Ultime notizie:

Behavioural

    La condivisione della conoscenza per una globalizzazione etica fondata sulla responsabilità

     La condivisione della conoscenza per una globalizzazione etica fondata sulla responsabilità (2000)   Attraversamenti e dialettiche della Società Ipercomplessa (Dominici, 2000 e sgg.) Augurandomi possa interessare, condivido un estratto da una delle pubblicazioni. Come sempre, senza "tempi di lettura" (Al termine, come sempre, note e riferimenti bibliografici)   Dopo aver attraversato gli impervi ed incerti sentieri della prima modernità industriale - segnati, come abbiamo visto, da...

    – Piero Dominici

    Perché trovare lavoro non è facile come prendere un caffè?

    L'autore di questo post è Guglielmo Briscese, economista e senior advisor al Behavioural Insights Team - Per gli amanti del buon caffè un bar non vale l'altro, e c'è chi il caffè lo prende solo al solito bar di fiducia. Ma per il proprietario del bar, importa molto meno chi acquista il suo caffè, fin tanto che paghino il giusto prezzo. Questo perché il mercato del caffè, come tanti altri mercati, è regolato da prezzi, che sono il risultato dell'incontro tra la domanda e l'offerta: il barista sc...

    – Econopoly

    Se l'indignazione scade nell'ipocrisia

    Nell'epoca dei social media onnipresenti, l'indignazione permanente sembra essere il tratto distintivo della politica, che attecchisce particolarmente in un Paese che ha, a tutti i livelli, conoscenze e competenze inferiori rispetto al resto d'Europa. I tweet sui temi elettorali lo testimoniano e

    – di Andrea Goldstein

    (Con)vivere con i big data

    170 miliardi di cellule, un milione di miliardi di connessioni e di reti funzionali, 32 milioni di anni per contare tutte queste connessioni al ritmo di una al secondo: questo in numeri il nostro cervello. Sono numeri che certo non ci fanno capire come funziona ma ci aiutano a capire perché (anche) nella medicina e in particolare nella psichiatria possono essere utili, anzi necessari i big data. Quelle "quantità di dati - riprendo questa definizione dalla omologa voce tedesca di Wikipedia- che p...

    – Giuliano Castigliego

    #Communication and Social Production of Knowledge. A 'new contract' for the 'society of individuals'*(1)

    Concept Map developed by Massimo Conte, Instructional Designer, with Cmap Tools. Click on the picture above to zoom it. Interactive concepts network of article: http://onodo.org/visualizations/17020/ Technological innovation is one of the determining variables of the evolution of social systems and organizations, but it is not sufficient in and of itself. Once more, what is needed is culture, shared knowledge and education to allow systems to metabolize change and to efficiently manage ...

    – Piero Dominici

    L'utilità di complicare il nostro quadro

    Quando ancora facevo il mio PhD, una quindicina di anni fa, discussi alcune parti della mia ricerca con un economista molto famoso, le cui posizioni affrontavo in maniera critica nel mio lavoro. Lui mi fece alcune critiche bonarie e mi diede anche qualche suggerimento, tra cui quello di cambiare al

    – di Vittorio Pelligra

    A nudge for economists

    In a few years, the Nobel prize in Economics has been awarded to four behavioural economists, that is to say the economic scientists who are most inclined to contaminate their discipline with psychology. The rationality of "Homo Economicus", or economic man, at times presumed to be absolute, is

    – by Alberto Orioli

    Norme al crash test, il coniglio dal cilindro per governare senza sprechi

    Gli autori di questo post sono Guglielmo Briscese e Chiara Varazzani. Briscese è senior advisor al Behavioural Insights Team e ricercatore alla University of Sydney. Varazzani è executive advisor all'ufficio del Primo Ministro australiano -  Sono le due di notte di martedì, vostra figlia ha la febbre molto alta e non avete medicine in casa. Siete preoccupati che la febbre possa peggiorare. Correte alla farmacia di turno e davanti allo scaffale delle medicine trovate un cartello che dice: "Nessu...

    – Econopoly

    Fortuna e sfortuna di Thaler, il Nobel che non ne può più di Trump

    Per il mondo anglosassone la pubblicazione di «Nudge», il libro pubblicato da Cass Sunstein e Richard H. Thaler nell'aprile del 2008, ha rappresentato l'infrangimento di un doppio tabù: da una parte l'idea radicata nella cultura protestante della responsabilità delle scelte individuali, con i

    – di Marco lo Conte

    Nel salone dei big data

    «Venite a provarla nei concessionari». Ogni lancio pubblicitario di una nuova vettura, di qualunque casa, si è sempre chiuso (e probabilmente continuerà a chiudersi ancora per qualche anno) con questa formula: un invito a varcare la soglia dei punti vendita per vedere, toccare, perché no, provare l'ultimo modello. Un rito che si tramanda di generazione in generazione. C'è solo un particolare: il cliente, oggi, di quel modello sa già tutti i segreti, persino di più dell'addetto che dovrebbe esalt...

    – Sandro Mangiaterra

1-10 di 35 risultati