Persone

Bill Gates

William Henry Gates III (nato a Seattle il 28 ottobre 1955) è un imprenditore e un informatico statunitense, fondatore della Microsoft. È per la quarta volta di fila, e la 18esima in 22 anni, l’uomo più ricco del mondo secondo la classifica stilata dalla rivista americana Forbes con un patrimonio stimato di 86 miliardi di dollari (dati 2017 ).

Bill Gates ha scoperto l’interesse per l’informatica all’età di 13 anni, quando stava frequentando le elementari. Alla fine del 1968, Gates, Paul Allen e gli altri due hacker Ric Weiland e Kent Evans hanno fondato la Lakeside Programmers Group, mentre nel 1972, Bill Gates insieme a Paul Allen hanno dato vita alla Traf-O-Data, che ha progettato un computer per misurare il traffico stradale. Entrato all’università di Harvard, sempre insieme all’amico Allen, Gates ha scritto il primo software per computer. Nel 1975 i due hanno ideato la Microsoft Corporation, lanciando le versioni di Windows che dal 1980 sono state adottate dall’Ibm. Nel 2000 Paul Allen ha abbandonato ogni incarico direttivo nella Microsoft. Nel 2008, dopo trentatré anni, anche Bill Gates dopo aver raggiunto il suo obiettivo “Nel futuro vedo un computer su ogni scrivania e uno in ogni casa “ ha lasciato Microsoft per dedicarsi a tempo pieno alla filantropia.

Bill Gates è sposato con Melinda French, con la quale ha avuto tre figli. Insieme a lei ha fondato Bill & Melinda Gates Foundation, organizzazione umanitaria che si occupa di combattere malattie come la malaria e l'Aids soprattutto nel Terzo mondo.

Con un patrimonio di 40 miliardi di dollari e uno staff di 1400 persone è considerata la fondazione più grande del mondo.

Ultimo aggiornamento 27 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Software | Bill Gates | Paul Allen | Microsoft | IBM | Warren Buffett | Carlos Slim Helú | Traf-O-Data | Bill & Melinda | Lakeside Programmers Group | Melinda French | Harvard | William Henry Gates III | Gates Foundation | Ric Weiland |

Ultime notizie su Bill Gates

    Borsa, la rivincita di Microsoft su Apple. Sorpasso a Wall Street (anche se per poco)

    Ma per la prima volta da otto anni è stata risuperata dalla società di Bill Gates. ... Così mentre gli alti titoli delle big-tech sono alle prese con le discussioni con le autorità antitrust, la crisi reputazionale o con i chiari di luna della war trade la società di Bill Gates grazie al mondo business è piantata stabilmente a terra e risente meno di tutte delle tempeste sui mercati finanziari.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Alibaba, Jack Ma è iscritto al Partito comunista (tendenza Forrest Gump)

    Di Jack Ma, 54 anni da poco compiuti, sappiamo tutto o quasi: a settembre scorso ha annunciato l’intenzione di dimettersi da ogni incarico manageriale a partire dall’anno prossimo e dedicarsi alla filantropia attraverso la fondazione per l’istruzione nelle aree rurali della Cina, come fosse una specie di novello Bill Gates, il fondatore di Microsoft che, in una recente trasferta in Cina, ha lanciato un rivoluzionario water da 400 milioni di dollari.

    – di Francesco Prisco

    9000 Km di morbidezza

    Il Mantra di Bill Gates ... Più o meno altrettanti a considerare che il NY Times che ho trovato all'arrivo in albergo riportava la notizia che Bill Gates avesse tenuto uno speech sui frutti di circa duecento milioni di investimenti della sua fondazione e, udite udite, su una rivoluzione nella concezione della Toilette, come strumento per avvicinare l'umanità. Il cruccio di Bill è che le politiche protezionistiche arrechino un danno fondamentale ai popoli; il mantra deve essere costruire con le...

    – Roberto Vannini

    Xi Jinping: apriremo ancora di più i mercati, maggiori importazioni

    «Con la globalizzazione che si rafforza, le pratiche della legge della giungla e del vincitore che prende tutto sono in un vicolo cieco», ha aggiunto il presidente cinese, contrapponendosi alle posizioni di Donald Trump davanti a un pubblico di leader stranieri e personalità come il capo del Fondo monetario internazionale (Fmi) Christine Lagarde e il fondatore di Microsoft Bill Gates.

    Stefano Ricci omaggia il genio di Leonardo

    Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci” - è rappresentato appunto dal Codice Leicester, 36 fogli e 72 pagine di appunti, riflessioni, teorie e disegni che hanno come filo conduttore l'acqua e le tecniche idrauliche, fatti da Leonardo tra il 1504 e il 1508, al suo ritorno a Firenze dopo quasi 20 anni trascorsi a Milano, e oggi di proprietà di Bill Gates che acquistò il Codice (allora chiamato Hammer) nel 1994 per 30,5 milioni di dollari.

    – di Silvia Pieraccini

    Il valore ibrido dell'open source

    L’alternativa ai sistemi proprietari di Microsoft e degli altri giganti informatici nordamericani aveva dunque cambiato faccia, diventava una soluzione percorribile per le grandi imprese e induceva un certo Bill Gates a definire Linux «un tumore della proprietà intellettuale», alimentando una crociata fatta di accuse, rivendicazioni e vertenze durata anni.

    – di Gianni Rusconi

    Addio «Idea Man»: la scomparsa di Paul Allen, cofondatore di Microsoft

    man” così si definiva Paul Allen, aveva 22 anni quando con Bill Gates, l’amico di 19 anni con il fiuto per gli affari, decisero di fondare una società, che sarebbe poi diventata Microsoft. ... Allen e Gates puntarono tutto sul software, i programmi che dovevano far girare quelle macchine: sarebbero stati la conseguenza logica dei microchip, sempre più piccoli e con sempre maggiore rapidità di calcolo, inseriti dentro i pc. ...il patrimonio di Bill Gates che divenne, giovanissimo,...

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

1-10 di 986 risultati