Ultime notizie:

Beko

    Ifa 2018: dalla lavatrice che parla all'armadio connesso. La casa è smart

    Il verbo degli algoritmi predittivi e intelligenti troverà inoltre espressione anche in cucina e dalla stessa Lg (con il nuovo marchio Signature Kitchen Suite) e da molti dei protagonisti del settore del bianco (Samsung, Miele, electrolux, Beko e altri) sono attesi apparecchi che abbinano design ed efficienza a funzionalità avanzate di connettività per dialogare con i maggiordomi virtuali Google Assistant e Amazon Alexa ed essere gestiti facilmente da remoto tramite app mobile.

    – di Gianni Rusconi

    Una lavatrice «su misura» per ogni esigenza

    La lavabiancheria ha 110 anni (è stata inventata da Alva Fisher nel 1907) ma non li dimostra: è l'elettrodomestico più venduto e tra i Majaps (i grandi elettrodomestici) è il più avanzato con decine di sensori, algoritmi e intelligenza artificiale. Non esiste più "la lavatrice" ma tante lavatrici,

    – di Paola Guidi

    L'elettrodomestico smart aiuta a non sprecare energia, cibo e acqua

    La cucina e la casa smart, connesse, intelligenti sono le star di Ifa 2017, la Internationale Funkausstellung di Berlino che dal 1° al 6 settembre presenta le novità dell'elettronica di consumo, degli elettrodomestici, dei droni e dei videogiochi. I padiglioni degli elettrodomestici sono separati

    – di Paola Guidi

    Grundig, partnership ed esclusiva con 15 mobilieri italiani

    Colpo grosso di Grundig in Italia. Il brand in portafoglio al gruppo turco Arcelik (possiede anche Beko) starebbe finalizzando una partnership strategica con un consorzio di produttori di mobilieri (cucine, nello specifico) che comprenderebbe, tra gli altri, Scavolini, Febal e Snaidero. Grunding fornirebbe in esclusiva la distribuzione di alcune linee di prodotti da incasso per l'Italia al consorzio delle 15 imprese di mobilieri. La firma dell'accordo è prevista in questi giorni. La scelta sareb...

    – Emanuele Scarci

    Barcellona, una maglia da 158 milioni: l'accordo con Rakuten vale il record di ricavi da sponsor

    Gli sponsor di maglia porteranno nelle casse del Barcellona una cifra parti a 158 milioni di euro a stagione. Una cifra record per gli azulgrana, che supera così i 130 milioni annui garantiti al Manchester United da Adidas e Chevrolet, diventando il club con i maggiori ricavi da sponsorizzazioni sulla divisa da gioco. Un traguardo raggiunto grazie all'accordo siglato con Rakuten, agenzia di e-commerce giapponese, che verserà nel club catalano 60 milioni di euro a stagione a partire dal 2017/18. ...

    – Marco Bellinazzo

    Samsung, dopo il Galaxy 7 esplodono anche le lavatrici

    Figuraccia mondiale per Samsung. Dopo il richiamo planetario per lo smartphone Galaxy Note 7 per il pericolo di esplosione della batteria, il colosso sudcoreano è stato costretto a richiamare negli Stati Uniti 2,8 milioni di lavatrici per un grave difetto strutturale. Un fatto sorprendente per un leader tecnologico di caratura internazionale. La conglomerata coreana opera anche negli elettrodomestici e in Europa attraversa una fase di stanca delle vendite.  . Secondo quanto riferisce la Commissi...

    – Emanuele Scarci

    Elettrodomestici, Europa in ripresa: Beko e Candy in ascesa, Samsung e Lg più deboli

    L'elettrodomestico riprende la corsa in Europa. Ma sorridono solo i produttori continentali e turchi, piangono i player coreani Samsung e Lg. A giugno nella grande Europa (i 27 più la Russia) le vendite crescevano del 5,7%, grazie anche alla ripresa della domanda in Russia, dopo un brusco stop. In Italia la crescita è più moderata ma continua: a settembre il dato progressivo comunicato da Ceced, l'associazione dei produttori, indica un sell-in (gli stock del retailer) del +3,7%, con un lieve cal...

    – Emanuele Scarci

    Mercato Ue in ripresa, Candy cresce a sorpresa

    L'elettrodomestico riprende la corsa in Europa. Ma sorridono solo i produttori continentali e turchi, piangono i player coreani Samsung e Lg. A giugno nella grande Europa (i 27 più la Russia) le vendite crescevano del 5,7%, grazie anche alla ripresa della domanda in Russia, dopo un brusco stop. In

    – di Emanuele Scarci

1-10 di 45 risultati