Ultime notizie:

Beatles

    Rivoluzione Mini: compie 60 anni la star (sovversiva) a 4 ruote

    Erano gli anni cinquanta, anzi la fine di decennio di transizione, quello del dopoguerra e della ricostruzione. Un periodo importante e prospero dal punto di vista creativo e tecnologico con l'arrivo della televisione e delle auto per tutti o quasi a suon di rate a cambiali. Oltreoceano nascevano

    – di Mario Cianflone e Giulia Paganoni

    Woodstock 50 anni dopo: sembrava la rivoluzione ma era la fine del sogno

    Dal 15 al 17 agosto 1969 si tennero i «tre giorni di pace e musica» che sconvolsero il mondo: 400mila hippie nelle campagne a Nord di New York, una comune temporanea che ebbe come inno «The Star Spangled Banner» nella versione elettrica di Hendrix. Poteva essere l'origine del mondo nuovo, ma era più semplicemente l'estate indiana degli anni Sessanta

    – di Francesco Prisco

    Beatles, anche «Abbey Road» ha mezzo secolo: arriva il box celebrativo

    L'8 agosto 1969 John, Paul, George e Ringo posavano per il leggendario scatto sulle strisce pedonali della via londinese che ospitava gli studios Emi. Il 27 settembre arrivano le edizioni speciali con i demo inediti e tutte le sessioni di registrazione

    – di Francesco Prisco

    Dai Queen a Bob Dylan: la musica «diversifica» con il cinema. Ecco come

    In principio fu «Bohemian Rhapsody», biopic su Freddie Mercury che incassò un miliardo, poi arrivò «Rocketman». Le vie di discografici e case di produzione convergono sempre di più. Tra documentari da un milione e colossal da 50 milioni di dollari

    – di Francesco Prisco

    Stati Uniti, tutti i malesseri dell'espansione dei record

    New York - Dieci anni e più di crescita ininterrotta, un record per gli Stati Uniti. Una performance che esce dagli annali accademici e entra nella pop culture. I paragoni insoliti si sprecano: è durata più dei Beatles, non della loro fama ma dei loro anni assieme come gruppo musicale. E' più

    – di Marco Valsania

    Musica e soldi: quanti ne giravano negli anni 70 e quanti ne girano ora

    Tra musica e denaro esiste un'attrazione fatale. Almeno dai tempi del «Barbiere di Siviglia». Ma quanto valeva il music business quando i Pink Floyd suonavano «Money»? E quanto vale oggi, nell'era del fenomeno K-pop? La risposta sta nei dati Ifpi degli ultimi 45 anni

    – di Francesco Prisco

    Moore, ceo di Ifpi: «La musica del 2030? K-pop e intelligenza artificiale»

    La manager al timone della federazione mondiale delle case discografiche, ospite al Sole 24 Ore, spiega come il settore è sopravvissuto alla crisi di Napster. E immagina il music business del futuro: «Algoritmi e Ai hanno rivoluzionato il nostro mondo, ma il talento dell'artista resta al centro del sistema»

    – di Francesco Prisco

    Musica e soldi: quanti ne giravano negli anni 70 e quanti ne girano ora

    Tra musica e denaro esiste un'attrazione fatale. Almeno dai tempi del «Barbiere di Siviglia». Ma quanto valeva il music business quando i Pink Floyd suonavano «Money»? E quanto vale oggi, nell'era del fenomeno K-pop? La risposta sta nei dati Ifpi degli ultimi 45 anni

    – di Francesco Prisco

1-10 di 737 risultati