Ultime notizie:

Beato Angelico

    Parole ebraiche scritte in punta di pennello

    Dopo la mostra d'inaugurazione, nel 2017, su I primi mille anni dell'ebraismo italiano, con Il Rinascimento parla ebraico il Museo Nazionale dell'Ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara, diretto da Simonetta Della Seta, affronta uno dei periodi più importanti della storia culturale della nostra

    – di Giulio Busi

    Qual è il «vostro» festival letterario? Ecco una guida agli eventi 2019

    Prime settimane dell'anno, tempo di fare planning e, perché no, organizzare qualche bel fine settimana culturale, all'insegna dei tanti festival letterari (in Italia ce ne sono più di mille). Ma è bene pensarci in tempo e fissare le date sull'agenda.

    – di Alessandra Tedesco

    I Doni di Michelangelo e Raffaello

    Se l'obiettivo primario di un museo di arte antica è quello di essere didattico, di spiegare cioè con quanta possibile efficacia attraverso una opportuna selezione di opere, la storia delle arti figurative, allora bisogna riconoscere che l'ultima redazione della Sala di Michelangelo agli Uffizi,

    – di Antonio Paolucci

    Parigi e le magìe di Elsa

    C'è stato un momento, alla metà degli anni Ottanta, in cui la Francia ha riscoperto con entusiasmo la letteratura italiana, dopo l'amore, soprattutto cinematografico, per il neorealismo del dopoguerra. Calvino viveva spesso a Parigi, Moravia era di casa, ma gli editori andavano allora soprattutto a

    – Elisabetta Rasy

    Due passi nell'aldilà

    Non è un viaggio molto allegro e di piacere, ma certamente interessante e inevitabile quello che ci propongono due filologi e mitologi, Tommaso Braccini e Silvia Romani in Una passeggiata nell'aldilà in compagnia degli Antichi. Un viaggio anche attraverso capolavori letterari e filosofici, in cui

    – di Carlo Carena

    Arte di propaganda, purgata, degenerata e restituita: i lasciti del regime

    Nel 2017, a più di 70 anni dalla fine del Secondo Conflitto mondiale, manca ancora una piena consapevolezza della produzione artistica del Terzo Reich. L'ostracismo dell'arte di propaganda sembra forse superato dalla circoscrizione delle opere all'interno dei molteplici musei dell'olocausto

    – di Giuditta Giadini

    La Boston University mappa sul web il movimento delle opere d'arte

    Che i grandi capolavori dell'arte nel corso dei secoli abbiano affrontato lunghissimi, rocamboleschi viaggi, percorrendo strade insidiose, fiumi, mari, oceani al fine di raggiungere le dimore dei loro committenti o le avide mani dei collezionisti, attraversando Paesi lontanissimi con i mezzi più

    – di Gabriele Biglia

    Culture&tourism: 300 castelli e palazzi Adsi aprono le porte il 21 maggio

    Torna domenica 21 maggio - come si legge in una nota - la Giornata Nazionale dell'Associazione Dimore Storiche Italiane: l'iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. (con il contributo di Mapei e Banca del Fucino) apre gratuitamente circa 300 splendide residenze d'epoca (nella foto Palazzo Pfanner a Lucca), castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri. Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa edizione del Grand Tour si avval...

    – Vincenzo Chierchia

    Pittor in bilico tra gotico e rinascenza

    Dice bene Lorenzo Sbaraglio (curatore insieme ad Angelo Tartuferi della mostra dedicata dalla Galleria dell'Accademia a Giovanni dal Ponte) quando fin dalla titolazione del saggio d'apertura del catalogo parla di «sviluppo (altalenante) dello stile» del pittore. Aggiungerei, anzi, che non è

    – di Antonio Natali

    Artista di pale, stoffe e cassoni

    Secondo le ricerche documentarie svolte in occasione della mostra, Giovanni dal Ponte nacque probabilmente a Firenze attorno al 1385 da Marco di Giovanni, un pittore di stoffe originario di Venezia, immatricolato all'Arte dei Medici e Speziali proprio in quell'anno.

1-10 di 81 risultati