Ultime notizie:

Candy

    Usa, l'arte politica incontra #metoo

    , Georgia O'Keeffe (“Living Modern”, Brooklyn Museum, 2017), Joan Mitchell, Nathalie Djurberg, Petra Cortright, Candy Noland, Agnes Martin (“Beauty and Truth”, Guggenheim 2017), L

    – di Giuditta Giardini

    Alla scoperta del mercato francese, partendo da Parigi

    Interverranno: Daniela Dalla Valle - Presidente IEP-Italian Executives in Paris; Andrea Goldstein - Economista presso OCDE-Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico; Cristiano Sereni - Président Directeur Général Amorino; Davide Olivieri - Head Kering Eyewear France; Erika Lenoan - Directeur Général Illy Caffé France; Giuseppe Mastandrea - Président Directeur Général Candy Hoover France; Massimo Mori - Entrepreneur-restaurateur Mori Venice Bar et Armani Café.

    – Gabriele Caramellino

    Luiss, al via la reunion dei laureati. Riccardo Zacconi l'Alumnus 2018

    Un riconoscimento che quest'anno sarà assegnato a Riccardo Zacconi, ceo di King.com, colosso internazionale del gaming online - noto per aver venduto nel 2015 per oltre 5 miliardi di euro il gioco delle caramelle più famoso al mondo, Candy Crush Saga (2,5mld di download) - dopo essere stato scelto dall'organo composto dalla presidente della Luiss Emma Marcegaglia, dal vicepresidente esecutivo Luigi Serra, dal rettore Andrea Prencipe, dalla vicepresidente Paola Severino, dal direttore generale...

    – di Nicola Barone

    Ferrero, premio di risultato di 2mila euro per gli addetti italiani

    A gennaio scorso Ferrero ha rafforzato la sua vocazione internazionale grazie all’acquisizione del ramo dolciario di Nestlè negli Stati Uniti, un passaggio industriale che ha reso il gigante di Alba la terza più grande azienda dolciaria in America, dove aveva già rilevato Fannie May e Ferrara Candy, con un portafoglio di prodotti che vannodal cioccolato – le praline della Ferrero sono le più diffuse al mondo – agli snack, passando per icone del gusto come Nutella e Tic Tac.

    – di Filomena Greco

    Imprese, chi vince e chi perde con la crisi in Turchia

    Un quadro opposto c’è invece per chi produce in loco per poi riesportare altrove, come ad esempio Candy, che proprio pochi mesi fa ha raddoppiato la presenza nel Paese avviando un nuovo stabilimento da 15 milioni di euro.

    – di Luca Orlando

    Ifa di Berlino, tutte le novità per la casa smart

    Non è fantascienza perché Haier, LG Electronics, Samsung, Candy, Hoover, Nardi, Bosch, Siemens, Whirlpool, Electrolux presentano a IFA i loro sistemi di controllo, comunicazione e intrattenimento comandabili a voce con gli assistenti vocali... Già in catalogo-Non si tratta di prototipi ma, per quasi tutti i sistemi, di apparecchi e piattaforme già in catalogo (la più avanti è Candy), con Intelligenza artificiale e cioè molto semplici da usare perché flessibili.

    – di Paola Guidi

    Ifa 2018: dalla lavatrice che parla all'armadio connesso. La casa è smart

    La proposta di cucina del futuro di Hoover, il marchio di fascia alta del Gruppo Candy, fa in tal senso scuola: tutti gli elettrodomestici sono connessi non solo con l'utente tramite app e comandi vocali ma anche fra di loro, con il forno (Vision 2.0) dotato di schermo Lcd e telecamera interna a fare da hub per elaborare le informazioni ricevute da lavatrici, piani cottura, frigoriferi, macchine del caffè e via dicendo.

    – di Gianni Rusconi

    La Grecia archivia la Troika e prova a ripartire dopo la crisi economica

    ATENE - «Il vantaggio per la Grecia? Una valuta stabile». E poi «la stabilità di cornice normativa e istituzionale connessa al suo inserimento nell'Unione Europea». Nella palazzina anonima che ospita Enterprise Greece, il Ceo dell'agenzia governativa che promuove gli investimenti diretti stranieri

    – di Stefano Carrer

1-10 di 312 risultati