Ultime notizie:

Carla Bagnoli

    Le giustificazioni dell'etica

    Non è solo un caso letterario quello del fumatore che, tentando di liberarsi dal vizio del fumo, ne acquisisce un altro, quello dell'ultima sigaretta. Di quest'ultimo è difficile liberarsi. Tutti sanno, infatti, che il piacere dell'ultima sigaretta è molto più intenso del piacere di quelle che

    – di Carla Bagnoli

    Uno spirito realista

    «Sono grata di essere stata a Oxford nel momento in cui insegnavano Mary Warnock, Elizabeth Anscombe, Iris Murdoch e Philippa Foot. Mi hanno mostrato, tra le altre cose, che cosa può voler dire essere una donna in filosofia». A parlare è Cora Diamond e no, questo non è l'inizio di un articolo sulla

    – di Carla Bagnoli

    L'etica della vulnerabilità

    Se ci pensate, l'umanità di Achille sta nel suo tallone: è la sua vulnerabilità. L'umanità può essere ferita e può essere offesa. Ed è sotto queste due descrizioni che i grandi sistemi filosofici di etica e di politica hanno concettualizzato l'umanità. Da una parte, l'utilitarismo caratterizza

    – di Carla Bagnoli

    La grammatica della morale

    C'è un'analogia significativa tra l'apprendimento di una lingua e l'apprendimento del comportamento morale? Secondo John Mikhail questa è la domanda da porsi per scoprire i fondamenti dell'etica e della cooperazione sociale. Mikhail è professore di giurisprudenza e filosofia, Agnes N. Williams

    – di Carla Bagnoli

    L'autonomia e la ragione

    La fiducia nell'altro svolge un ruolo fondamentale nelle nostre vite. E' una condizione di possibilità o di successo di molte delle azioni che pianifichiamo. E' anche la base su cui si fondano molte delle nostre credenze, per esempio quelle che dipendono dalla testimonianza degli altri. Negli ultimi

    – di Carla Bagnoli

    La verità nei sentimenti

    Per chi si occupa di filosofia prima o poi arriva il momento dell'imbarazzante domanda (ingenua o polemica) su che cosa fanno di preciso i filosofi. E' successo anche a Simon Blackburn. Blackburn racconta che avrebbe preferito essere presentato come un «ingegnere concettuale», perché questo fa il

    – di Carla Bagnoli

    Non c'è politica senza morale

    E' opinione diffusa che il politico di successo, quello che alle fine riesce ad affermare le politiche che gli premono, debba essere astuto e senza scrupoli. Forse altrettanto diffusa è l'opinione che i principi che regolano le scelte politiche siano e debbano essere ben diversi dai principi che

    – di Carla Bagnoli

    Tra mente e cultura

    «Mi interessa il modo in cui la cultura influenza il pensiero, i sentimenti e il comportamento. Recentemente mi sono occupato dell'emozione poco studiata della meraviglia, e del modo in cui gli artisti usano strategie differenti per indurre questa emozione: templi maestosi, affreschi stupefacenti,

    – di Carla Bagnoli

    Le trappole della comunicazione

    «Come i signori della giuria converranno, quando una donna dice no, non intende sempre dire di no». Sono le parole pronunciate dal giudice David Wild durante un processo per stupro, secondo quanto riporta il Sunday Times del 12 dicembre 1982. In una serie di saggi seminali e in volumi come The

    – di Carla Bagnoli

    Che cosa contiene il mondo

    Una mela che cade dall'albero è la prova della legge di gravitazione universale. O, almeno, lo è per un fisico. Al cuoco fa venire in mente la tarte tatin. Il pittore è interessato al contrasto cromatico tra la mela e il cielo. Insomma, lo sguardo di chi guarda è un elemento fondamentale della

    – di Carla Bagnoli

1-10 di 25 risultati