Ultime notizie:

Brusson

    Cognetti: «La pandemia un'occasione per reinventare il turismo in montagna»

    Lo scrittore de "Le otto montagne" riflette su questa stagione invernale partita senza il consueto affollamento di piste da sci. «E' un buon momento per riscoprire certi posti che semmai, prima, erano troppo affollati o comunque lontani dell'idea di pace e di natura cui si associa la montagna»

    – di Dario Ceccarelli

    Ad Asiago nel week-end scattano i Mondiali di Winter Triathlon

    Per gli appassionati di triathlon si avvicina un fine settima ricco di eventi internazionali. Il 9 e il 10 febbraio ad Asiago (VI) si svolgeranno i Mondiali di Winter Triathlon. Dunque, l'Italia torna ad ospitare la rassegna iridata dopo le edizioni di Cogne (2013-2014), Flassin (2007) e Brusson

    – di Emanuele Cuomo

    Storie di una miniera d'oro

    Il 15 ottobre si va alla scoperta della miniera d'oro di Chamousira. Nel 2015 si sono conclusi i lavori di recupero del sito, nel Comune di Brusson, e da allora è diventata una meta attrattiva per tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza di giacimenti anche auriferi. Il percorso di

    La super pepita al Forte

    Un interessante campione aurifero del filone denominato Speranza che proviene dalla miniera di Brusson è esposto nella Sala 27 del Museo delle Alpi al Forte di Bard nello spazio dedicato al Parco minerario, di recente rimodulato e in fase di ultimazione. Il campione aurifero è un esemplare unico,

    Gli sci di Primo Levi

    «Era il 13 dicembre 1943. Ricordo Primo Levi, insieme a Luciana Nissim e a Vanda Maestro (che non doveva tornare da Auschwitz), ammanettati, nella piazza di Brusson; i fascisti che brandivano moschetti e fiaschi di vino ostentavano i prigionieri come un trofeo di caccia. Non si poté fare nulla per

    – di Domenico Scarpa

    Gli sci di Primo Levi. Una storia mai raccontata

    Una storia mai raccontata prima di oggi, in esclusiva per i lettori della Domenica del Sole 24 Ore in edicola il 2 aprile. A trent'anni dalla scomparsa di Primo Levi, la Domenica racconta le avventurose vicende - con un finale del tutto imprevedibile - degli sci dell'autore di Se questo è un uomo,

    – di Redazione Domenica

    Eventi e centri benessere rilanciano la Valle d'Aosta

    La Valle d'Aosta ha potenzialità straordinarie, anche per il turismo estivo». Ne è convinto Aurelio Marguerettaz, assessore regionale al Turismo. D'altronde la scorsa estate ha visto gli arrivi superare quota 521mila, con un incremento del 17% rispetto all'anno precedente. E le presenze, pari a

    – di Augusto Grandi

    Ritorno su «Partigia»

    1. Davanti al dolore degli altri.Partigia è stato un libro fortunato. Ha incontrato in Italia una quantità di lettori, un pubblico più largo di quello che un professore universitario normalmente può attendersi. Ma di là dalla quantità, la fortuna di Partigia è venuta dalla qualità dei suoi lettori.

    – Sergio Luzzatto

    Valle d'Aosta, la magia dell'autunno

    Per ammirare un bosco di faggi dalle chiome arancio e rosso-bruno la destinazione è Courtil a una manciata di chilometri da Bard. Châtillon,invece, con il parco del castello "Passerin d'Entrèves" è una scelta ideale per i suoi alberi monumentali distribuiti su tre ettari, aperti anche al pubblico.

    – di Arianna Garavaglia

1-10 di 19 risultati