Ultime notizie:

Brigate Rosse

    Coesione sociale nel nome di Marco Biagi

    «Marco Biagi era un uomo di dialogo, era un docente che amava l'insegnamento e il rapporto e confronto con gli studenti. Uno studioso che approfondiva i temi della sua disciplina, avvertendo con grande consapevolezza la necessità di preoccuparsi costantemente di evitare ferite nella coesione

    – di Ilaria Vesentini

    Luigi Martini e la leggenda di quella pazza Lazio dello scudetto '74

    In quei giorni di contestazione, di irriverenza culturale, di stragi (P.zza della Loggia, Brescia) e di Brigate Rosse già cattive ma non ancora all'apice (sequestro e rilascio del giudice Mario Sossi), c'era una straordinaria Lazio, la Lazio del 1974 di Tommaso Maestrelli, che assomigliava

    – di Giulio Peroni

    Guido Rossa, dalla parte dello Stato: con lui morì la lotta armata delle Br

    Carlo Casalegno (1916-1977), vicedirettore de "La Stampa", fu il primo giornalista assassinato dalle Br. Era il 29 novembre del 1977 e, in seguito a quest'omicidio, Ugo Pecchioli, altissimo dirigente del Pci e fedelissimo di Enrico Berlinguer, rilasciò un'intervista al "Corriere della sera" nella

    – di Andrea Di Consoli

    Quando la DC decise di trattare con le BR per liberare Ciro Cirillo

    Tre anni dopo il "caso Moro", in Campania un altro esponente della Democrazia Cristiana fu sequestrato dalle Brigate Rosse. Si trattò di Ciro Cirillo (1921-2017), ex presidente della Regione e in quel momento Presidente della commissione regionale che doveva gestire tutti gli appalti della

    – di Andrea Di Consoli

    Spataro, dagli anni di piombo al terrorismo islamico: 43 anni in magistratura

    Dall'eversione "rossa" degli anni '70, all'Antimafia degli anni '90 fino alle indagini sul terrorismo internazionale di matrice islamico. Il profilo professionale di Armando Spataro, procuratore capo di Torino, entrato in contrasto col ministro dell'Interno Matteo Salvini, è ampio e variegato.

    – di Ivan Cimmarusti

    Torino e Genova unite a caccia di strategie oltre l'immobilismo

    C'è stato un lungo periodo di tempo durante il quale Torino e Genova hanno vissuto un'esperienza analoga all'insegna dello sviluppo economico, dopo esser state divise, prima dell'unità nazionale, da contrapposte tradizioni politiche: l'una monarchica e cavouriana, l'altra repubblicana e mazziniana.

    – di Valerio Castronovo

1-10 di 362 risultati