene riproposto in quinta edizione nell'autunno del 2015.

Dal 10 al 14 febbraio 2015 conduce ed è direttore artistico del Festival di Sanremo, il successo di pubblico raggiunto, lo vede riconfermato sia nella direzione artistica che nella conduzione, anche per l'edizione 2016 del Festival sanremese.

Carlo Conti è sposato dal 16 giugno del 2012 con la costumista Francesca Vaccaro, i due hanno un figlio, Matteo nato l'8 febbraio del 2014.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mostre | Carlo Conti | RAI | Francesca Vaccaro | Fabrizio Frizzi | Maria Teresa Ruta | Andrea Cambi | Emanuela Aureli | Graziano Salvadori | Italia | Giorgio Panariello | Leonardo Pieraccioni |

Ultime notizie su Carlo Conti

    Sanremo, quanto costa cantare al festival (e quanto rimborsa la Rai)

    E dire che doveva essere il festival dell'Armonia. I giorni che hanno preceduto la 69esima edizione di Sanremo, al via martedì 5 febbraio su Rai 1, sono stati accompagnati da più di una nota stonata, tra polemiche politiche e dibattito sul conflitto d'interessi di Claudio Baglioni direttore

    – di Andrea Biondi e Francesco Prisco

    Sanremo, vince il duo Meta-Moro, davanti allo Stato Sociale e Annalisa

    «Quer pasticciaccio brutto» del pezzo che rischiò l'esclusione per un curioso caso di auto-plagio alla fine arriva sul gradino più alto del podio. Vince la 68esima edizione del Festival di Sanremo il duo Ermal Meta-Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente, pop contro le stragi di civili

    – di Francesco Prisco

    Sanremo, ciclone Virgina Raffaele. «La donna è mobile» con James Taylor

    Sorpresa doveva esserci, sorpresa c'è stata. Una sopresa di nome Virginia Raffaele: l'attrice torna sul palco di Sanremo che l'ha già vista mattatrice in due edizioni, spuntando dalla platea per interrompere Claudio Baglioni che si accingeva a eseguire una sua canzone al piano.La gag, a livello di

    – di Francesco Prisco

    Sanremo, Meta e Moro restano in gara. Ecco cosa dimostra la perizia

    Meta e Moro resteranno in gara alla 68esima edizione di Sanremo. «A seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento», ha comunicato la televisione

    – di Francesco Prisco

    Al via Sanremo. Sul palco dell'Ariston la sfida è tra case discografiche

    Partiti. La settimana più nazionalpopolare dell'anno, capace di tenere incollati davanti al piccolo schermo ben oltre i 12 milioni di spettatori, ha preso il via con la 68ª edizione del Festival di Sanremo. In mattinata si saprà se il "piatto" dello share della prima puntata piange o ride, ma il

    – di Andrea Biondi e Francesco Prisco

    Torna Sanremo, fra novità e conservazione. Tutti i numeri che contano sulla kermesse

    Dopo le due edizioni «rivoluzionarie» di Fabio Fazio e le tre all'insegna della «restaurazione» firmate da Carlo Conti, Sanremo tenta un difficile equilibrio tra novità e conservazione, scommettendo su Claudio Baglioni direttore artistico, una figura che incarna insieme l'ex partner televisivo di

    – di Andrea Biondi e Francesco Prisco

    Claudio Baglioni direttore e conduttore del Festival di Sanremo 2018

    Claudio Baglioni sarà il direttore artistico, ma anche conduttore del prossimo Festival di Sanremo. Manca ancora l'ufficialità, che a meno di sorprse dell'ultim'ora dovrebbe arrivare lunedì, ma Viale Mazzini sembra così mettere così un punto fermo dopo l'uscita delle prime indiscrezioni sul ruolo

    – di Andrea Biondi

1-10 di 102 risultati