Ultime notizie:

Bepi Pezzulli

    Road to Brexit: stato dell'arte, rischi e opportunità per l'economia italiana

    Pubblichiamo un post di Mario Angiolillo, direttore dell'Osservatorio Relazioni EU-UK-USA di The Smart Institute. Esperto di tematiche geopolitiche e di relazioni internazionali, svolge attività di advisory per diverse società con particolare riferimento agli impatti e alle opportunità offerte da Brexit - Il 18 ottobre si terrà una riunione del Consiglio Europeo cruciale per il percorso verso Brexit, riunione da tempo individuata come la vera deadline per la definizione di un accordo tra le par...

    – Econopoly

    Il White Paper su Brexit è un passo avanti o no in vista della deadline di ottobre?

    Pubblichiamo un post di Mario Angiolillo, direttore dell'Osservatorio Relazioni EU-UK-USA di  The Smart Institute. Esperto di tematiche geopolitiche e di relazioni internazionali, svolge attività di advisory per diverse società con particolare riferimento agli impatti e alle opportunità offerte da Brexit - Dopo l'aggiornamento dei negoziati su Brexit a seguito del Consiglio Europeo del 28-29 giugno scorso, il percorso verso un accordo sulle future relazioni in poche ore ha subito prima una sens...

    – Econopoly

    Lega, missione a Londra per tranquillizzare i mercati

    LONDRA - Il nuovo Governo italiano punta a stretti rapporti con la Gran Bretagna post-Brexit. Come primo passo per avviare il dialogo e rassicurare i mercati il senatore della Lega Armando Siri lunedì a Londra ha incontrato fondi di investimento e operatori finanziari della City. «Sono venuto per

    – di Nicol Degli Innocenti

    Si può creare sviluppo economico utilizzando la tecnologia blockchain?

    In campagna elettorale abbiamo sicuramente accumulato tanti slogan e promesse (di spesa) generiche di massima, ma quello di cui si è avvertita la mancanza è stato proprio un dibattito informato. Diversi gli argomenti trascurati, ad esempio il tema della lotta alle mafie, come ricordato da Francesco Bruno, oppure il tema della sanità integrativa, l'unica voce sentita è stata del professor Alberto Brambilla. Ma forse il principale tema, che diviene oggi il vero dilemma, è proprio quello relativo a...

    – Pasquale Merella

    Ma l'Italia non rinuncia all'imposta sulla finanza: nessuna marcia indietro

    Una mano offre incentivi fiscali, l'altra disincentivi fiscali. Una ruota gira a destra, l'altra a sinistra. La strada scelta dall'Italia per cercare di attirare a Milano almeno una fetta dell'attività finanziaria che dovrà abbandonare la Gran Bretagna post-Brexit sembra un po' tortuosa: da un lato

    – di My.L.

    Addio Tobin Tax Ue: l'asse franco-tedesco la sacrifica per Brexit

    «Certo che voglio la tassa, dico solo che bisogna tenere in considerazione l'impatto che Brexit avrà sull'Unione europea». Parla in politichese. Ma tra le righe il ministro delle Finanze della Francia Bruno Le Maire ha probabilmente suonato il De Profundis della Tobin Tax europea, cioè la tassa

    – di Morya Longo

    Perché Milano può essere capitale europea della finanza

    Al tavolo del Risiko europeo post Brexit, i convitati di pietra sono due. Il primo è il rischio sistemico. Il secondo è il collo di bottiglia. Quanto al primo, ci voleva l'Irlanda per dire che il re è nudo. Le autorità di vigilanza e le autorità di Governo hanno fatto trapelare che Dublino non

    – di Maurizio Bernardo e Bepi Pezzulli

    Lse-Deutsche Boerse: dalle disgrazie della fusione alle opportunità per l'Italia

    La fusione tra due grandi Borse come Londra e Francoforte non è un'operazione semplice. Sulla carta non sembra diversa dalle altre fusioni che negli ultimi 10 anni hanno riscritto la mappa dei mercati globali, ma la sua complessità sembra avere caratteristiche mai riscontrate finora: più dei nodi

    – di Alessandro Plateroti