Ultime notizie:

Bergamo

    Nell'ultimo miglio la fantasia (4.0) al potere

    Oltre a quattro grandi hub, infatti, Amazon nel nostro Paese ha aperto anche 13 stazioni di consegna (Delivery Stations) nelle principali città italiane, dove i pacchetti in arrivo dai magazzini principali vengono smistati e divisi per microzone, e due hub intermedi («Sortation center») a Piacenza e Bergamo, dedicati a collegare più efficacemente la rete dei magazzini europei con le stazioni italiane.

    – di Giovanna Mancini

    Da BlaBlaCar a BlaBlaBus. Arrivano viaggi in autobus in Europa e in Italia

    Grazie a BlaBlaBus sarà possibile raggiungere entro la fine dell'estate importanti destinazioni europee tra cui Berlino, Barcellona, Monaco e Parigi, con partenze da Milano, Bologna, Torino, Genova, Parma e Bergamo, e nuovi collegamenti saranno aggiunti mese dopo mese da molte altre città.

    – di Giulia Paganoni

    Il 2018 è stato l'anno più caldo di sempre in 24 città italiane

    L'unità di misura è la temperatura media annuale: non ingannino, dunque, i 12,6 gradi di Milano o i 16,9 di Napoli, temperature agognate in questi giorni in cui il termometro supera abbondantemente i 30. E quando si parla di anno più caldo di sempre, si intende da quando si è cominciato a registrare le temperature. Nel caso specifico, si tratta del 1900. Ma fatte queste premesse, la sostanza poco cambia: in 24 città italiane sulle 56 prese in considerazione, il 2018 è stato l'anno più caldo ...

    – Infodata

    Alitalia, ecco il piano: una compagnia più piccola che vola di più

    Una compagnia un po' più piccola, ma che dovrebbe volare di più e con costi più bassi. Con un aumento dei ricavi a regime di 548 milioni di euro in più rispetto al 2018. I risultati rimarrebbero in rosso fino al 2021. Verrebbe raggiunto l'utile operativo (Ebit) nel 2022 con 53,9 milioni e nel 2023

    – di Gianni Dragoni

    Trapianti: bilancio positivo, ma ancora pochi i Comuni abilitati alla dichiarazione

    Copy: Lavoro femminile - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram La prima buona notizia è che negli ultimi anni sono state sempre di più le persone che hanno deciso di donare i propri organi e che lo hanno fatto. Con la conseguenza che il numero di persone in lista d'attesa è in alcuni casi riuscito a diminuire. Secondo quanto emerge dal rapporto del Sistema Informativo Trapianti, aggiornato al 31 marzo 2019, in 27 anni il numero di donazioni e di trapianti effettuati è aumentato incredibilm...

    – Cristina Da Rold

1-10 di 4961 risultati