Ultime notizie:

Carla Ruocco

    L'Europa, il Nord e i rischi dello "statuto speciale" per il Sud

    Il nuovo progetto (cui ha subito aderito Carla Ruocco, Mov5Stelle e presidente della commissione Finanze della Camera) non piacerà a Nord, già in preallarme per il riassetto ministeriale che vede i neo ministri Francesco Boccia (Affari regionali) e Giuseppe Provenzano (Sud) assai critici sull'autonomia differenziata.

    – di Guido Gentili

    M5S in rivolta per il metodo di scelta dei sottosegretari. Di Maio: «Deciderò io»

    I presidenti delle commissioni di Montecitorio - Marta Grande, Filippo Gallinella, Carla Ruocco, Giuseppe Brescia, Marialucia Lorefice, Gianluca Rizzo e Luigi Gallo, quasi tutti "ortodossi" di fede non dimaiana - si riuniscono alla Camera. ... «Ci sia discontinuità anche nel metodo», scrive Ruocco in un post.

    – di Manuela Perrone

    Scatola nera senza norme attuative. Per l'Ivass la concorrenza è a rischio

    Nascono per risparmiare, ma senza le regole attuative si rischia di compromettere tutto. E queste norme, attese da due anni, sembrano in stallo. Così gli sconti "obbligatori" sull'assicurazione Rc auto per chi accetta di farsi montare la scatola nera sul veicolo si sono guadagnati un posto anche

    – di Maurizio Caprino

    Radio radicale, da Fico l'ultimo no alla proroga della convenzione con il Mise

    Due pagine e mezza per spiegare perché il presidente della Camera non può più intervenire per ripescare alcuni emendamenti dichiarati inammissibile che avevano lo scopo di salvare Radio radicale. La lettera, firmata da Roberto Fico, riporta la data del 31 maggio e ha come destinatari Luigi Marattin

    – di Riccardo Ferrazza

    M5S, ecco chi sono gli 8 «ribelli» al Senato che fanno tremare la maggioranza

    Luigi Di Maio è stato confermato capo politico del M5S dal voto online sulla piattaforma Rousseau. Tuttavia il dissenso interno è solo momentaneamente sopito. Tanto che lo stesso alleato Matteo Salvini ha detto: «Spero Di Maio abbia ancora il controllo della maggioranza alla Camera e al Senato per

    – di Andrea Marini

    Cinque Stelle spaccati in cinque anime. Ora il Senato è la vera polveriera

    Cinque Stelle per cinque «anime», tanto per citare la parola usata per la prima volta da Luigi Di Maio all'indomani della cocente sconfitta alle europee di domenica. Correnti fluide, strati spesso sovrapposti che fanno capo allo stesso Di Maio, ad Alessandro Di Battista, a Roberto Fico, al garante

    – di Manuela Perrone

1-10 di 117 risultati