Persone

Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone (nato a Ipswich il 28 ottobre 1930) è un imprenditore inglese ex patron della Formula Uno. Per 40 anni ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato della società FOM che ha trasformato il circus in un business redditizio.

La passione di Bernie Ecclestone per i motori lo ha portato a tentare la carriera come pilota di motociclismo nell'immediato dopoguerra. Inoltre si è occupato della compravendita di ricambi per moto, fondando con un socio la concessionaria Compton & Ecclestone. Nel 1949 Ecclestone ha gareggiato in Formula 3 e dal 1957 è diventato manager del pilota Stuart Lewis-Evans e di Jochen Rindt, rilevando nel 1972, il team Brabham. Due anni più tardi Ecclestone è stato tra i fondatori della Formula One Constructors Association, un'associazione di manager delle principali scuderie inglesi che successivamente si è trasforma in Formula One Management (FOM).

Nel 1987 Ecclestone è stato nominato vice-presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile con delega agli affari promozionali. Nel 2000 la Fia ha assegnato alla Fom i diritti commerciali sulla Formula 1 fino al 2110. Il 23 gennaio 2017 Liberty Media, colosso delle tv via cavo, ha completato l’acquisizione della F1 siglata nel settembre del 2016 per 8 miliardi di dollari, ha estromesso dal board della nuova società l’86nne Ecclestone affidandogli la carica -non operativa- di presidente onorario.

Bernie Ecclestone, comunque uno degli uomini più ricchi e più chiacchierati del Regno Unito (la sua fortuna è di 2,9 miliardi di dollari -dati 2016-), si è sposato tre volte e ha tre figlie.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Bernie Ecclestone | Formula 1 | Federazione Internazionale dell'Automobilismo | Slec Holdings | Stuart Lewis-Evans | Formula 3 | Jochen Rindt | Bambino Holdings | Slavica Ecclestone | Formula One Constructors Association | Compton & Ecclestone | Brabham | Fom | Formula One Management |

Ultime notizie su Bernie Ecclestone

    F1, ha senso oggi avere un vivaio?

    Non a caso tra Monza e Singapore si è tornato a parlare di una vecchia idea cara a Bernie Ecclestone, quella della terza vettura, un'ipotesi però destinata a rimanere tale per tanti motivi, almeno nel breve-medio termine.

    – a cura di Datasport

    F1, ufficiale: Red Bull avrà motori Honda

    Mentre la Formula 1 si appresta a tornare sul circuito del Paul Ricard, dalla Red Bull arrivano notizie importanti: dal 2019, la scuderia di Milton Keynes avrà motori Honda. Ufficializzato l'accordo con i nipponici, così come l'addio alla Renault.   Si conclude così una lunga serie di polemiche che

    – a cura di Datasport

    F1, ufficiale: Red Bull avrà motori Honda

    Mentre la Formula 1 si appresta a tornare sul circuito del Paul Ricard, dalla Red Bull arrivano notizie importanti: dal 2019, la scuderia di Milton Keynes avrà motori Honda. Ufficializzato l'accordo con i nipponici, così come l'addio alla Renault.   Si conclude così una lunga serie di polemiche che

    – a cura di Datasport

    F1, Gp Monaco 1958: Bernie Ecclestone pilota!

    Bernie Ecclestone è l'uomo che più di tutti ha cambiato la Formula 1, rendendola quel circo globalizzato, multimilionario e multietnico che è oggi. Fiuto unico per gli affari, capo supremo della massima espressione a quattro ruote, per quasi 40 anni ha gestito tutti gli aspetti commerciali della

    – a cura di Datasport

    Formula 1, Ecclestone: "Non si può vivere senza la Ferrari"

    La questione Ferrari agita il sonno di Bernie Ecclestone. La possibilità che il Cavallino possa lasciare il Circus nell'ipotesi in cui le nuove linee guida (che entreranno in vigore dal 2021) non dovessero essere di gradimento rappresenta una minaccia che rischia di mettere a repentaglio l'intera

    – a cura di Datasport

    Sale Ferrari, per Berenberg anche F1 porterà profitti

    Ferrari sfrutta l'effetto Cina su Fca (cioè i rumors di un interesse cinese per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles) e il piu' generale recupero dei listini azionari per riagganciare quota 92 euro: le quotazioni salgono dell'1,5% circa facendo meglio del FTSE MIB. Sulle potenzialità del titolo di

    – di Andrea Fontana

    24 ore e F.1, nuovi alleati in pista e anche fuori ...

    La spettacolarizzazione della 24 Ore era ormai un processo inevitabile. Basti dire che l'anno scorso a dare il via alla maratona di Le Mans era stato chiamato Brad Pitt, il noto attore americano. Ma la mossa di invitare in qualità di starter, quest'anno, il nuovo presidente della Formula 1 Chase

    – di Corrado Canali

    Kensington, il rogo nella torre degli immigrati a due passi dal lusso

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTELONDRA - I voti per aggiudicarsi il seggio di Kensington, il leader laburista Jeremy Corbyn, li ha trovati anche lì dove un cerino bruciato è quanto resta di Grenfell Tower, Lancaster West Estate, Latimer street. Centoventi appartamenti impilati uno sull'altro, lungo 24

    – di Leonardo Maisano

    Brexit non fa paura: i super-ricchi inglesi diventano più ricchi

    Le incertezze della Brexit non penalizzano, per ora, i Paperoni del Regno Unito. Anzi, tutt'altro. Le evoluzioni di Borsa hanno permesso ai super-ricchi di aumentare il loro patrimonio, lievitato del 14% a 658 miliardi di sterline, poco meno di 780 miliardi di euro, mentre tra i primi cinquanta

    – di P.Sol.

1-10 di 159 risultati