Ultime notizie:

Btp Italia

    Debito pubblico, il piano 2021 del Tesoro parte da emissioni per 367 miliardi

    I BTp a breve termine sostituiranno i CTz con scadenze fra 18 e 30 mesi. In calendario almeno un nuovo BTp Futura per consolidare la presenza degli investitori retail. Focus sulle scadenze lunghe per «blindare» i tassi appiattiti: costo all'emissione sceso allo 0,59%

    – di Gianni Trovati

    La crisi Covid, le mire sul risparmio e le insidie dei nuovi Pir alternativi

    Autore di questo post è Costantino Forgione, consulente finanziario - La crisi sanitaria determinata dalla pandemia di Covid19 ha imposto gravi limitazioni alle attività produttive con pesanti riflessi sull'economia italiana, tra le più colpite in Europa. Le finanze statali risentiranno anch'esse del forte aumento di spesa pubblica necessario a supportare famiglie ed imprese colpite dalla crisi. Nelle sue ultime stime la Commissione Europea prevede per l'Italia un calo del PIL 2020 pari al -9,...

    – Econopoly

    Perché i risparmiatori italiani sono troppo scoperti sull'inflazione

    Il nemico numero uno della liquidità è l'inflazione da anni però assente sullo scenario internazionale. Le mosse della Federal Reserve americana potrebbero far scattare le medesime decisioni anche da parte delle altre banche centrali a cominciare dalla Bce

    – di Vitaliano D'Angerio

    Tre mesi vissuti pericolosamente: il Covid ha cambiato la finanza?

    Era dal 1975 che l'indice S&P 500 non guadagnava il 17% in circa 3 mesi, mentre il Nasdaq non incamerava un +28% dal 1999, ovvero poco prima dell'esplosione della bolla "dot.com". Cosa è successo? Andiamo con ordine: tutti ci ricordiamo metà marzo, il lockdown mondiale, Covid-19 in piena esplosione ed economia chiusa. Per il mercato borsistico tutto ciò ha un unico significato: il crollo peggiore dal 1929. Le principali piazze perdono tutte oltre il 10%, la svendita di titoli è enorme e a domin...

    – Orizzonti Politici

    La Consulta spariglia il tavolo di Atlantia, da Ubi-Intesa carte ancora coperte

    La finanza non è un gioco ma a volte ci somiglia assai. In settimana ne abbiamo avuto evidenza almeno su due tavoli diversi, dove si gioca il destino di Atlantia e Autostrade e quello dell'offerta di Intesa su Ubi. L'arbitro e le autostrade Partiamo dalle Autostrade, di cui abbiamo parlato giusto una settimana fa qui in Kordusio. Mercoledì la Corte Costituzionale si è pronunciata in modo più perentorio e immediato di quanto non ci si aspettasse, decretando la piena legittimità del Decreto Genova...

    – Marco Ferrando

1-10 di 548 risultati