Ultime notizie:

Bruno Manghi

    Viaggio a Detroit per capire Torino (e un po' Taranto)

    Il libro di Giuseppe Berta Detroit, viaggio nella città degli estremi è un tondino di ferro di letteratura della metamorfosi industriale. Da consigliare ai millennial come romanzo di formazione per loro, sospesi tra il non più del fordismoe il non ancora delle auto a guida autonoma. E' scritto con

    – di Aldo Bonomi

    «Con Marchionne abbiamo sfidato l'Italietta della rendita e dei ricatti»

    In questi anni, di Fiat si è discusso e narrato molto in Italia con categorie più utili a descrivere la cronaca rosa che una grande vicenda industriale. Troppo spesso si passa dall'elogio all'azienda a una generalizzata demonizzazione di quello che hanno fatto i sindacati. Quegli accordi,

    – di Marco Bentivogli*

    Pierre Carniti, sindacalista vero e interprete del cambiamento

    Se si dovesse indicare la figura del sindacalista che meglio ha impersonato lo spirito dell'Autunno Caldo del 1969, non ci sarebbero dubbi che la scelta cadrebbe su Pierre Carniti, scomparso ieri a 81 anni. Nessuno infatti al pari di lui ha raccolto la nuova militanza operaia e sindacale apparsa

    – di Giuseppe Berta

    The Silence of the Unions

    The amazing thing about the Volkswagen scandal is the total silence of the German union. Or, better yet, the total absence of any dialectical ripple, to use a euphemistic expression, in the face of the progressive deterioration of the problem in Wolfsburg.

    – Paolo Bricco

    All'Ilva non tornano i conti con l'ambiente

    Tra 2003 e 2010 investiti 500 milioni, più della Germania Emissioni nella media dell'Ue, ma la mortalità è elevata - LE POLVERI NEL RIONE TAMBURI - Secondo le rilevazioni delle centraline dal 2008 in poi la concentrazione è sempre rimasta sotto il tetto europeo di 40 - L'ESPOSIZIONE AL BENZOAPIRENE - Secondo i controlli sugli operai tra il 1993 e il 1994 il livello era di 7.200 nanogrammi per metro cubo, fra il 1999 e il 2000 era di 2.575 e nel 2011 di 368 - LA PERIZIA SANITARIA - Secondo ...

    – di Paolo Bricco

    Nella notte di Taranto il gigante dorme

    Il gigante si è addormentato. Di notte, qui a Taranto, si intravede a stento il profilo dell'acciaieria. Poche luci ne definiscono il perimetro. L'esistenza

    – di Paolo Bricco

    «Serve un forte sostegno pubblico»

    «Non c'è un conflitto tra capitale e lavoro ma tra tutela della salute e industria» - «Taranto è da tempo uno dei cuori della cultura manifatturiera italiana»

    – Paolo Bricco

    Anche i cessi parlano

    7.Barot luridi vermiNapoli piciuda Fiat autunno '80, per non dimenticare, di Piero Perotti, Centro di ricerca e inziativa comunista, 1987 ...

    All'angolo i riformisti della Fiom

    «Eh, eh. Airaudo pensava di essere furbo, ma Landini è più astuto di lui», sibila un vecchio dirigente della Fiom. Che aggiunge: «Con la lettera sollecitata

    – di Paolo Bricco

    Così Torino salva l'industria

    «La morale di questa storia è duplice. Che, con l'accordo siglato ieri, la globalizzazione è entrata con forza dirompente nelle relazioni industriali italiane.

    – di Paolo Bricco

1-10 di 33 risultati