Ultime notizie:

Bernard Manin

    Niente cultura, niente riforme

    Il progetto di un «Senato della cultura» porta al centro del discorso pubblico l'importanza di ridare dignità alla politica ripartendo da ciò che è la base

    – di Gianmario Demuro*

    E se i politici li estraessimo a sorte?

     Può sempre aver ragione Churchill, secondo cui la democrazia è il peggiore sistema di governo eccetto tutti gli altri, ma resta il fatto che negli ultimi anni il sistema rappresentativo si è trovato di fronte ad una crisi strisciante, ma sempre più evidente. E non solo in Italia, se questa può essere una consolazione. Un primo elemento che merita essere messo in luce nell'analisi del politologo americano Bernard Manin (Principi del governo rappresentativo, ed Il Mulino, pagg. 294, ? 30) è infat...

    – Gianfranco Fabi