Persone

Boris Johnson

Alexander Boris de Pfeffel Johnson è nato il 19 giugno del 1964 a New York ed è un politico e giornalista britannico con cittadinanza statunitense, membro del Partito Conservatore.

E' stato sindaco di Londra per due mandati, dal 4 maggio del 2008 al 9 maggio del 2016 ed è l'attuale Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

Conservatore ma sostenitore del presidente statunitense Barack Obama (del Partito democractico), negli anni in cui ha vissuto a Bruxelles ha studiato alla scuola europea e poi a Eton e ad Oxford.

Eletto al parlamento britannico per la circoscrizione di Henley nel 2001, è stato ministro ombra della Cultura nel 2004 col governo di Michael Howard e dal 2005 ministro dell'Istruzione, nel governo di David Cameron.

Candidatosi alle eleziona amministrative di Londra del maggio del 2008, è risultato vincitore sul laburista Ken Livingstone, assicurandosi una duratura maggioranza in consiglio comunale.

Il 4 maggio del 2012 viene rieletto per il secondo mandato di sindaco di Londra, battendo nuovamente al ballottagio il candidato laburista Ken Livingstone.

Il 7 maggio del 2015 viene nuovamente eletto al Parlamento britannico per la circoscrizione di Uxbridge.

Nel 2016 manifesta il suo consenso alla campagna refendaria per far uscire il Regno Unito dall'Unione Europea. Con la vittoria del fronte della Brexit, le dimissioni di David Cameron e la nomina del nuovo Primo Ministro britannico, Theresa May, Boris Johnson il 13 luglio del 2016, viene nominato Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth.

E' sposato in seconde nozze con Marina Wheeler ed è padre di quattro figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Segretario di Stato | Ken Livingstone | Affari Esteri | Boris Johnson | David Cameron | Michael Howard | Barack Obama | Università di Oxford | Theresa May | Gran Bretagna | Marina Wheeler | Alexander Boris de Pfeffel Johnson | The Commonwealth | Partito Conservatore inglese |

Ultime notizie su Boris Johnson

    Una martellata sull'economia britannica

    ...dopo la nomina di Boris Johnson a premier, da cui emergono non solo forti costi materiali ma anche umani causati da una uscita brusca dalla UE. ... Boris Johnson in questo ambito sta tirando dritto mantenendo il parlamento sospeso, promettendo in cambio di impegnarsi a presentare un nuovo accordo con Bruxelles. ... Boris Johnson da istrione quale è potrebbe agitare le carte come un...

    – Marco Niada

    Ue, Usa e Cina: i dazi si battono solo se ritorna la piena fiducia

    Mentre Donald Trump è quotidianamente impegnato a innervosire con i suoi tweet a turno tutti i suoi principali partner commerciali (dalla Cina all'Unione europea, dall'India al Canada e al Messico), gli altri Paesi hanno cominciato a dedicarsi con rinnovato entusiasmo alla produzione di una nuova

    – di Gianmarco Ottaviano

    Lse, Londra potrebbe bloccare l'offerta della Borsa di Hong Kong

    Dall'altra parte dell'Oceano, peraltro, non è di sicuro vista di buon occhio la puntata cinese verso uno dei mercati finanziari più importanti al mondo, partner preferenziale degli Stati Uniti in ragione di quella "special relationship" che risale ai tempi di Winston Churchill e che Donald Trump e Boris Johnson hanno detto di voler rilanciare dopo la Brexit siglando al più presto un nuovo, più stretto, trattato di relazioni commerciali bilaterali.

    – di Riccardo Barlaam

    Londra, City sotto assedio tra Brexit e offerte di acquisto

    L'Inghilterra è oggi un paese in stallo totale, dove non c'è più un Parlamento, chiuso fino a metà ottobre da Boris Johnson con una forzatura istituzionale, e dove non c'è nemmeno un Primo Ministro, uscito con le ossa rotte dal Parlamento che lo ha azzoppato.

    – di Simone Filippetti

    Johnson: gli studenti stranieri potranno restare nel Regno Unito anche dopo la laurea

    Lo ha annunciato il primo ministro britannico Boris Johnson, prefigurando un testacoda rispetto a una norma fissata dall'ex premier Theresa May nel 2012. ... L'obiettivo del governo Johnson è di alzare l'asticella a 600mila unità nell'arco dei prossimi 10 anni, investendo soprattutto su laureati (e professionisti) nell'area scientifico-ingegneristica. ... Johnson aveva già anticipato in passato la sua intenzione di rivedere il termine di quattro mesi, giudicandolo...

    – di Alb.Ma.

    Brexit, Johnson lavora a un nuovo accordo sulle frontiere irlandesi

    LONDRA - Boris Johnson dichiara che un accordo con l'Unione Europea è possibile mentre il leader laburista Jeremy Corbyn promette un secondo referendum su Brexit. ... Johnson ha insistito più volte che vuole eliminare del tutto la backstop perché costringerebbe la Gran Bretagna a restare "intrappolata" nella Ue e a rispettare le regole del mercato unico se non verrà siglata un'intesa commerciale post Brexit. ...il partito oggi Johnson ha incontrato la leader Arlene Foster.

    – di Nicol Degli Innocenti

    Brexit, Westminster chiuso da oggi: per ora niente voto

    LONDRA - Il Parlamento britannico è chiuso per ordine del Governo, ma nell'ultima giornata di lavori prima della sospensione forzata i deputati hanno inflitto due sconfitte a Boris Johnson. ... Johnson avrebbe voluto andare alle urne il 15 ottobre nella speranza di ottenere una maggioranza in Parlamento che gli permetta di governare senza avere le mani legate dall'opposizione e dai ribelli conservatori. ... Si tratta di un'ennesima sconfitta ai Commons per Johnson, che però probabilmente si...

    – di Nicol Degli Innocenti

    Brexit, lo speaker Bercow fa un passo indietro: dimissioni il 31 ottobre

    voluta dal premier Boris Johnson ... La promessa alla moglie e l'ostilità di Johnson ... Nei giorni scorsi il partito del primo ministro Boris Johnson aveva annunciato l'obiettivo di presentare un proprio candidato contro John Bercow, considerato uno dei maggiori ostacoli sulla strada della Brexit.

    – di Nicol Degli Innocenti

1-10 di 553 risultati