Ultime notizie:

Burgo

    QuattroR in esclusiva per un ingresso nella cartiera Burgo a fianco della famiglia Marchi

    E' vicino al riassetto azionario il gruppo Burgo, lo storico gruppo cartario di Altavilla Vicentina. E' infatti stata assegnata un'esclusiva a trattare un ingresso nel capitale al gruppo QuattroR, veicolo di ristrutturazioni partecipato dalla Cassa depositi e prestiti e guidato da Francesco Conte. L'operazione avverrà tramite un aumento di capitale da una settantina di milioni di euro e un'alleanza, nella holding di controllo, fra lo stesso fondo di turnaround e la famiglia Marchi, che attualm...

    – Carlo Festa

    Cartiera di Mantova, rilancio con il piano green

    Nuovo round per il progetto di riavvio elaborato dalla Pro-Gest. Investiti oltre 250 milioni dal 2015 ma resta il nodo delle autorizzazioni ambientali

    – di Silvia Pieraccini

    Fotografare rovine per farle rivivere: il fenomeno Urbex

    L'Urbex (urban exploration-esplorazione urbana) è un ossimoro. Travalica i confini nazionali come fenomeno ma vive di ricerche dell'ignoto nell'immediata prossimità di chi la pratica: oltre il cancello di casa può nascondersi un tesoro. Di giorno in giorno aumentano i suoi adepti, a tutte le

    – di Luisanna Benfatto

    Green Network tratta con i fondi di debito per un bond da 100 milioni

    Green Network, quarta realtà nazionale nella vendita di energia elettrica e gas, tratta con fondi di debito per finanziare la futura crescita per acquisizioni: sul tavolo c'è un'emissione da circa 100 milioni con una piccola componente (attorno al 20%) di convertibile. La società, che è controllata dai due fondatori Piero Saulli e Sabrina Corbo, avrebbe ricevuto secondo indiscrezioni sette proposte da fondi di debito inglesi. Tra questi ci sarebbero, secondo i rumors, grandi fondi di debito co...

    – Carlo Festa

    Mantova, il Tar dice sì a cartiera e inceneritore

    Doppia sconfitta per i comitati nimby di Mantova, i quali hanno perso al Tar Lombardia. Prima sconfitta. La trevisana Pro-Gest potrà riaprire la storica cartiera di Mantova, chiusa e abbandonata da anni, e con essa l'inceneritore delle linee di riciclo della carta. Ma non solo. Seconda sconfitta:

    – di Jacopo Giliberto

    L'industria della carta riparte e riconverte verso gli imballaggi e il riciclo

    E' finita la crisi? Girolamo Marchi, vicentino, presidente dell'Assocarta, vorrebbe rispondere con un sì di sollievo: nel 2017 le cartiere italiane hanno aumentato la produzione (9,1 milioni di tonnellate, +2,1%) e soprattutto il giro d'affari (7,41 miliardi di euro, +5,9%). Marchi vorrebbe dare

    – di Jacopo Giliberto

    Le cartiere cercano una via tra Cina e nuovi mercati

    Cambia lo scenario dell'industria della carta. Di conseguenza, le imprese devono adeguarsi, e devono farlo con rapidità per non essere travolte dalla corsa internazionale verso nuove tecnologie, verso nuovi costi di produzione e verso nuovi mercati. L'Italia è un Paese che non dispone di cellulosa

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 66 risultati