Persone

Boris Johnson

Alexander Boris de Pfeffel Johnson è nato il 19 giugno del 1964 a New York ed è un politico e giornalista britannico con cittadinanza statunitense, membro del Partito Conservatore.

E' stato sindaco di Londra per due mandati, dal 4 maggio del 2008 al 9 maggio del 2016 ed è l'attuale Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

Conservatore ma sostenitore del presidente statunitense Barack Obama (del Partito democractico), negli anni in cui ha vissuto a Bruxelles ha studiato alla scuola europea e poi a Eton e ad Oxford.

Eletto al parlamento britannico per la circoscrizione di Henley nel 2001, è stato ministro ombra della Cultura nel 2004 col governo di Michael Howard e dal 2005 ministro dell'Istruzione, nel governo di David Cameron.

Candidatosi alle eleziona amministrative di Londra del maggio del 2008, è risultato vincitore sul laburista Ken Livingstone, assicurandosi una duratura maggioranza in consiglio comunale.

Il 4 maggio del 2012 viene rieletto per il secondo mandato di sindaco di Londra, battendo nuovamente al ballottagio il candidato laburista Ken Livingstone.

Il 7 maggio del 2015 viene nuovamente eletto al Parlamento britannico per la circoscrizione di Uxbridge.

Nel 2016 manifesta il suo consenso alla campagna refendaria per far uscire il Regno Unito dall'Unione Europea. Con la vittoria del fronte della Brexit, le dimissioni di David Cameron e la nomina del nuovo Primo Ministro britannico, Theresa May, Boris Johnson il 13 luglio del 2016, viene nominato Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

E' sposato in seconde nozze con Marina Wheeler ed è padre di quattro figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Segretario di Stato | Ken Livingstone | Affari Esteri | Boris Johnson | David Cameron | Michael Howard | Barack Obama | Università di Oxford | Theresa May | Gran Bretagna | Marina Wheeler | Alexander Boris de Pfeffel Johnson | The Commonwealth | Partito Conservatore inglese |

Ultime notizie su Boris Johnson

    Dalla Gran Bretagna agli Usa: ecco le nuove regole per viaggiare

    A partire dagli inizi di novembre i viaggiatori internazionali interamente vaccinati, inclusi gli europei e i britannici, potranno entrare negli States. Dal 4 ottobre niente più obbligo di test negativo anti Covid alla partenza per tutti coloro che arriveranno in Inghilterra dall'Italia con certificazione di doppia vaccinazione

    – di Andrea Gagliardi

    Dare lavoro: una proposta complementare al Reddito di cittadinanza

    Post di Alessandro Guerriero, laureato in Economia Politica a Roma Tre e collaboratore di Kritica Economica. Il Reddito di cittadinanza è la misura di politica economica più discussa negli ultimi mesi. Il lettore ricorderà che il Reddito di cittadinanza fu introdotto nel 2018 dal governo gialloverde, nato dall'alleanza tra il Movimento Cinque Stelle e la Lega. Come si è potuto osservare al Meeting di Rimini in agosto, solo il M5S continua a difendere la sua misura bandiera, mentre Letta, segret...

    – Kritica Economica

    Sommergibili, perché l'Australia è sempre più strategica per gli Usa

    Il primo ministro di Canberra Scott Morrison si sta rivelando un indispensabile alleato di Biden: ha dato il via a un confronto più aspro con Pechino e a un allineamento con la Casa Bianca, dichiarando i sommergibili Usa «nell'interesse nazionale» e superiori ai francesi

    – di Marco Valsania

    Aukus, Francia: «Vicenda peserà sul futuro Nato»

    All'origine c'è la crisi diplomatica legata all'accordo sulla sicurezza nell'Indo-Pacifico cosiddetto Aukus. Rientro immediato da Australia e Stati Uniti

    – di Riccardo Sorrentino

    Costa sempre più cara a Londra la deriva dall'Europa

    L'economia britannica stenta a ripartire. Stretta tra la morsa del Covid, che ha martellato sull'attività della gente e della Brexit che, a causa della forte carenza di mano d'opera, ne rende difficile il recupero, il pil britannico, stagnante in luglio con un misero 0,1%,  resta ancora al 2,1% al di sotto del livello raggiunto prima della pandemia, nel primo trimestre del 2020. L'allentamento dei legami con l'Europa sta facendo sentire brutalmente i propri effetti, mentre all'orizzonte non si v...

    – Marco Niada

    Rimpasto a Londra, agli Esteri una fedelissima di Johnson

    LONDRA - Rimpasto di Governo importante ma senza sorprese in Gran Bretagna: il premier Boris Johnson ha cambiato la sua squadra eliminando alcuni vecchi alleati e nominando nuovi ministri degli Esteri, della Giustizia e dell'Istruzione.L'obiettivo del rimpasto è stato «creare una squadra forte e

    – di Nicol Degli Innocenti

1-10 di 1217 risultati