Ultime notizie:

Brave Kid

    Tessile-moda: 48mila assunzioni entro il 2023. Manca uno specialista su tre

    «I nostri atelier sartoria sono composti principalmente da signore con una lunga e consolidata esperienza nella realizzazione di prototipi, spesso veri e propri capi unici, non prodotti in serie, dove manualità e savoir faire sono la chiave del successo Made in Italy. Molte di loro sono prossime

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Diesel Usa penalizza la holding di Renzo Rosso. Ricavi giù del 3,2%

    Non è mai un buon segnale quando i dati di bilancio di un'azienda arrivano all'improvviso, senza essere preannunciati o anticipati da dichiarazioni dei vertici. Certo, una società come Otb, non essendo quotata, non ha obblighi particolari, ma fa effetto ricevere soltanto una nota ufficiale.

    – di Giulia Crivelli

    L'ecografia portatile, il microcredito, la scuola delle bambine: la mano tesa da Vicenza al no profit nel mondo

    OTB Foundation - nata nel 2008 come organizzazione no-profit del gruppo OTB (Diesel, Maison Margiela, Marni, Paula Cademartori, Viktor&Rolf, Staff International, Brave Kid) con la missione di lottare contro le disuguaglianze sociali e contribuire allo sviluppo sostenibile di persone e aree meno avvantaggiate -  ha annunciato i vincitori del bando "Brave Actions For a Better World", indetto alla fine dello scorso anno e rivolto a enti no profit italiani con progetti di inclusione sociale all'este...

    – Barbara Ganz

    Renzo Rosso con la holding Otb punta su Roberto Cavalli

    Otb, la holding attiva nella moda dell'imprenditore veneto Renzo Rosso, punta su Roberto Cavalli. Secondo indiscrezioni la cassaforte del patron di Diesel è tra i soggetti che hanno manifestato interesse. Una decina di gruppi, oltre a Otb, starebbero visionando il dossier, ma la cassaforte di Renzo

    – di Carlo Festa

    La versione di RR: «I big player? Sì, ma cane veloce batte cane grande»

    «Ciao Renzo, come va?». Enrico Cuccia era un uomo curioso e visionario, logico e razionale. La sua curiosità ha determinato molte cose nell'Italia del dopoguerra. Per capire l'alfabeto e la grammatica del nuovo mondo, aveva preso l'abitudine di invitare in Mediobanca, nel suo ufficio di via

    – di Paolo Bricco

    I ricavi di Otb a 1,6 miliardi: l'export al 95%, crescono i marchi del lusso

    «A volte si fanno piani dettagliati e ci si dà ambiziosi obiettivi. Salvo scontrarsi con la realtà, per ragioni interne o esterne. Siamo particolarmente contenti del 2015 proprio perché la maggior parte dei traguardi che ci eravamo posti sono raggiunti, grazie a investimenti coraggiosi e a una

    – Giulia Crivelli

    Stilli (Otb): «Nel 2015 Marni e Margiela in forte crescita»

    «Fattori esterni, come la volatilità dei cambi, ma anche interni, a partire dal ripensamento della strategia distributiva di Diesel, che per il nostro gruppo vale il 65% del fatturato. E' questo il quadro che nel 2014 ha portato a una sostanziale stabilità del fatturato, 1,56 miliardi, accanto però

    – Giulia Crivelli