Ultime notizie:

Boetto

    Buyer stranieri a caccia di arredi e antiquariato italiano

    Le vendite nazionali nel settore dell'antiquariato spaziano in un vasto range di settori collezionistici ed epoche (arredi antichi, sculture, ceramiche, oggetti d'arte, maioliche e porcellane, icone, avori, tappeti e tessuti) provenienti da prestigiose raccolte nazionali, che attirano un grande

    – di Stefano Cosenz

    L'arte italiana richiesta nelle aste italiane

    L'arte moderna e contemporanea entra nel vivo ad ottobre nella nuova stagione con le prime vendite nazionali: sempre vincenti le firme storiche come Morandi, Boetti, Schifano, Scanavino. Ma emerge da Capitolium Art l'opera della pittrice sarda Maria Lai in seguito al suo successo ad un'Italian Sale

    – di Stefano Cosenz

    Aste, richiesti diamanti di alta caratura e gioielli firmati dalle grandi maison

    A maggio si sono concentrate molte aste di gioielli e orologi in Italia con la partecipazione anche questa volta di collezionisti stranieri che hanno puntato sulle pietre pił importanti e rare, come uno splendido zaffiro del Kashmir battuto per 545mila euro nella prima asta semestrale di Faraone.

    – di Stefano Cosenz

    In asta a gran richiesta arte figurativa e fotografia italiana

    L'arte moderna e contemporanea č una costante del mercato delle aste nazionali durante il corso dell'anno. Con l'avvento della stagione primaverile si intensificano gli incanti nel territorio nazionale, in particolare al nord e al centro. Ottima performance della fotografia presso Il Ponte Casa

    – di Stefano Cosenz

    L'arte di Fioravanti, l'uomo con la matita rossa che fece grandi le Rosse

    Dietro la leggenda delle Rosse c'č quella del Fondatore, certo, un protagonista della fase pionieristica dell'etą dei motori profondamente innamorato del colore pił riconoscibile e spregiudicato. Ma c'č anche quella dell'«ingegnere-designer con la matita rossa» Leonardo Fioravanti, tra i

    I vetri di Murano in cima ai desideri e alle quotazioni d'asta

    Gli arredi italiani di design del XX secolo e i magici vetri di Murano sono ormai oggetti di collezionismo ambiti in tutto il mondo, in particolare in Europa (Parigi in testa) e negli States. In Italia, a fianco delle case ormai da anni leader nel settore, come Boetto, Cambi, Capitolium Art, Il

    – di Stefano Cosenz

    Buoni risultati per l'Antico e l'Ottocento da Pandolfini e Boetto

    Nelle prime aste italiane dell'anno di dipinti e sculture antiche e dell'Ottocento si conferma la presenza di una clientela internazionale, sia di collezionisti che di operatori commerciali. Da Pandolfini due dipinti antichi di scuola bresciana sono stati aggiudicati al Comune di Brescia e si

    – di Stefano Cosenz

    L'antiquariato soffre per le leggi sull'esportazione. Parola di Paolo Capozzi

    La casa s'aste genovese Boetto ha chiuso il 2017 con un calo di fatturato del 9% rispetto al 2016, arrivando a 10 milioni di euro per 4.700 lotti venduti in dieci aste (prezzo medio di circa 2.000 euro a lotto). Le percentuali di venduto sono state del 65% per lotto e 70% per valore; il settore a

    – di Silvia Anna Barrilą e Marilena Pirrelli

1-10 di 30 risultati