Ultime notizie:

Carla Accardi

    Dorazio, più bassi i valori delle opere tarde

    Spett. Plus24-Tesoro in soffitta,vi chiedo gentilmente una valutazione dell'opera del pittore Piero Dorazio "Tempi Rosati". Si tratta di un olio su tela delle dimensioni di cm 150 x 51 su telaio originale. In allegato le foto del quadro, del retro con il titolo e la firma e della bollatura fatta

    – di Gabriele Biglia

    Dorotheum e le case d'asta francesi migliorano il giro d'affari

    Ci sono alcune case d'asta di oltr'alpe che godono una grande popolarità tra i collezionisti italiani: in particolare Dorotheum a Vienna e in Francia (oltre la celebre casa parigina Artcurial, della quale molto recentemente ArtEconomy24 ha pubblicato il bilancio 2018), le case Drouot, Aguttes,

    – di Stefano Cosenz

    Massimo e Francesca Minini

    Lo storico gallerista bresciana Massimo Minini condivide di nuovo lo stand con le figlie, fondatrici della galleria milanese Francesca Minini, mostrando alcuni artisti che rappresentano entrambi e altri artisti che raccontano le ultime mostre delle due gallerie e anticipano gli appuntamenti futuri.

    La stagione del '68 e l'azione di donne ribelli

    Che cosa può accomunare Franca Viola (la prima ragazza siciliana a rifiutare il «matrimonio riparatore»), Elena Gianini Belotti (precursora dei gender studies), Amelia Rosselli (poetessa), Carla Accardi (pittrice astrattista), Mira Furlani (impegnata nella comunità dell'Isolotto di Firenze), Carla

    – di Raffaele Liucci

    La Torre della Fondazione Prada cambia lo skyline di Milano

    Lo skyline della città di Milano cambia: guardando a sud verso Porta Romana svetta la nuova Torre della Fondazione Prada, che da domani 20 aprile 2018 il pubblico potrà finalmente ammirare, entrando da via Isarco con un biglietto cumulativo di 15 euro, insieme alla collezione di Miuccia Prada e

    – di Marilena Pirrelli

    Pananti, stabile il mercato nel 2017

    La casa d'aste fiorentina Pananti ha chiuso il 2017 con un fatturato di 6,3 milioni di euro, il 5% in più rispetto al 2016 grazie alla vendita di circa mille lotti suddivisi in sette aste fisiche e sette aste online. Le percentuali di vendita sono state pati al 50% per lotto e 45% per valore. Il

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Aste nazionali, bene gli anni 60 con Schifano, Mauri e Nuvolo e il Novecento storico

    Moltissime aste si sono susseguite nella seconda metà di novembre attraendo appassionati in Italia di arte moderna e contemporanea. La qualità delle opere ha vinto sul capriccio delle mode, in particolare quelle del primo Novecento, ma hanno raggiunto ottimi risultati anche le opere dell'arte

    – di Stefano Cosenz

    Aste nazionali, focus sui maestri italiani e arredi d'autore

    Il settore delle aste nazionali di arte moderna e contemporanea e del design entra nel vivo della stagione autunnale con maggiori richieste da parte del collezionismo internazionale, con un particolare focus su Mario Schifano. Cresce anche l'attenzione per gli arredi d'autore da parte del mercato

    – di Stefano Cosenz

1-10 di 50 risultati