Ultime notizie:

Cantine Riunite-Giv

    Mediobanca: due Super Coop guidano il vino italiano

    Le cantine italiane sempre più trainanti per l'export di alimentare. Nel Rapporto Mediobanca di quest'anno, 19 cantine delle Top 30 realizzano all'estero oltre il 50% delle vendite. Ma in generale dal campione di 140 società italiane con oltre 25 milioni di fatturato, selezionato dall'area studi di Mediobanca, emerge che nel 2016 il fatturato è aumentato del 6%, soprattutto grazie al mercato internazionale (+6,6%) e al il risveglio di quello domestico (+5,3%, in realtà il dato generale è molto p...

    – Emanuele Scarci

    Il vino italiano cresce su tutti i fronti

    Il vino come metafora del quadro economico che vorremmo in Italia: nel 2015 il business del vino ha generato una crescita del fatturato del 4,8%, dell'export del 6,5% e del mercato domestico del 3,1%, mentre l'occupazione è salita del 2,4% con un boom degli investimenti: +18%. Per l'anno in corso,

    – Emanuele Scarci

    Il vino italiano investe (in particolare sullo spumante) e punta su Asia e Usa

    Il vino non finisce di stupire. L'anno scorso le cantine hanno pigiato con decisione sui pedali degli investimenti e della crescita in Asia nonostante le incertezze dell'economia mondiale e l'embargo incrociato tra Europa e Russia. Le cantine cooperative si sono confermate nelle prime due posizioni

    – Emanuele Scarci

    Giv, Caviro e Campari leader del vino italiano

    I top seller del vino consolidano la leadership nel 2013: si confermano tre gruppi al vertice della graduatoria per fatturato, Cantine Riunite-Giv (534 milioni, +4,2% sul 2012), Caviro (327 milioni, +15,2%) e la divisione vini della Campari (228 milioni, +15,8%). Sono questi i dati 2013 della "Indagine sul settore vinicolo" dell'Ufficio studi di Mediobanca. Seguono Antinori a 166 milioni (+5,5% sul 2012) che si colloca in quarta posizione dalla sesta del 2012, scalzando la cooperativa Mezzacoron...

    – Emanuele Scarci

    Il vino italiano continua a crescere

    Vola il mondo del vino tricolore, quasi un'altra realtà rispetto al trend della nostra economia. Nel 2012 aumentano fatturato, margini, export, investimenti

    – di Emanuele Scarci

    Il vino italiano continua a crescere

    Nel 2013 il 15% delle cantine prevede un incremento dei ricavi a due cifre, il resto rimarrà stabile - LA SVOLTA - Rispetto alla crisi del 2008 il giro d'affari è superiore del 17,1% e l'export del 29% il 50% delle vendite in Europa, negli Usa il 33% - INCENTIVI - Vallarino Gancia (Federvini): in dirittura d'arrivo le regole dei fondi Ocm per cofinanziare le imprese che operano fuori dalla Ue

    – Emanuele Scarci