Ultime notizie:

Bluebell Partners

    Mps porta al Mef il dossier fusioni Bocciate le azioni contro i vertici

    Gli obiettivi del piano di ristrutturazione di Mps al 2021 rischiano di diventare irraggiungibili per il peggioramento dello scenario macro italiano e il Tesoro, azionista di maggioranza, dovrebbe rinegoziarlo con Bruxelles. L'appello che arriva dai piccoli azionisti della banca nell'assemblea che

    – di Gerardo Graziola

    Ansaldo Sts, si chiude lo scontro: Elliott vende la quota a Hitachi

    Il prezzo «giusto» di Ansaldo Sts è 12,70 euro per azione. A questa cifra Hitachi ed Elliott hanno deposto le armi e firmato un armistizio nella guerra aperta da quasi tre anni. Il gruppo giapponese compra la partecipazione del fondo americano in Ansaldo Sts, il 31,79% del capitale, per 807,6

    – di Gianni Dragoni

    Il fondo Amber esce da Ansaldo Sts. Partita a scacchi tra Hitachi e Elliott

    Il fondo attivista Amber esce definitivamente dall'azionariato di Ansaldo Sts. Secondo indiscrezioni, citate da Dealreporter, Amber ha ceduto il pacchetto di circa il 2% che gli era restato nell'azienda italiana controllata dalla giapponese Hitachi. Amber esce dunque dalla partita Ansaldo Sts senza attendere le decisioni di Hitachi, che ha dichiarato più volte di puntare a delistare Ansaldo Sts, ma che ha trovato di fronte a sé l'opposizione del fondo Elliott (proprietario di circa il 31,7%)...

    – Carlo Festa

    Assemblea Telecom, i grandi fondi decisivi: Blackrock con Elliott, Norges con Vivendi

    Per il board di Telecom vince la lista di maggioranza di Elliott: una vittoria storica propiziata, oltre che dal voto favorevole della Cdp, anche dal consensodei grandi fondi esteri, di quelli italiani e dei piccoli soci. La fotografia dell'assemblea è ancora ferma sul grafico che ha mostrato la vittoria del fondo di Paul Singer su Vivendi: il 49,84% dei voti contro il 47,18% a favore del gruppo transalpino. Ma chi ha votato a favore di Elliott, chi ha preferito la lista di Vivendi e chi, al ...

    – Carlo Festa

    Telecom, come hanno votato i fondi, da Blackrock a Norges

    Per il board di Telecom vince la lista di maggioranza di Elliott: una vittoria storica propiziata, oltre che dal voto favorevole della Cdp, anche dal consensodei grandi fondi esteri, di quelli italiani e dei piccoli soci. La fotografia dell'assemblea è ancora ferma sul grafico che ha mostrato la

    – di Carlo Festa

    Equita si affianca ad Elliott nella proxy fight su Telecom Italia

    Il gruppo Equita si affianca come advisor al fondo Elliott nella «proxy fight» su Telecom Italia-Tim. Secondo indiscrezioni la società guidata da Francesco Perilli e Andrea Vismara starebbe lavorando con Elliott con un incarico preciso: la gestione dei rapporti con gli investitori istituzionali. Già nel recente passato Equita ha svolto in diverse operazioni di Borsa il ruolo di interlocutore con il mercato: un track record che spazia dalle vicende Salini-Impregilo, fino a Rcs-Cairo e FriEl-Aleri...

    – Carlo Festa

    I «proxy advisor» schierano i fondi dalla parte di Singer

    Assogestioni non presenterà una lista di minoranza per il cda di Telecom Italia. La decisione è stata presa all'unanimità ed è arrivata dopo che, uno dietro l'altro, tutti i proxy advisor, grandi consulenti dei fondi nelle assemblee delle società quotate, si sono schierati a favore del progetto di

    – di Carlo Festa

    I voti di Assogestioni ago della bilancia nella sfida tra Vivendi e Elliott per il board Telecom. E Cdp...

    Assogestioni ago della bilancia in vista dell'assemblea del prossimo 4 maggio. Le liste per il consiglio di amministrazione di Tim vanno presentate entro lunedì 9 aprile, quindi fra tre giorni. E se Vivendi ha già annunciato la sua lista ieri, ora si attendono le mosse sul board dell'avversario Elliott, pronto a indicare una lista che, a suo dire, possa rappresentare gli interessi dei fondi istituzionali. Ma il vero nodo sarà la decisione di Assogestioni in materia. Il suo ruolo sembra determina...

    – Carlo Festa

    Su Ansaldo prove di pace Hitachi-Elliott

    Segnali di pace tra i giapponesi di Hitachi e il fondo Elliott su Ansaldo Sts. Secondo indiscrezioni alti esponenti di Elliott, il fondo attivista fondato dal finanziere Paul Singer, avrebbe incontrato alla fine della scorsa settimana il top management nipponico di Hitachi.

    – Carlo Festa

1-10 di 28 risultati