Ultime notizie:

Cape Kennedy

    Lancio riuscito per Falcon Heavy, il super razzo di Elon Musk

    Elon Musk ce l'ha fatta. La sua ultima creatura, il Falcon Heavy, è stato lanciato con successo pieno da Cape Kennedy verso le 22 ora italiana del 6 febbraio. A chi ha potuto vedere in diretta web le varie fasi del lift off, il decollo, è sembrato quasi di vedere un film di fantascienza,

    – di Leopoldo Benacchio

    Space X, pronto al lancio il super razzo di Musk (con Tesla a bordo)

    E' partito il Falcon Heavy, il razzo della Space X di Elon Musk. Dal Kennedy Space di Cape Canaveral si è alzato sulle note della celebre Life on Mars di David Bowie. A bordo del gigante dello spazio c'è la Tesla Roadster, l'auto elettrica rossa che il razzo dovrebbe immettere su una traiettoria che

    – di Leopoldo Benacchio

    Spazio, Elon Musk cambia musica

    Cambia la musica per Marte, anzi su Marte. Se tutto andrà come previsto, infatti, presto attorno al pianeta rosso si potrà sentire la bellissima canzone Space Oddity del compianto David Bowie. Non è uno scherzo, parte infatti il 6 febbraio prossimo il più potente razzo costruito dai tempi dell'ormai mitico Saturn V che portò le missioni Apollo sulla Luna quasi 50 anni fa. E' il Falcon Heavy di SpaceX di Elon Musk, l'imprenditore che passa da anni di successo in successo nelle sue imprese, dalle c...

    – Leopoldo Benacchio

    Buone idee spaziali made in Italy

    Il 9 gennaio scorso è partito da Cape Kennedy, Florida, un razzo vettore Falcon 9 della SpaceX, la oramai famosa industria spaziale di Elon Musk, per portare in orbita un segretissimo satellite costruito dalla Northrop Grumann, fornitore consueto della Difesa americana. Di cosa si trattasse non si è saputo né si conosce la fine che ha fatto il satellite, che pare proprio non si sia staccato dal secondo stadio per "colpa" non del razzo vettore ma bensì del satellite stesso. Il secondo stadio e il...

    – Leopoldo Benacchio

    Giorni strani

    Son giorni strani, e poiché a nulla vale cercar di proteggersi da questa canicola africana, ti ritrovi a bere acqua tonica irrobustita e ad ascoltare a ritrecine canzoni vecchie e tristi, Don't Cry dei Guns N' Roses più di tutte e sopra tutte, col suo perfetto testo da liceale, miagolato dall'Axl

    – Edoardo Nesi

    «Toro, ti porto in orbita»

    L’ingegner Viberti: «Cairo mi sembra l’uomo giusto per questo grande test».

    – * Goal.com *