Ultime notizie:

Blutec

    I fondi per Termini in biglietti della Juve, arrestato l'ex patron di Blutec

    E' una delle accuse nei confronti di Roberto Ginatta, l'ex patron di Metec e di Blutec, arrestato dai finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria di Palermo guidati da Gianluca Angelini: i finanzieri hanno eseguito un ordine di... L'operazione, denominata Dark Hole, fa parte di un unico filone di inchiesta che riguarda la gestione dei fondi ottenuti da Blutec per il sito di Termini Imerese. ...al sequestro della Blutec, oggi in amministrazione straordinaria e,...

    – di Nino Amadore

    Indotto in frenata, il 40% delle imprese teme la transizione

    La filiera. Pesano la crisi del diesel e il calo dei volumi di auto prodotte in Italia: in regione il 34% delle attivitą e il 40% del fatturato dell'automotive. I sindacati: 2mila addetti in bilico

    – di Filomena Greco

    Termini Imerese: il rilancio fallito

    I progetti di rilancio dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese sono falliti dopo che le indagini della magistratura hanno messo in luce che una parte dei fondi incassati da Blutec č stato investito in attivitą speculative, invece che per la riqualificazione del polo industriale del

    Termini Imerese, sequestrato il 100% della Metec per frode a Invitalia

    Roberto Ginatta, col manager Cosimo Di Cursi č accusato di aver distratto ingenti finanziamenti pubblici, erogati da Invitalia (per conto del ministero dello Sviluppo economico), per sostenere il programma di sviluppo finalizzato alla riconversione e riqualificazione del polo industriale ex Fiat di Termini Imerese

    – di Ivan Cimmarusti

    Contratti di sviluppo, allarme risorse. L'inchiesta sul rapporto Sud

    Una grande inchiesta sui principali strumenti di sostegno alle imprese nel Mezzogiorno rivela che con i contratti di sviluppo si sono attivati investimenti e creata occupazione. Ma emerge un grave problema: le risorse a disposizione di Invitalia, che gestisce la misura, sono in via di esaurimento.

    – di Nino Amadore e Vera Viola

    Taglio del cuneo fiscale in busta paga: le due ipotesi sul tavolo

    Un taglio del cuneo fiscale, sotto forma di credito d'imposta, che assorba il bonus Renzi da 80 euro, per far entrare nelle disponibilitą dei lavoratori fino a 1.500 euro in un'unica mensilitą, a luglio. Oppure un taglio secco dei contributi a carico dei lavoratori, sempre con l'identico obiettivo di far crescere le buste paga e rilanciare i consumi

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

1-10 di 46 risultati