Ultime notizie:

Budda

    Rame, litio e terre rare: riparte la corsa al tesoro afghano

    Nel Paese ci sono risorse minerarie per oltre 3mila miliardi di dollari secondo stime del Governo Usa. L'ascesa al potere dei talebani ora riapre i giochi, con Cina e Russia in prima fila per approfittarne

    – di Sissi Bellomo

    Christie's: l'Asian Art Week supera le attese

    I risultati e la partecipazione alle aste hanno dimostrato la solidità del mercato e la crescente ampiezza e profondità della base di collezionisti nel settore

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Catechismo per i robot?

    Che interrogativi si deve porre il mondo cristiano oggi mentre  l'intelligenza artificiale entra prepotentemente, come ha già fatto in altri settori della sfera pubblica, nella religione? A Kyoto  nel tempio buddista di Kodaiji da qualche mese il sacerdote Mindar recita il sermone Sutra. Il sacerdote Mindar è fatto di silicone e alluminio, è un robot da circa un milione di dollari. Per ora non è intelligente, nel senso che ripete sermoni e recita frasi preimpostate. Ma la speranza del rettore...

    – Michele Kettmaier

    Crociera in Giappone: alla scoperta del più insolito ultimo grande impero

    Frenetica e senza tempo si protende sul mare come una mano allungata da isole artificiali e si mischia alle onde che le fanno corolla: Tokyo è solo l'ultima tappa di un viaggio crociera alla scoperta del Giappone del Sud, da Nagasaki alla capitale, ma la forza magnetica della grande metropoli è

    – di Stefano Biolchini

    Venezia '75: alle Giornate degli Autori Rithy Panh torna nei luoghi dove i khmer rossi uccisero i suoi familiari, accusati di essere intellettuali nemici del popolo

    In principio era la fame e, poi, ancora fame. Fame che tornava e ritornava fino alla morte, causata dalla stessa in forma diretta o indiretta. Di questo tarlo indomabile, che obbligava gli uomini alla schiavitù fisica e mentale, racconta Graves without a name del cambogiano Rithy Panh, film inaugurale delle Giornate degli Autori alla 75esima edizione della Mostra del cinema di Venezia, che il Sole 24 Ore ha visto in anteprima. Le testimonianze dei contadini -che riesumano la stagione dell'orrore...

    – Cristina Battocletti

    5 consigli per chi vuole andare in Giappone concedendosi anche il mare

    Chi decide di fare una vacanza in Giappone in genere la associa al retropensiero "quest'anno scelgo qualcosa di diverso da una vacanza al mare": l'arcipelago dai 30mila km di coste non viene associato alla balneazione. C'e' tanto da fare e da vedere che, dopotutto, appare a priori uno spreco di

    – di Stefano Carrer

    Pellegrini delle montagne sacre

    Ci si veste di bianco, dai calzari all'hakama fino alla ascia sul capo: è il colore della morte, simbolicamente necessaria per intraprendere un percorso di rinascita spirituale salendo la Montagna del Presente (Haguro), la Montagna del Passato (Gassan) e la Montagna del Futuro (Yudono). Sono i tre

    – Stefano Carrer

    Il populismo giornalistico che ignora i capolavori dell'architettura fascista

    «Perché così tanti monumenti fascisti sono ancora in piedi in Italia?» è il titolo dell'articolo pubblicato sul sito del magazine del «New Yorker», a firma di Ruth Ben-Ghiat, docente di Storia e Studi italiani presso la New York University. Il New Yorker è stupito che in Italia siano rimasti e

    – di Fulvio Irace

    Sri Lanka

    Lo Sri Lanka negli ultimi anni è divenuto meta di turisti che vogliono una vacanza a 360 gradi. Il paese offre spiagge mozzafiato, natura incontaminata, storia e fauna unica nel suo genere (tra tutti leopardi e elefanti). Non a caso, Marco Polo la definì l'isola più bella del mondo. Non può mancare

1-10 di 61 risultati