Ultime notizie:

Caitlin

    Usa, Phil la marmotta "prevede" altre 6 settimane di inverno

    Altre sei settimane di freddo inverno. A prevederlo - proprio durante la tempesta di neve che si è abbattuta su New York, Boston e su tutta la costa orientale (alcune immagini nella galleria di foto in fondo al post) - è Phil, la marmotta più famosa d'America che, rispettando una tradizione centenaria, emette nel "Groundhog Day" il suo verdetto climatico. La cerimonia del Giorno della marmotta (nelle foto qui sotto) si è svolta come di consueto a Punxsutawney, in Pennsylvania. Secondo la tradizi...

    – Guido Minciotti

    Luca Guadagnino e tutta quella tv che diventa "fluida"

    Mai si era vista una base dell'esercito così ricca di personaggi dall'orientamento sessuale indefinito come quella ritratta in "We Are Who We Are". Ma l'opera diretta dal regista italiano è solo l'ultimo tassello di un filone sempre più corposo della serialità televisiva che mette in scena il superamento dei confini di genere per celebrare le libertà più intime

    – di Manuela Stacca

    Guadagnino e i suoi ragazzi

    Arriva "We Are Who We Are", la nuova serie originale Sky prodotta con Hbo, disponibile su Sky Atlantic e Now Tv dal 9 ottobre. Una serie che ha in ogni inquadratura, dialogo e dettaglio il marchio di fabbrica del suo regista e showrunner , all'esordio in ambito seriale

    – di Marco Villa

    JOE SINNOTT, REST IN PEACE

    Se n'è andato a 93 anni il leggendario inchiostratore della Marvel. Joe Sinnott fu il primo a disegnare a fumetti i Beatles, e con l'occasione di ricordarlo, rendiamo tributo anche ai baronetti, con questa intervista che Sinnott ha rilasciato quattro anni fa sul suo incontro con i Favolosi 4 alternativi a quelli che Joe ha inchiostrato a lungo. Invece di rimandarvi a un link vecchio di una decina di anni, meglio copiare direttamente qua sotto il contenuto di un remoto post che lo ...

    – Luca Boschi

    McDonald's sotto attacco per la plastica: 325mila firme contro i giocattoli negli Happy Meals

    I «pasti felici» di McDonald's non sono più tanto spensierati. Né così giocosi: una petizione partita in Gran Bretagna prende di mira i giocattoli ormai da lungo tempo - dal 1979 - divenuti tradizione negli Happy Meal del colosso americano e globale del fast food. Le firme raccolte viaggiano nell'ordine delle centinaia di migliaia

    – di Marco Valsania

    No-Brexit: una petizione arriva a 1,2 milioni di firme e manda in tilt il sito del Parlamento inglese

    Una petizione popolare rischia di creare nuove incertezze sulla Brexit. E' stata rivolta al Parlamento britannico per invocare la revoca della notifica dell'articolo 50 sull'uscita dall'Ue - e quindi la rinuncia alla Brexit - da parte del Regno Unito: l'iniziativa è arrivata in 24 ore a 1,2 milioni di firme e ha mandato in tilt il sito del Parlamento. Sta crescendo di 2mila firme al minuto. La petizione rilancia comunque la sfida del fronte Remain del Paese di fronte alle molte incognite che gr...

    – Carlo Festa

    Il media non è il suo testo

    Ogni media è un'opportunità. E' questo il mantra della redazione di Quartz, la testata digitale focalizzata su business ed economia globale che, dal suo lancio nel 2012, ha saputo magistralmente reinterpretare il media come messaggio di McLuhan. "Ogni piattaforma va interpretata con creatività - spiega Caitlin Hu, la culture editor della testata capeggiata da Zach Seward, che interverrà sabato prossimo al Festival di Internazionale a Ferrara insieme a giornalisti di altre 60 testate di tutto il m...

    – Guido Romeo

    Le cattive ragazze son tornate

    Donne tecnologiche, pragmatiche, a volte persino spiritose. Vanno in piazza, in Gran Bretagna, per abolire la Page 3, la pagina tre dei tabloid riservata alle

    – di Paola Peduzzi

1-10 di 36 risultati