Le nostre Firme

Beda Romano

Corrispondente |  @BedaRomano |

Beda Romano è corrispondente da Bruxelles del Sole 24 Ore dove segue le istituzioni comunitarie e la Nato. In precedenza, è stato corrispondente dalla Germania. Prima di giungere al Sole 24 Ore, ha lavorato per una agenzia di stampa americana a Milano e a Parigi. Ha studiato giurisprudenza a Milano, scienze politiche e storia a Chicago e a Parigi. È autore di saggi, raccolte di racconti, e guide culturali.

  • Luogo: Bruxelles
  • Lingue parlate: francese, tedesco, inglese
  • Argomenti: Affari europei

Ultimo aggiornamento 11 ottobre 2018

Ultimi articoli di Beda Romano

    Marcinelle, quando gli italiani erano minatori in Belgio: 63 anni fa la tragedia

    L'8 agosto ricorre l'anniversario del disastro che aprì gli occhi sulle orribili condizioni di vita degli immigrati italiani in Belgio. Nel 1956 l'esplosione nella miniera di Bois du Cazier, a Marcinelle uccise 262 minatori, tra i quali 136 italiani. Riproponiamo l'articolo pubblicato in occasione del 60° anniversario della tragedia

    – di Beda Romano

    Bilancio dell'Eurozona, più margini di manovra sull'uso dei fondi

    La Commissione europea ha pubblicato una proposta legislativa sul nuovo strumento finanziario per la zona euro, destinato essenzialmente a convergenza e competitività. Nella proposta rimane però aperta la porta a un utilizzo diverso in caso di shock.

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Il baricentro europeo si sposta verso Ovest - Dal risentimento nei confronti dell'Est, un monito all'Italia

    Emerge dalle ultime tornate di nomine comunitarie un segnale non banale: l'emarginazione dei paesi dell'Est e una grave spaccatura culturale tra le due Europe. Non mi riferisco solo al fatto che delle quattro cariche decise dai Ventotto non vi è alcun esponente dell'Europa centro-orientale. Il presidente della Commissione europea è tedesca, Ursula von der Leyen; il presidente del Consiglio europeo è belga, Charles Michel; il presidente della Banca centrale europea è francese, Christine Lagarde; ...

    – Beda Romano

    L'Ue di Von der Leyen: salario minimo europeo ed emissioni zero nel 2050

    STRASBURGO - La presidente designata della Commissione europea Ursula von der Leyen è riuscita oggi qui a Strasburgo a scaldare i cuori di molti deputati, probabilmente una maggioranza dei parlamentari, forse più ampia delle previsioni. Ha presentato un programma di legislatura piuttosto

    – dal nostro inviato Beda Romano

    Parlamento Ue, von der Leyen a caccia di voti socialisti e liberali

    Nel disperato tentativo di convincere il Parlamento europeo ad accordarle la fiducia, la presidente designata della Commissione europea Ursula von der Leyen ha inviato oggi due lettere ai gruppi parlamentari socialista e liberale, tratteggiando a grandi linee il programma di legislatura che sarà chiamata a presentare domani in aula. Il suo obiettivo è di ottenere almeno 374 voti a favore (su un totale di 747 parlamentari) in uno scrutinio segreto dall'esito tuttora incerto.

    – dal nostro inviato Beda Romano

    CO2, l'Europa stringe sulla neutralità climatica nel 2050

    HELSINKI - Dalla residenza del primo ministro finlandese, una villa costruita nel 1873 alla periferia di Helsinki, la vista è incantevole, segnata dal verde della vegetazione scandinava e dalle acque del Mar Baltico. In queste infinite sere d'estate, il sole è lento a sparire dietro il filo

    – di Beda Romano

    Von der Leyen, corsa a ostacoli per la Commissione. Voto in bilico all'Europarlamento

    La presidente designata della Commissione si prepara al voto dell'Eurocamera nella plenaria di Strasburgo. La ministra tedesca ha bisogno di 374 voti su 747 parlamentari per ottenere il via libera alla guida dell'esecutivo Ue. Salta il vertice con la destra di Identità e democrazia

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    La Commissione abbassa le stime di crescita Ue nel 2020. Italia stabile in coda

    La Commissione europea ha preso atto del rallentamento economico e dell'aumento dei rischi congiunturali, riducendo la sua previsione di crescita dell'Unione europea per il 2020. A proposito dell'Italia, l'esecutivo comunitario vede «rischi pronunciati», ma ha comunque confermato le sue stime di crescita pubblicate in primavera. I dati giungono dopo che la Banca centrale europea ha aperto la porta a un nuovo allentamento monetario per via della frenata dell'economia

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

1-10 di 3445 risultati