Persone

Benedetto XVI

Joseph Ratzinger, papa Benedetto XVI, è stato il 265° papa della Chiesa Cattolica, successore di Giovanni Paolo II è stato eletto il 19 aprile 2005 ed è rimasto in carica fino alle ore 20:00 del 28 febbraio del 2013, dopo aver annunciato, durante il concistoro dell'11 febbraio 2013, la volontà di voler rinunciare al ministero petrino.

La scelta di Ratzinger è stata amplificata dai mezzi di comunicazione di massa di tutto il mondo, trattandosi di un atto del tutto eccezionale, anche se regolamentato nel diritto canonico, basti pensare che l'ultimo papa a rinunciare al pontificato prima di Benedetto VI è stato Papa Gregorio XII, rimasto in carica fino al 1415.

La scelta del nome Benedetto XVI è stata spiegata dallo stesso Papa come desiderio di richiamare un pontefice, Benedetto XV, che aveva avuto una posizione forte contro la prima guerra mondiale. Ratzinger è stato infatti eletto papa in un periodo di grande tensione internazionale a seguito degli attacchi dell'11 settembre.

La politica di Benedetto XVI è stata improntata ad una apertura verso le altre confessioni, sia cristiane (ortodossi, anglicani), sia verso l'ebraismo e l'islam.

Dal punto di vista dottrinale, invece, Benedetto XVI si è dimostrato conservatore in molti campi: ha ripristinato alcuni tradizionali riti liturgici, tra cui quello che ha suscitato maggiore attenzione nel vasto pubblico è stata la possibilità di dire messa in latino.

Benedetto XVI ha iniziato il suo pontificato nel solco di quello del suo precedessore, Giovanni Paolo II, del quale è stato uno stretto collaboratore.

Prima di essere papa, Joseph Ratzinger ha avuto una brillante carriera ecclesiastica ed accademica che lo ha reso uno dei maggiori teologi moderni viventi.

Nel 1981 è stato nominato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, proprio in virtù delle sue vastissime conoscenze teologiche.

Nel 1977 è stato nominato arcivescovo di Monaco e Frisinga.

Sempre nel 1977 papa Paolo VI lo ha ordinato cardinale.

Precedentemente Ratzinger era stato per molti anni professore di teologia dogmatica.

Nel 1962, in qualità di professore di teologia, ha avuto la possibilità di partecipare al Consiglio Vaticano II.

È stato ordinato prete nel 1951 insieme al fratello Georg.

Durante l'incarico pontificio ha pubblicato tre lettere encicliche ed un libro sulla persona di Gesù.

In qualità di papa emerito Benedetto XVI è andato a vivere prima a Castel Gandolfo, presso il Palazzo Pontificio, per poi fare ritorno, il 2 maggio del 2013, in Vaticano, dove viene ospitato nel Monastero Mater Ecclesiae appena restaurato.

Il 27 aprile ed il 28 settembre del 2014 ha concelebrato con papa Francesco due messe, rispettivamente dedicate alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II ed alla beatificazione di Paolo VI.

Il 4 luglio del 2015 ha ricevuto, durante il suo soggiorno estivo a Castel Gandolfo, il dottorato honoris causa dalla Pontificia Università "Giovanni Paolo II" di Cracovia e dall'Accademia di Musica di Cracovia.

Benedetto XVI è stato insignito di molte onorificienze sia dalla Santa sede che da paesi straniere ed istituzioni accademiche.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Benedetto XVI | Giovanni Paolo II | Gregorio XII | Castel Gandolfo | Giovanni XXIII | Papa Benedetto XV | Cracovia | Benedetto VI | Chiesa cattolica | Paolo VI |

Ultime notizie su Benedetto XVI

    Paolo VI, il santo degli artisti

    A dieci anni di distanza da quel testo, il 21 novembre 2009, il papa Benedetto XVI aveva voluto rieditare l’atto del suo predecessore Paolo VI convocando di nuovo, sempre nell’ambito emozionante della Sistina col suo fondale michelangiolesco, trecento artisti di ogni tipologia provenienti da tutto il mondo, per «ricordare che la storia dell’umanità è movimento ed ascensione, è inesausta tensione verso la pienezza, verso la felicità ultima, verso un orizzonte che sempre...

    – di Gianfranco Ravasi

    Vaticano, firmato accordo con la Cina sulla nomina dei vescovi

    Si tratta di un obiettivo perseguito sin dall'inizio del suo pontificato da Papa Francesco e dal suo Segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, molto stimato a Pechino e artefice della famosa “lettera” di Benedetto XVI ai cattolici cinesi del 2007 (allora era sottosegretario agli esteri, incarico da cui sarebbe stato rimosso dal cardinale Bertone, cui seguì un periodo di gelo) che rappresentò un punto di svolta dopo decenni di tensioni e persecuzioni.

    – di Carlo Marroni

    Il Papa fa indagare sui direttori del coro della Cappella Sistina. Ipotesi: truffa aggravata e riciclaggio

    Ancora gli accertamenti sarebbero in corso, ma in parallelo si è mossa la Curia, che dentro la struttura avrebbe inviato un “Visitatore Apostolico”, una sorta di commissario incaricato di indagare sulla conduzione della struttura: molte voci sono circolate, tra cui le presunte lamentele sui metodi molto severi verso i ragazzi da parte del direttore del coro, che è stato nominato nell’ottobre 2010 da Papa Benedetto XVI è stato confermato nell'incarico tre anni fa da Papa...

    – di Carlo Marroni

    Il «filo rosso» della dottrina economica di papa Francesco

    Il percorso avviato da Wojtyla e Ratzinger ... Benedetto XVI, il papa-teologo, ha guidato la Chiesa in un periodo tormentato non solo per i fatti interni al mondo ecclesiale, ma anche a cavallo della deflagrazione e successivo sviluppo della crisi finanziaria ed economica: già nel 2008 pensò di dare alle stampe un documento, ma attese un po’ di mesi visto il progredire devastante della congiuntura. ...misura minore) con Ratzinger.

    – di Carlo Marroni

    Gli abusi del cardinale Usa, i dossier dei veleni e l'attacco al Papa

    Anni in cui Papa era Giovanni Paolo II – santo – e poi altri fatti si sono verificati nel pontificato successivo di Benedetto XVI. ... Da allora, ed è passato un anno, il piccolo ma pugnace mondo degli oppositori si è dato da fare, via blog e non solo, ma ha avuto anche buon gioco nello sfruttare degli incidenti nel governo curiale bergogliano, come quello in cui è inciampato il Prefetto della comunicazione mons. Dario Viganò (solo omonimia) sul caso della lettera di Ratzinger: il...

    – di Carlo Marroni

    Migranti, l'azione "discreta" del Papa che sta alla larga dalla politica

    Insomma, ha le cose sotto controllo, ma impone ai suoi di stare alla larga da un interventismo diretto sulle beghe italiane, che è stata poi la sciagura del precedente governo curiale sotto Benedetto XVI. ... Dopo gli scandali rivelati oltreoceano già agli inizi degli anni 2000 - si ricordi su tutti il caso di Boston descritto da Spotlight - e poi sotto il pontificato di Ratzinger le rivelazioni in Germania, Francia, Australia e soprattutto Irlanda, il Paese più colpito, anche per gli abusi di...

    – di Carlo Marroni

    Francesco: «La Chiesa ha fallito sulla pedofilia»

    Il riconoscimento dello sforzo di Benedetto XVI contro gli abusi ... Il fallimento di cui parla il Papa - che ha ricordato la sua recente lettera ai cattolici sulla pedofilia, iniziativa senza precedenti - ha portato nel tempo a rimozioni di vescovi e sacerdoti, fatti senza precedenti, affrontati di petto da Joseph Ratzinger, che in quella battaglia allora dentro la Curia che avrebbe dovuto supportarlo, invece restò decisamente solo. «Il mio predecessore, Papa Benedetto non risparmiò parole...

    – di Carlo Marroni

    Soft drink, made in Italy tra vintage e bio

    Aperitivi analcolici e bibite gassate, tè freddi e succhi di frutta, energy drink e acque di cocco: in Italia il giro d'affari dell'industria delle bevande analcoliche si attesta sui 3 miliardi di euro. Per essere un Paese cresciuto (anche) a spume e gazzose, si tratta di un volume che in realtà

    – di Federico De Cesare Viola

    Jago, l'artista social «allontanato» dall'accademia e corteggiato a New York

    Autore di un busto in marmo di Benedetto XVI nel 2009 (poi spogliato e trasformato in "Habemus Hominem" in seguito alle dimissioni del Pontefice), nel 2011, a soli 24 anni, viene selezionato per il Padiglione Italia della 54a edizione della... [caption id="attachment_1993" align="alignright" width="140"] Benedetto XVI, e "Habemus Hominem[/caption]

    – Rosalba Reggio

1-10 di 1733 risultati