Persone

Bernie Sanders

Bernie Sanders è nato l'8 settembre del 1941 a New York ed è un politico statunitense, attualmente senatore per lo Stato del Vermont e già membro della Camera dei rappresentanti, è uno dei candidati alle primarie del Partito Democratico per la scelta del candidato alle prossime elezioni presidenziali statunitensi.

E' affiliato, in qualità di esponente indipendente, al Partito Democratico ma si definisce come socialista democratico.

Laureatosi in scienze politiche presso l'Università di Chicago è stato attivista del movimento per i diritti civili svolgendo, prima di entrare in politica, le professione di carpentiere e di regista.

Tra il 6 aprile del 1981 ed il 4 aprile del 1989 è stato sindaco di Burlington (Vermont).

Sanders si è schierato a favore dei diritti degli omosessuali, delle minoranze etniche e dei disoccupati, è contrario alla pena di morte ed ha manifestato la sua opposizione alla guerra in Iraq.

E' stato membro della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, per il distretto unico del Vermont, dal 3 gennaio del 1991 al 3 gennaio del 2007.

Dal 3 gennaio del 2007 è senatore degli Stati Uniti per il Vermont.

Candidatosi alle primarie del Partito Democratico per le elezioni presidenziali del 2016, è attualmente il diretto sfidante della candidata antagonista alle primarie Hillary Clinton, tuttavia il divario in termini di delegati finora ottenuti sembra deporre, salvo clamorosi colpi di scena, a favore della vittoria della Clinton.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Camera dei rappresentanti | Bernie Sanders | Primarie | Pd | Hillary Clinton | Stati Uniti d'America |

Ultime notizie su Bernie Sanders

    Senato approva nella notte piano record da 2.000 miliardi di soccorso economico

    La rivolta della pattuglia conservatrice aveva provocato la minaccia opposta da parte di esponenti della sinistra democratica, con il senatore e candidato alla nomination alla Casa Bianca Bernie Sanders che aveva promesso di bloccare la legge obiettando a uno speciale fondo da 500 miliardi per soccorsi alle grandi imprese se i repubblicani non ritiravano le loro critiche ai sussidi per chi perde limpiego.

    – di Marco Valsania

    New Rochelle, viaggio nella zona rossa Usa del coronavirus

    Nel primo grande effetto del coronavirus sulla campagna elettorale presidenziale, sia Joe Biden che Bernie Sanders, al momento i due candidati alla nomination democratica per sfidare Trump a novembre, hanno cancellato grandi comizi nel cuore del Paese in Ohio, a Cleveland, per precauzione contro i rischi di diffusione del Covid-19.

    – di Marco Valsania

    Usa, Biden vince in quattro stati su sei e aumenta il vantaggio su Sanders

    Ieri i candidati rimasti in corsa a contendersi la nomination, Bernie Sanders e Joe Biden, hanno annullato due eventi elettorali in Ohio e in Florida per evitare assembramenti. ... Biden ha avuto la meglio sul progressista Sanders, in uno stato nel quale nelle scorse primarie quest'ultimo aveva battuto a sorpresa Hillary Clinton. ... La corsa non è finita, ma la rimonta di Sanders sembra sempre più difficile.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Warren getta la spugna, il duello democratico è Biden-Sanders

    Una decisione che lascia il campo del tutto libero a una corsa a due - tra il moderato e nuovo favorito Joe Biden e il progressista Bernie Sanders. ... Ma i suoi rapporti con Sanders non sono stati tra i più facili e rimane da vedere se lei o i suoi sostenitori appoggeranno davvero il rivale. Sia Biden che Sanders hanno indicato di aver parlato con Warren. lei non ha però al momento rotto gli indugi.

    – di Marco Valsania

    Così l'epidemia di coronavirus semina il panico nella sanità Usa

    La popolare trasmissione Saturday Night Live ha fatto il giro dei commentatori quando in uno sketch uno degli attori, imitando il candidato democratico progressista alla Casa Bianca Bernie Sanders, ha chiosato: «Dovete ammettere che un sistema sanitario universale oggi non sembra un'idea così folle».

    – di Marco Valsania

    SALTA ANCHE LA FIERA DEL LIBRO DI LONDRA

    Dopo tutti gli spostamenti di date di manifestazioni varie, la loro soppressione o la conferma odierna del limbo in cui adesso alcune fiere e convention ondeggiano prima di decidere, una triste certezza c'è. Ecco il comunicato che annuncia la cancellazione della London Book Fair. L'appuntamento, drammatico quanto inevitabile, è per il 2021. Il business, comunque, deve andare avanti, sotto altre forme. Cartoonist Globale consiglia di intensificare la frequentazione delle edicole (e delle fu...

    – Luca Boschi

    Usa: Bloomberg si ritira. Biden vola nel Super Martedì e ferma Sanders

    Sanders insegue a sorpresa Bernie Sanders è stato sconfitto a sorpresa in molti stati, fino alla vigilia favorito in tutti i sondaggi in 12 stati su 14. ... Biden è passato al primo posto nel contaggio totale con 305 delegati e ha distanziato Sanders che è ora a 243 delegati, Warren 18 e Bloomberg 8.

    – dal nostro inviato Riccardo Barlaam

1-10 di 312 risultati