Aziende

Bialetti

Bialetti Industrie è un'azienda italiana specializzata nella produzione dei piccoli elettrodomestici e degli strumenti di cottura. La capogruppo Bialetti Holding distribuisce i marchi Bialetti, Rondine, Girmi, Aeternum e Cem. L’azienda è stata fondata nel 1919 da Alfonso Bialetti, che a Crusinallo (in provincia di Verbano) ha aperto un’officina per la produzione di semilavorati in alluminio. Diventata Alfonso Bialetti & C. Fonderia in Conchiglia, la società si è dedicata alla progettazione e produzione di prodotti pronti per il mercato. Nel 1933, è stata creata Moka Express, che ha segnato l’ingresso del gruppo tra i principali produttori italiani di caffettiere.

Nel 2002 è nata Bialetti Industrie, dalla fusione di Alfonso Bialetti & C. con Rondine Italia. Nel 2000 è stato acquisito Presmetalcasalinghi, nel 2001 Gb-Guido Bregna, nel 2003 è stata assorbita Brevetti Bialetti ed è così stata fondata la capogruppo Bialetti Holding. Nel 2005 sono stati assorbiti il marchio Girmi e Cem, società attiva nella produzione e commercializzazione di strumenti da cottura in alluminio antiaderente. Nel 2006 è stato rilevato Aeternum, marchio italiano leader nella produzione in acciaio. Nel 2007 Bialetti è entrata a Piazza Affari.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Marchi e brevetti | Produzione | Cem | Borsa di Milano | Aeternum | Girmi | Guido Bregna | Alfonso Bialetti & C. Fonderia | Rondine Italia | Conchiglia |

Ultime notizie su Bialetti

    Bialetti, De' Longhi, Zanetti: un caffè agrodolce per Piazza Affari

    Settimane cruciali per i tre titoli legati alla tradizione made in Italy - Mentre l'Omino con i baffi pensa a una nuova manovra finanziaria e l'azienda della Segafredo si prepara a lasciare la Borsa, il player degli elettrodomestici cresce a doppia velocità e si allarga negli Usa

    – di Matteo Meneghello

    RIPRENDE "ANNI MOLTO ANIMATI"

    Dal 21 maggio ha riaperto al pubblico la mostra ANNI MOLTO ANIMATI presso i Musei civici di Modena. Ovviamente si accede su prenotazione ed è obbligatorio indossare le mascherine (e magari anche i guanti in lattice per sfogliare i simpatici flip-books). Con una sezione in più di vignette d'autore a tema "Virus", riapre la mostra dedicata alla storia del fumetto e dell'animazione modenese dagli anni Cinquanta agli anni Novanta. Attraverso i più famosi personaggi del teatrino televisivo di Ca...

    – Luca Boschi

    ANNI MOLTO ANIMATI (a Modena!)

    In questo periodo nefasto di manifestazioni sui Comics & affini che saltano, oppure slittano se non vengono addirittura soppresse, si terrà invece questa bella mostra modenese su Paul Campani, SuperGulp!, Comix e i disegnatori, sceneggiatori e animatori del territorio (vera fucina di talenti). Cartoonist Globale (che ha parzialmente collaborato allo stupendo catalogo) ha atteso fino all'ultimo per segnalare il varo effettivo della mostra e delle iniziative in cantiere nelle settimane successi...

    – Luca Boschi

    Che fine hanno fatto (e quanto valgono) le «marche» di Carosello

    Alcuni sono spariti, altri sono stati acquisiti da multinazionali, altri ancora sono diventati esse stessi multinazionali: l'avventurosa storia dei brand che fecero la fortuna del popolare format televisivo. Dalla Lavazza di Caballero alla Nutella di Jo Condor

    – di Francesco Prisco

1-10 di 90 risultati