Ultime notizie:

Bompiani

    L'Altro, per nascondere il sé

    «Mi emoziona esplorare l'educazione di un razzista - come passa un individuo da un grembo non razziale al grembo del razzismo» osserva Toni Morrison, riflettendo sul romanzo che sta ancora scrivendo. «Che cos'è la razza (oltre che immaginazione genetica) e perché ha importanza?» si domanda in

    – di Lara Ricci

    Il premio Strega Scurati: «L'obiettivo di M - Il figlio del secolo? Riportare a terra il fascismo»

    «Il fascismo è ciò che aleggia nelle nostre coscienze in uno stato quasi spettrale, fantasmatico, e viene usato in modo tendenzioso e ideologico da questa o quella parte politica. L'obiettivo di questo romanzo era riportare a terra il fascismo, dare una conoscenza reale come solo la letteratura sa fare quando si concentra sui dettagli della vita materiale».

    – di Alessandra Tedesco

    Antonio Scurati con «M. Il figlio del secolo» vince il Premio Strega 2019

    E' il romanzo di Antonio Scurati su Mussolini, M. Il figlio del secolo (Bompiani), il vincitore del Premio Strega 2019, ha ottenuto 228 voti, in una finale senza sorprese. Seguono, nello stesso ordine della cinquina, Benedetta Cibrario con Il rumore del mondo (Mondadori), che ha raccolto 127 voti;

    Qui giace chi ha lavorato troppo

    Il settimo libro dell'Antologia Palatina disegna mediante settecentoquarantotto epitaffi poetici, creati appropriatamente e citati in fonti letterarie, un vastissimo cimitero sotto la luna di età greca e romana esteso in tutto il Mediterraneo. La loro suggestione risiede o nel contenuto poetico o

    – di Carlo Carena

    Premio Strega 2019, scopri i 5 romanzi finalisti

    Entrano in cinquina M. Il figlio del secolo (Bompiani) di Antonio Scurati con 312 voti, Il rumore del mondo (Mondadori) di Benedetta Cibrario con 203 voti, Fedeltà (Einaudi) di Marco Missiroli con 189 voti, La straniera (La nave di Teseo) di Claudia Durastanti con 162 preferenze e Addio fantasmi (Einaudi) di Nadia Terranova con 159 sì.

    – di Serena Uccello

    Vita precaria dentro un corpo precario: la malattia raccontata da Soriga

    Aurelio Cossu è un autore televisivo precario. Quasi sempre in viaggio tra Milano e Cagliari dove vive con la compagna e la figlia. Nella sua vita una "presenza" non voluta: l'anemia mediterranea che sin da piccolo l'ha condizionato e lo accomuna a suo cugino. Aurelio, nato a Uta (18 chilometri da

    – di Davide Madeddu

    La complessità della complessità* e... la sua rappresentazione #Arte

    Arte è complessità? La complessità della complessità* e la sua rappresentazione   Un contributo che sarebbe dovuto uscire qualche mese fa?lo ripropongo oggi, recuperando anche alcuni brani estratti da altre pubblicazioni (divulgative e scientifiche). ?Prendendo spunto dalla notizia ANSA, relativa alla prossima Biennale Arte 2019 dedicata al tema della "complessità", ho pensato di condividere un estratto del saggio Abitare i confini, oltre l'incompletezza. Tra complessità e cultura della comu...

    – Piero Dominici

    «Siate coraggiosi»: dal 3 al 5 torna Rovigoracconta

    Torna dal 3 al 5 maggio la sesta edizione di Rovigoracconta con il titolo "Siate coraggiosi": un invito a costruire nuove visioni, a valutare attraverso più angolazioni le difficoltà che la vita ci pone davanti, a prendere le battute d'arresto e trasformarle in occasioni di riscatto, a riconoscere

    – di S.U.

    Biden punta alla Casa Bianca. Gli over-70 in Italia sognano Strasburgo

    Washington e Strasburgo, agli occhi degli over 70 (talvolta anche over 80) che guardano alla politica, non sembrano, alla fine, così distanti. Se negli Usa il 76enne Joe Biden scende in campo per la poltrona di presidente - le elezioni saranno l'anno prossimo - l'Italia non è da meno. Nel mirino,

    – di Andrea Carli

1-10 di 549 risultati