Persone

Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone (nato a Ipswich il 28 ottobre 1930) è un imprenditore inglese ex patron della Formula Uno. Per 40 anni ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato della società FOM che ha trasformato il circus in un business redditizio.

La passione di Bernie Ecclestone per i motori lo ha portato a tentare la carriera come pilota di motociclismo nell'immediato dopoguerra. Inoltre si è occupato della compravendita di ricambi per moto, fondando con un socio la concessionaria Compton & Ecclestone. Nel 1949 Ecclestone ha gareggiato in Formula 3 e dal 1957 è diventato manager del pilota Stuart Lewis-Evans e di Jochen Rindt, rilevando nel 1972, il team Brabham. Due anni più tardi Ecclestone è stato tra i fondatori della Formula One Constructors Association, un'associazione di manager delle principali scuderie inglesi che successivamente si è trasforma in Formula One Management (FOM).

Nel 1987 Ecclestone è stato nominato vice-presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile con delega agli affari promozionali. Nel 2000 la Fia ha assegnato alla Fom i diritti commerciali sulla Formula 1 fino al 2110. Il 23 gennaio 2017 Liberty Media, colosso delle tv via cavo, ha completato l’acquisizione della F1 siglata nel settembre del 2016 per 8 miliardi di dollari, ha estromesso dal board della nuova società l’86nne Ecclestone affidandogli la carica -non operativa- di presidente onorario.

Bernie Ecclestone, comunque uno degli uomini più ricchi e più chiacchierati del Regno Unito (la sua fortuna è di 2,9 miliardi di dollari -dati 2016-), si è sposato tre volte e ha tre figlie.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Bernie Ecclestone | Formula 1 | Federazione Internazionale dell'Automobilismo | Slec Holdings | Stuart Lewis-Evans | Formula 3 | Jochen Rindt | Bambino Holdings | Slavica Ecclestone | Formula One Constructors Association | Compton & Ecclestone | Brabham | Fom | Formula One Management |

Ultime notizie su Bernie Ecclestone

    Austria: la vera adrenalina? Nei castelli. Parola di Mister Red Bull

    Ha corso tutta la vita: prima con l'energy drink che l'ha reso l'uomo più ricco d'Austria, poi con le due scuderie di Formula 1, quindi con le sue quattro squadre di calcio. Ora, a 75 anni, Dietrich Mateschitz ha una nuova passione: ville storiche e castelli. Non per soldi, ma per amore (del bello)

    – di Enrico Marro

    F1, perché la morte di Niki Lauda può cambiare per sempre il team Mercedes

    «Niki aveva fatto trenta, poteva fare trentuno. Poteva vivere almeno altri dieci anni. Ora, senza la sua presenza, nella Mercedes guidata da Toto Wolff non è escluso che possa cambiare qualcosa». Quando di mezzo c'è Niki Lauda - il tre volte campione del mondo di Formula 1 morto lunedì a 70 anni -

    – di Antonio Larizza

    F1, ha senso oggi avere un vivaio?

    La situazione al limite di Esteban Ocon, talentuoso pilota che rischia di finire fuori dal giro della F1, rispolvera una vecchia questione: ha senso, oggi, per i team di Formula 1, investire in un vivaio per giovani piloti? Senza la possibilità di effettuare test (la vera differenza con il passato,

    – a cura di Datasport

    F1, ufficiale: Red Bull avrà motori Honda

    Mentre la Formula 1 si appresta a tornare sul circuito del Paul Ricard, dalla Red Bull arrivano notizie importanti: dal 2019, la scuderia di Milton Keynes avrà motori Honda. Ufficializzato l'accordo con i nipponici, così come l'addio alla Renault.   Si conclude così una lunga serie di polemiche che

    – a cura di Datasport

    F1, ufficiale: Red Bull avrà motori Honda

    Mentre la Formula 1 si appresta a tornare sul circuito del Paul Ricard, dalla Red Bull arrivano notizie importanti: dal 2019, la scuderia di Milton Keynes avrà motori Honda. Ufficializzato l'accordo con i nipponici, così come l'addio alla Renault.   Si conclude così una lunga serie di polemiche che

    – a cura di Datasport

    F1, Gp Monaco 1958: Bernie Ecclestone pilota!

    Bernie Ecclestone è l'uomo che più di tutti ha cambiato la Formula 1, rendendola quel circo globalizzato, multimilionario e multietnico che è oggi. Fiuto unico per gli affari, capo supremo della massima espressione a quattro ruote, per quasi 40 anni ha gestito tutti gli aspetti commerciali della

    – a cura di Datasport

    Formula 1, Ecclestone: "Non si può vivere senza la Ferrari"

    La questione Ferrari agita il sonno di Bernie Ecclestone. La possibilità che il Cavallino possa lasciare il Circus nell'ipotesi in cui le nuove linee guida (che entreranno in vigore dal 2021) non dovessero essere di gradimento rappresenta una minaccia che rischia di mettere a repentaglio l'intera

    – a cura di Datasport

1-10 di 163 risultati