Ultime notizie:

Céline Sciamma

    10 film per omaggiare tutte le mamme

    Ecco i titoli che hanno mostrato importanti figure materne lungo la storia del cinema. Tra le varie proposte, diversi lungometraggi di grandi autori del calibro di Pedro Almodvar e Xavier Dolan

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    Berlinale: La porno insegnante, l'eremita, l'amica immaginaria e gli anni Ottanta

    Piccolo consuntivo dei film pi sorprendenti della 71esima edizione della Berlinale. Tra le novit, la pellicola del regista rumeno L'immagine che vedete nella foto di una donna sotto processo. E' una professoressa rumena, interpretata da Katia Pascariu, e i suoi accusatori sono i genitori e i nonni degli allievi della classe in cui insegna. Il suo reato? Aver permesso al marito di riprendere un loro rapporto intimo, che non si sa per quali misteriose vie stato caricato su internet ed d...

    – Cristina Battocletti

    La giornata dell'infanzia nel cinema e l'intervista a Giorgio Diritti

    Il 20 novembre del 1989 l'Onu approv la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e da allora, in quella data, si celebra la giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Ci sono film bellissimi e dolenti su questo tema, dalle vette di Germania anno zero (1948) di Roberto Rossellini a I quattrocento colpi (1959) di Franois Truffaut per arrivare a versioni contemporanee, come lo straziante Sister (2012) di Ursula Meier o il transgender Tomboy (2011) di Clin...

    – Cristina Battocletti

    Oscar 2020: di virus, parassiti e maschi alfa

    Anatomia completissima delle statuette alla vigilia della consegna - con catalogo ragionato degli aspiranti, previsioni sui vincitori e auspici sudcoreani

    – di Federica Polidoro

    Ritratto di un amore libero: a colloquio con Cline Sciamma. "Ritratto di una giovane donna in fiamme" nella sale da oggi

    Ispirandosi a Titanic, la regista racconta una passione al femminile nel Settecento. Non credo alle quote rosa, la creativit non ha genere Siamo in Francia alla fine del XVIII secolo ed Hlose (Adle Haenel), rampolla di una famiglia aristocratica, appena uscita dal convento per finire all'altare senza conoscere il marito. Nonostante viva nel secolo dei Lumi, da donna, ha un solo modo per sottrarsi al suo destino: rifiutarsi di posare per un dipinto da mandare a Milano al futuro sposo. ...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 40 risultati