Ultime notizie:

Candy Group

    Da Oracle a Gucci, da Zalando a Citylife: le assunzioni d'autunno

    Oracle Posti: 1000 postiTipo di contratto: tempo indeterminato Ruolo: l'azienda č in cerca di persone con background e profili vari e un'esperienza lavorativa di due-sei anni in ruoli all'interno delle risorse umane, del marketing, del recruitment, del finance, delle supply chain o delle vendite.

    – di Daniele Cesarini e Alberto Magnani

    Candy Group, a Beppe e Aldo Fumagalli il 90 % della societā

    Dopo l'uscita di Maurizio Fumagalli dal Cda di Candy Group, si č proceduto al riassetto azionario del gruppo degli elettrodomestici. L'assemblea dei soci di Candy Spa, holding di Candy Group, ha dato il via libera al riassetto della proprietā del capitale della holding con Maurizio e Silvano Fumagalli e gli eredi di Eden Fumagalli che hanno ceduto, in totale, il 40% delle azioni a Beppe e Aldo Fumagalli, che sono saliti al 90% del capitale, in parti eguali. Maurizio, Silvano Fumagalli e gli er...

    – Emanuele Scarci

    Chiamata hi-tech per esperti di design e product manager

    FlexPosizioni aperte: 129 (totale di posizioni riferito all'Europa, con 5 profili destinati alla sola Italia)Tipo di contratto: tempo indeterminato, tempo determinato, internship Ruolo: hardware development engineer (design di circuiti integrati per dispositivi elettronici e sistemi), project

    – di Daniele Cesarini e Alberto Magnani

    Candy, 105 milioni di investimenti e rilancio sugli elettrodomestici connessi

    Candy Group supera la soglia critica del miliardo di fatturato e programma di raddoppiare entro 5 anni; obiettivo molto ambizioso da raggiungere in un contesto con player globali del calibro di Whirlpool, Bosch ed Electrolux, ma la famiglia Fumagalli ci crede e ha iniettato 70 milioni di denaro fresco nella casse della societā brianzola per riequilibrare lo stato patrimoniale e finanziarne lo sviluppo. A tale proposito verrā ceduta entro l'estate anche la partecipazione dell'0,8% di Mediobanca. ...

    – Emanuele Scarci

    Per Candy un piano da 105 milioni: la scommessa della famiglia Fumagalli

    Candy Group supera la soglia critica del miliardo di fatturato e programma di raddoppiare entro 5 anni; obiettivo molto ambizioso da raggiungere in un contesto con player globali del calibro di Whirlpool, Bosch ed Electrolux, ma la famiglia Fumagalli ci crede e ha iniettato 70 milioni di denaro

    – di Emanuele Scarci

    Made in Italy protagonista in Asia

    Un drappello di realtā italiane di medio calibro, ma ad alto valore aggiunto tecnologico e con una spiccata capacitā di internazionalizzazione - un campione esemplare del Made in Italy -, ha contribuito ad animare i lavori del Forum di Boao 2017. Il filo rosso degli interventi in tavole rotonde e

    – di Rita Fatiguso

    Fumagalli (Candy): la rivoluzione dell'elettrodomestico passa dalla connettivitā

    Candy investe 15 milioni di euro nella ricerca e nello sviluppo di una piattaforma per gli elettrodomestici connessi. Il gruppo monzese ha lanciato Simply-fi, la prima gamma di grandi elettrodomestici connessi, controllabili da un'unica applicazione. Oggi, accanto alle proposte wi fi Candy Simply-fi e Hoover Wizard, il gruppo presenta un'offerta di prodotti connessi: arricchita da nuove soluzioni dotate di tecnologia Nfc (acronimo di Near field communication che consente lo scambio di dati in mo...

    – Emanuele Scarci

    Il boom degli elettrodomestici connessi: all'Ifa di Berlino le ultime novitā

    Una telecamera nel frigorifero per vedere cosa c'č quando siamo al super, l'sms che ti avvisa del filtro intasato della lavatrice, l'arrosto sulla piastra a induzione da cuocere quando stiamo per rientrare a casa, la cappa che si avvia da sola quando c'č troppo fumo: sono soltanto alcune operazioni da remoto che si possono fare giā oggi grazie agli "elettrodomestici connessi" mediante uno smartphone o a un tablet. Secondo il costruttore italiano Candy, la partita della connettivitā si giocherā n...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 22 risultati