Ultime notizie:

Bernard Berenson

    Pollak, mercante scomparso

    Era un uomo famoso, oggi sconosciuto, Ludwig Pollak. Nato nel ghetto di Praga nel 1868 in un alloggio poverissimo e non riscaldato, i genitori ebrei osservanti, negozianti di tessuti antichi. Tutto ciò non impedì al giovane di seguire studi universitari approfonditi all'Università di Vienna, dove

    – di Alvar González-Palacios

    Lorenzo Lotto, pittore «dell'animo umano»

    Nel 1549 Lorenzo Lotto , privo di patroni, a corto di soldi, mise all'asta 47 quadri. Riuscì a venderne solo sei. "L'arte non mi ha fatto guadagnare quello che mi è costata," scrisse amareggiato l'artista veneziano, che finì i suoi giorni in povertà. Dopo la morte nel 1556 rimase nell'oscurità per

    – di Nicol Degli Innocenti

    Case Museo, il Castello di Rivoli indaga la reciprocità tra musei e collezionismo

    E' da sempre il sogno dei più grandi collezionisti d'arte quello di trasformare la propria dimora in un museo. Aprire quelle stanze private, segrete e inaccessibili e rendere pubbliche e fruibili ai cittadini quelle preziose raccolte di dipinti, oggetti d'antiquariato o opere d'arte contemporanea,

    – di Gabriele Biglia

    Bembo, tra quadri e belle donne

    C'è una bellissima storia d'amore e di poesia, di ritratti e di messaggi segreti, che si dipana fra Quattro e Cinquecento tra Venezia e Firenze, e vede coinvolti Bernardo Bembo (il padre di Pietro), il giovane Leonardo da Vinci, i poeti del circolo di Lorenzo il Magnifico e i filosofi che, come

    – di Lina Bolzoni

    Bembo, tra quadri e belle donne

    C'è una bellissima storia d'amore e di poesia, di ritratti e di messaggi segreti, che si dipana fra Quattro e Cinquecento tra Venezia e Firenze, e vede coinvolti Bernardo Bembo (il padre di Pietro), il giovane Leonardo da Vinci, i poeti del circolo di Lorenzo il Magnifico e i filosofi che, come

    – Lina Bolzoni

    Emozioni spaziali

    Alcuni anni fa, in un laboratorio dell'École Polytechnique Fédérale di Losanna (EPFL), alcuni ricercatori condussero un esperimento in cui fu chiesto ai partecipanti di stare in piedi in mezzo a due pareti mobili e di indossare dei visori nei quali osservavano le immagini delle loro schiene

    – di Harry Francis Mallgrave

    La Boston University mappa sul web il movimento delle opere d'arte

    Che i grandi capolavori dell'arte nel corso dei secoli abbiano affrontato lunghissimi, rocamboleschi viaggi, percorrendo strade insidiose, fiumi, mari, oceani al fine di raggiungere le dimore dei loro committenti o le avide mani dei collezionisti, attraversando Paesi lontanissimi con i mezzi più

    – di Gabriele Biglia

    Tutte le donne di Berenson

    Roberto Longhi (1890- 1970) e Federico Zeri (1921-1998) sono stati due celebri storici dell'arte del Novecento, ma nonostante la loro chiara fama un singolare destino li accumuna: nessun biografo italiano o straniero s'è sentito in obbligo di tratteggiare in un libro a tutto tondo la vita e la

    – di Marco Carminati

    Lotto a Monte San Giusto

    Un giorno del 1895 il trentenne Bernard Berenson è a Monte San Giusto, nella Marca di Macerata, di fronte alla immensa Crocifissione di Lorenzo Lotto (quasi cinque metri di altezza, quasi tre di larghezza) che sta nella chiesa di Santa Maria in Telusiano. Fu lui a capire per primo, scrivendone

    – di Antonio Paolucci

    All'asta i tesori di Everett Fahy

    Everett Fahy non è noto al grande pubblico come alcuni suoi concittadini più illustri, da Man Ray a Grace Kelly a Noam Chomsky (il teorico della comunicazione), ma come loro subisce fin da ragazzo un'irresistibile attrazione per l'Europa. Ben presto lascia Filadelfia, città dove era nato nel 1941,

    – di Marina Mojana

1-10 di 46 risultati