Ultime notizie:

Borse europee

    Borse europee verso avvio cauto, a Milano occhi puntati sulla crisi di Governo

    La Borse europee sembrano intenzionate a riprendere fiato dopo i recuperi registrati nelle ultime due sedute di riflesso alle attese di nuove politiche ultra-espansive da parte delle Banche centrali per evitare la recessione che molti temono. ... Il tutto, in una giornata in cui le indicazioni macro non sono certo state favorevoli, ha favorito la chiusura in rialzo delle Borse europee: a Milano il Ftse Mib ha guadagnato l'1,93%, precedendo Francoforte (+1,32%) e Parigi (+1,25%).

    – di Paolo Paronetto e Corrado Poggi

    Effetto banche centrali ma non solo, Piazza Affari (+1,9%) guida l'Europa

    Ampi progressi per i listini del Vecchio Continente, sostenuti anche da Wall Street che sale più dell'1%. Sotto i riflettori le mosse della Germania e delle Banche centrali, con gli stimoli annunciati dalla Cina e le possibili azioni di Fed e Bce. Si continua a guardare ai rapporti commerciali tra Stati Uniti e Cina. A Piazza Affari volano Cnh Industrial, le banche e gli industriali. Spread chiude invariato a 208 punti

    – di Flavia Carletti e Stefania Arcudi

    Borse europee oggi, chiusura Borse asiatiche

    Le ipotesi di misure di stimolo da parte della banca centrale spingono in particolare le banche. Ieri la Cina ha fatto sapere di essere pronta a mettere in atto ritorsioni non appena scatteranno i nuovi dazi al 10% sulle merci cinesi in programma per l'inizio di settembre. A Piazza Affari debole Fca. Euro sotto 1,11 dollari

    – di A. Fontana e P. Paronetto

    Recessione, il commercio spaventa più della curva dei rendimenti

    Potrebbe essere battezzato l'asse della paura. Corre dagli Stati Uniti alla Cina, dalla Gran Bretagna all'Argentina, dalla Germania fino all'Italia, dalla Corea del Sud al Giappone. Un asse globale che stringe d'assedio l'economia globalizzata. E che ruota attorno al simbolo stesso di questa globalizzazione - e adesso della nuova paura: il commercio.

    – di Marco Valsania

    Borse europee oggi, chiusura Borse asiatiche

    I timori per una possibile nuova recessione Usa, innescati dall'inversione della curva dei rendimenti dei titoli di Stato a 2 e 10 anni, hanno mandato ko le Borse europee, già appesantite dai deludenti dati macroeconomici arrivati dalla Cina e dalla Germania. Il rialzo della vigilia, sostenuto dal

    – di P. Paronetto e F. Carletti

    Borse europee, apertura attesa positiva per Parigi e Francoforte

    Le Borse del Vecchio Continente, dopo un tentativo di rimbalzo in avvio di contrattazioni, hanno ritracciato chiudendo appena sotto la parità una seduta incolore. Intanto lo spread BTp e bund decennale ha chiuso in lieve calo. Crollano peso argentino e Borsa di Buenos Aires

    – di Flavia Carletti

1-10 di 3500 risultati