Ultime notizie:

Bruno Bischofberger

    Nuovi musei e gallerie in Engadina

    L'Engadina in inverno è una destinazione non solo per lo sci, ma anche per l'arte. In questa stagione c'è un fitto programma di eventi, inaugurazioni, fiere, che puntano sull'elevata presenza di ricchi collezionisti in vacanza e fanno leva sulla lunga tradizione artistica della valle che ha dato i

    – di Silvia Anna Barrilà

    New York, Tefaf Spring attrae il collezionismo Usa

    A New York sboccia la primavera dell'arte con il debutto di TEFAF Spring. Mentre i collezionisti di tutto il mondo attendono gli incanti di primavera di Impressionist & Modern Art e Post-War & Contemporary nelle sedi newyorchesi delle major auction houses comeChristie's,Sotheby's e Phillips ,

    – di Gabriele Biglia

    Vetri con la V maiuscola

    «Nella mia vita ho sempre cercato di disegnare oggetti che stessero fermi e che in qualche modo costringessero a una forma di consapevolezza della loro presenza, tant'è che ho avuto l'idea di mettere un basamento a qualunque cosa». Sottsass, architetto e pittore, enuncia sin dagli esordi

    – di Luca Massimo Barbero

    Vetri da collezione, la proposta di Cambi

    Opportunità unica per collezionisti e antiquari di ammirare negli eleganti spazi milanesi di Palazzo Serbelloni, a Corso Venezia 16, di Cambi Casa d'aste dal 17 al 21 febbraio le più belle opere vetrarie create dai grandi maestri del XX secolo per le prestigiose vetrerie di Murano. Le opere

    – di Stefano Cosenz

    Basquiat: una star tra mito e mercato, ora in mostra al Mudec di Milano

    «Voglio essere una star, non una mascotte della galleria». Il desiderio di Jean-Michel Basquiat, emblema dell'artista maledetto, graffitaro che a 20 anni ha portato la street art nelle gallerie prima di morire prematuramente di overdose e diventare leggenda, si è avverato in pieno. Il suo nome è un

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Basquiat, mix unico di cultura e passioni

    Allora, negli anni 70, ancora non usava parlare di «contaminazione», parola un po' sinistra, da manuale di epidemiologia, oggi così in voga. Però fu proprio in quel decennio, dopo le deflagrazioni del Sessantotto, che si avviò ovunque la commistione tra cultura "alta" e cultura "bassa" o, come si

    – di Ada Masoero

    Un campione di autori che dal 1998 a oggi ha protetto l'investimento

    Nella tabella sono analizzate le opere di otto artisti internazionali selezionati attraverso un'analisi che tiene conto del riconoscimento critico nella storia dell'arte e dei prezzi stabili e potenzialmente in crescita. Sono autori che nel tempo hanno garantito il capitale investito. Ogni opera

    Art Basel 2011: i galleristi ringraziano i collezionisti

    Su un dato concordano tutti: questa è stata la migliore edizione della fiera dal 2008. Con una differenza però. Fino a tre anni fa, per un gallerista una fiera di successo significava sold out di tutto lo stand nella prima mezz'ora dell'opening. In questa edizione, caratterizzata da uno

    – Di Irina Zucca Alessandrelli

    Headhunters per l'arte

    Nel mondo dell'arte non è solo il mercato delle opere ad essere caratterizzato da assenza di trasparenza e regolamentazione, anche il mercato del lavoro presenta caratteristiche simili. Gli storici dell'arte, neolaureati e non, alla ricerca di un impiego si trovano di solito di fronte a un mondo

1-10 di 21 risultati