Ultime notizie:

Bce Sempre

    Tutti gli strumenti della Bce per affrontare le grandi sfide del 2021

    Pandemia, inflazione, condizioni del credito, stabilità finanziaria, frammentazione, cambiamento climatico e digitalizzazione dei sistemi di pagamento: sono queste le grandi sfide del 2021 di una Bce sempre più poliedrica, impegnata come mai prima d'ora contro avversari a lei noti, come l'inflazione troppo bassa troppo a lungo, il rischio di un credit crunch e turbolenze finanziarie, e chiamata anche a confrontarsi con scenari inediti e terre incognite come gli impatti asimmetrici...

    – di Isabella Bufacchi

    Banche, se il progetto di Bce per la "Amazon degli Npl" europei si ispira alla BlinkS dell'italiana Prelios

    L'idea è' buona, perché' punta a evitarei che i soliti quattro-cinque grandi fondi internazionali comprino in futuro a prezzi da saldo anche le nuove centinaia di miliardi di crediti deteriorati che la crisi economica post Covid generera' nei bilanci delle banche europee. Per evitare il rafforzamento dell'oligopolio, pare che nei dialoghi in corso tra Bce e commissione Ue stia emergendo l'ipotesi di creare un marketplace digitale europeo (in stile Amazon) per la compravendita anche di piccoli c...

    – Alessandro Graziani

    Borse Ue in volata sperando nel bazooka Bce, a Piazza Affari banche ok

    Le ipotesi di misure di stimolo da parte della banca centrale spingono in particolare le banche. Ieri la Cina ha fatto sapere di essere pronta a mettere in atto ritorsioni non appena scatteranno i nuovi dazi al 10% sulle merci cinesi in programma per l'inizio di settembre. A Piazza Affari debole Fca. Euro sotto 1,11 dollari

    – di A. Fontana e P. Paronetto

    Draghi: «Senza banche centrali indipendenti si torna all'inflazione anni 70»

    «Se le banche centrali fossero meno indipendenti e il pubblico percepisse che la politica monetaria potrebbe essere messa sotto pressione, le aspettative sull'inflazione non avrebbero più un'àncora e sarebbe messa a rischio la stabilità dei prezzi come negli anni 70». Lo ha detto il presidente

    Npl, la spinta Bce sullo smaltimento. Si parte da 40 miliardi

    All'orizzonte, per le banche italiane, si prospettano certo più accantonamenti sui crediti. Ma anche, di riflesso, più cessioni di prestiti, specialmente di quelli non garantiti: segmento, questo, su cui potrebbe registrarsi un cambio di strategie da parte delle banche, con una revisione al rialzo

    – di Luca Davi

    Il tempo che l'Italia non può sprecare

    L'uso del tempo deve essere proficuo, non può essere sprecato, questo non altro è il valore della stabilità politica. L'Italia non ha interesse a infilarsi nella fibrillazione europea dei mercati dentro le scadenze elettorali di Olanda, Francia e Germania, è meglio che si parli del debito francese

    – di Roberto Napoletano

    Bund e non solo: Svizzera e Giappone, ecco dove il tasso decennale è già negativo

    Che fosse soltanto questione di giorni lo si era ormai capito da tempo. La discesa sotto zero del tasso dei Bund decennali resta comunque un evento di rilievo sul panorama dei mercati, non soltanto dal punto di vista meramente statistico. Non è però l'unico esempio di titoli di Stato con scadenza

    – Maximilian Cellino

    Tassi Bce sempre più sottozero / Di quanto potrebbe tagliare i tassi Draghi?

    Se la Bce deciderà di premere il grilletto il 3 dicembre, la cosa più probabile è che tagli i tassi di deposito di altri 10 punti base, portandoli a -0,3%. Ma senza indicare un obiettivo finale. Almeno questa è la convinzione di Nick Kounis, Head Macro & Financial Markets Research di ABN Amro.

    Tassi Bce sempre più sottozero / Quanto potranno spingersi in basso?

    Difficile dire fino a dove potrebbe arrivare la Bce con i potenziali tagli di tassi in territorio negativo. Nei Paesi nordici ci si è spinti su territori fino a poco tempo fa assolutamente inesplorati. La Danimarca, costretta a mantenere un cambio fisso tra corona ed euro, si trova a quota -0,75%.

1-10 di 35 risultati