Persone

Boris Johnson

Alexander Boris de Pfeffel Johnson è nato il 19 giugno del 1964 a New York ed è un politico e giornalista britannico con cittadinanza statunitense, membro del Partito Conservatore.

E' stato sindaco di Londra per due mandati, dal 4 maggio del 2008 al 9 maggio del 2016 ed è l'attuale Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

Conservatore ma sostenitore del presidente statunitense Barack Obama (del Partito democractico), negli anni in cui ha vissuto a Bruxelles ha studiato alla scuola europea e poi a Eton e ad Oxford.

Eletto al parlamento britannico per la circoscrizione di Henley nel 2001, è stato ministro ombra della Cultura nel 2004 col governo di Michael Howard e dal 2005 ministro dell'Istruzione, nel governo di David Cameron.

Candidatosi alle eleziona amministrative di Londra del maggio del 2008, è risultato vincitore sul laburista Ken Livingstone, assicurandosi una duratura maggioranza in consiglio comunale.

Il 4 maggio del 2012 viene rieletto per il secondo mandato di sindaco di Londra, battendo nuovamente al ballottagio il candidato laburista Ken Livingstone.

Il 7 maggio del 2015 viene nuovamente eletto al Parlamento britannico per la circoscrizione di Uxbridge.

Nel 2016 manifesta il suo consenso alla campagna refendaria per far uscire il Regno Unito dall'Unione Europea. Con la vittoria del fronte della Brexit, le dimissioni di David Cameron e la nomina del nuovo Primo Ministro britannico, Theresa May, Boris Johnson il 13 luglio del 2016, viene nominato Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

E' sposato in seconde nozze con Marina Wheeler ed è padre di quattro figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Segretario di Stato | Ken Livingstone | Affari Esteri | Boris Johnson | David Cameron | Michael Howard | Barack Obama | Università di Oxford | Theresa May | Gran Bretagna | Marina Wheeler | Alexander Boris de Pfeffel Johnson | The Commonwealth | Partito Conservatore inglese |

Ultime notizie su Boris Johnson

    La moda italiana riparte da Pitti: uomo e bimbo aprono il 2022 con ottimismo

    Il menswear vale il 17,5% dell'intero tessile-moda italiano, le aziende del comparto dovrebbero chiudere il 2021 con un fatturato a +11,9%, per circa 9 miliardi. Pesano le incognite dei costi di energia e materie prime, ma il sistema reagisce con sostegni alla filiera

    – di Giulia Crivelli

    Omicron, ecco tutte le restrizioni nei Paesi Ue

    In Germania partite a porte chiuse e cene al massimo in 10 dal 28 dicembre, orari ridotti in Danimarca e Irlanda. A Parigi niente feste di Capodanno

    – di Nicola Barone

    Un Natale al buio pesto per i conservatori inglesi

    Malgrado due tremende legnate, una in Parlamento in cui 96 deputati Tory hanno votato contro il Governo, e una umiliante sconfitta alle elezioni supplettive in Nord Shropshire, Boris Johnson è destinato a regnare ancora per un bel po' di tempo a Downing Street. In altre circostanze, un voto di sfiducia da parte di quasi un terzo del partito di Governo, che ha potuto passare nuove misure restrittive anti-Covid solo grazie al sostegno laburista,  e una rotta elettorale in un collegio ultra sicuro,...

    – Marco Niada

    A picco nella popolarità ora Boris affronta una rivolta interna

    La settimana in arrivo sarà infuocata per Boris Johnson. Il premier britannico è in forte calo di consensi a causa di una crescente ondata di scandali e rischia di perdere un importante seggio alle prossime elezioni supplettive nel Nord Shropshire, oltre a dover affrontare una rivolta del suo partito in Parlamento su una votazione che chiede nuove restrizioni anti-Covid. Il problema del premier britannico è un crollo di credibilità verticale, non solo presso l'opinione pubblica e i partiti d'opp...

    – Marco Niada

1-10 di 1281 risultati