Aziende

Bulgari

Bulgari è un'azienda famosa in tutto il mondo per i suoi gioielli. La fondazione dell'azienda risale al 1884, quando Sotirios Voulgaris giunge in Italia dalla Grecia.
Il nome dell'azienda Bulgari è proprio un adattamento del cognome del fondatore, la cui iniziale è richiamata anche dalla V nel marchio BVLGARI. In Grecia Sotirios Voulgaris si occupava di produrre oggetti in argento, attività che trapianta con successo in Italia.
Il primo negozio Bulgari è in via Sistina a Roma, ma già nel 1905 apre quello in via Condotti, ancora oggi punta di diamante dell'azienda. In seguito con il successo internazionale Bulgari apre punti vendita in tutto il mondo. I primi all'estero sono a New York, Ginevra, Parigi e Monte Carlo già negli anni Settanta. Oggi i più famosi sono quello di Rodeo Drive a Bevery Hills e quello sulla quinta strada a New York.
L'azienda acquista uno suo stile particolare e inconfondibile in particolare dopo la seconda guerra mondiale, quando si distanzia dallo stile francese per ritrovare anche accenti tratti dalle antiche tradizioni greche. Negli anni il successo di Bulgari è sempre crescente, tanto che l'azienda decide di espandere l'attività anche ad altri settori. I primi esperimenti di successo al di fuori della gioielleria riguardano gli orologi, già negli anni Settanta: la serie BB ha un grande successo e lancia l'azienda definitivamente anche nel ramo dell'orologeria. In seguito Bulgari amplia ulteriormente la propria attività, arrivando ad abbracciare il settore dei profumi, della cosmesi, degli accessori e degli occhiali, fondando anche una catena di alberghi chiamata Bulgari Hotel&Resorts.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Bulgari | Azienda | New York | BB | Italia | Grecia |

Ultime notizie su Bulgari

    Per Bulgari business raddoppiato sul web Bene le fiere diffuse

    Reduce dai Geneva Watch Days di cui è stato il principale promotore, Jean-Christophe Babin, ceo di Bulgari, fa un bilancio positivo di quella fiera diffusa in varie location tra hotel, negozi e temporary con 17 brand, che per tre giorni ha animato... Tra le altre cose decise da Bulgari in questo 2020 condizionato dal Covid c'è l'espansione dell'e-commerce: «Abbiamo anticipato i tempi a maggio e oggi abbiamo una piattaforma con un servizio di gestione dei clienti...

    – di Paco Guarnaccia

    Oscar dell'orologeria tra palloncini rossi

    Gli altri premi sono andati a Bulgari, Tudor, Vacheron Constantin, Parmigiani Fleurier, Charles Girardier, Greubel Forsey, Ferdinand Berthoud e, come rivelazione dell'anno, a Petermann Bédat.

    – di Paco Guarnaccia

    Ad Antica Valserchio (sciarpe) l'esclusiva mondiale del trattamento anti-virus

    L'allargamento dei clienti va a braccetto con l'interesse che l'azienda sta mostrando per le aggregazioni in atto sul mercato, a partire dai consorzi di investitori (i club deal) come quello guidato da Francesco Trapani, ex ceo di Bulgari, che poche settimane fa ha creato la holding Florence acquisendo tre aziende familiari toscane - Giuntini (abbigliamento), Ciemmeci (abbigliamento in pelle) e Mely's (maglieria) – con l'obiettivo di dar vita a un polo di terzisti della moda di lusso.

    – di Silvia Pieraccini

    Valenza, export a picco si aprono spiragli dalla Cina

    Le circa 1.500 imprese del distretto hanno subito gli effetti della pandemia: nel primo semestre le vendite all'estero sono calate del 52,6% per i blocchi internazionali

    – di Giulia Crivelli

    Il Museo Archeologico Nazionale guarda al futuro

    Il lockdown riporta la relazione con i visitatori alla modalità digitale. Nel piano strategico l'ampliamento, le sinergie con le altre istituzioni sui prestiti e la sezione tecnologica

    – di Sara Dolfi Agostini

    Hotel iconici italiani: quali prospettive dopo l'anno zero 2020?

    Dopo una stagione estiva «andata meglio del previsto grazie agli italiani» per quei proprietari che hanno fatto ricorso a coraggio e risorse proprie per far fronte agli altissimi costi di avvio a fronte di prospettive non rosee, il futuro appare molto incerto. Il rischio? Le chiusure e i fondi stranieri speculativi

    – di Luisanna Benfatto e Sara Magro

1-10 di 1516 risultati