Aziende

Benetton

Benetton Group basa il suo core business sulla moda: il gruppo ha i marchi United Colors of Benetton, Sisley . Presente in 120 Paesi del mondo, ha una produzione totale di 53 milioni di capi l'anno e la rete commerciale conta 5.000 negozi.

Benetton Group è stata fondato nel 1965 a Ponzano Veneto (in provincia di Treviso) da Luciano, Gilberto, Giuliana e Carlo Benetton. Nel 1966 è stato inaugurato il primo negozio a Belluno, nel 1969 quello di Parigi. Nel 1974 Sisley è stata assorbita nel gruppo e negli anni ’80 Benetton Spa è entrato nella Formula 1, sponsorizzando la squadra Tyrrell, per poi costituire 3 anni dopo il team Benetton Formula Limited, acquisito nel 2000 da Renault. Tra il 1986 e il 1989 Benetton Spa è stato ammesso alle Borse di Milano, Francoforte e New York. Nel 1992 la società è stata delistata dalla Borsa di Milano.Nel 1987 è nata la Fondazione Benetton Studi e nel 1994 Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo Benetton.

L’azienda tessile fa parte della holding finanziaria della famiglia Benetton Edizione Srl. Edizione S.r.l. a fine 2015 evidenzia un fatturato consolidato di euro 11,5 miliardi e le società del Gruppo impiegano complessivamente circa 65.000 dipendenti. Edizione è presente nel settore retail, principalmente con le partecipazioni in Benetton e Autogrill, e nel settore delle infrastrutture e dei servizi per la mobilità, con la partecipazione in Atlantia (Autostrade per l'Italia e Aeroporti di Roma). Edizione è inoltre presente nei settori immobiliare (tramite la controllata Edizione Property S.p.A.), agricolo, alberghiero e detiene partecipazioni di portafoglio, tra le altre, in Assicurazioni Generali e Mediobanca.

Ultimo aggiornamento 28 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partecipazioni societarie | Edizione S.r.l. | Giuliana Benetton | Sisley | Aeroporti di Roma | Mediobanca | Italia | Luciano Benetton | Negozio | Playlife | Pirelli | RCS | Carlo Benetton | Fondazione Benetton Studi | Formula 1 | Generali | Borsa di Milano | Renault | Edizione Srl | Edizione Property S.p.A. | Formula Limited | Atlantia-Autostrade | Tyrrell |

Ultime notizie su Benetton

    Alitalia, Lufthansa vede Fs e Atlantia. Rinvio per l'offerta

    La società dei Benetton ha chiesto un impegno maggiore a Delta sia per la quota di capitale sia perché apra di più l'accesso alle rotte nel Nord America ad Alitalia rispetto agli accordi che Delta ha già con Air France-Klm e Virgin. ... I Benetton vogliono salvare la concessione di Autostrade Ma la società dei Benetton conferma le riserve e sembra più incline a considerare i tedeschi: almeno secondo le dichiarazioni di Luciano Benetton, che mentre Lufthansa aveva mandato la lettera a Roma ha...

    – di Gianni Dragoni

    Alitalia e il gioco del Monopoli: si torna alla casella del «via»

    L'Alitalia ha ballato una sola estate. Dopo una gestazione di oltre un anno, Luigi Di Maio, poco prima della fine del Conte-uno, aveva partorito il nuovo scenario dell'ex compagnia di bandiera tricolore. Un grande asset che prevedeva, oltre allo Stato, l'ingresso delle Ferrovie, di Atlantia e di

    – di Giancarlo Mazzuca

    Alitalia, Lufthansa vede Fs e Atlantia. Rinvio per l'offerta

    Lufthansa tenta l'affondo con una visita a Roma. Il numero due della compagnia tedesca, Harry Hohmeister, incontrerà a Roma i vertici di Ferrovie dello Stato e poi di Atlantia. Due incontri separati per spiegare la proposta di "partnership commerciale" di Lufthansa con Alitalia, inviata nei giorni scorsi con una lettera a Fs e al Mise

    – di Gianni Dragoni

    Alitalia, i nodi della trattativa. Si va a una proroga del termine per l'offerta

    Lufthansa vorrebbe entrare nell'operazione in alternativa a Delta ma la proposta dei tedeschi non prevede una partecipazione azionaria alla Newco, ma solo una «ampia partnership commerciale». Questo la rende non competitiva rispetto a quella di Delta, secondo le prime valutazioni fatte sia da Fs sia all'interno di Atlantia

    – di Gianni Dragoni

    NB Renaissance mette in vendita Farnese Vini: incarico a Lazard

    NB Renaissance è pronta a valutare la cessione della sua quota in Farnese Vini. Un mandato esplorativo sarebbe infatti stato affidato alla banca d'affari Lazard. L'asta, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, non è ancora in corso ufficialmente, ma sul dossier sono già al lavoro sia fondi di private equity sia gruppi strategici. Per l'azienda ci sono stati già due passaggi tra fondi di private equity negli ultimi anni. NB Renaissance Partners è infatti diventato azionista di Farnese Vini nel 201...

    – Carlo Festa

1-10 di 2529 risultati