Aziende

Basf

Basf Se è una delle più importanti compagnie chimiche al mondo. Con sede a Ludwigshafen, in Germania controlla 6 società e possiede due holding di partecipazione. Opera nel settore dei prodotti chimici, vernici, poliuretani, prodotti per l’agricoltura, lastre di polistirene estruso, prodotti di nobilitazione, prodotti chimici per l’edilizia, catalizzatori e metalli preziosi per catalizzatori.

Dotata di più di 150 siti produttivi dislocati in 41 Paesi tra cui Europa, Asia, Nord e Sud America, Basf Se conta 160 tra filiali e joint venture. La società impiega più di 95.000 persone, di cui più di 47.000 solo in Germania, ha clienti in più di 170 Paesi e fornisce 8.000 prodotti ad alcuni settori dell'industria. E' quotata alle Borse di Londra, Zurigo e Francoforte.

La società è nata nel 1865 e da allora si è affermata a livello internazionale. Per Basf Se, l’Italia rappresenta il terzo mercato a livello mondiale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Prodotto chimico | Basf Se | Borsa di Londra | Europa | Borsa di Francoforte |

Ultime notizie su Basf

    Disco rosso per l'Antitrust Ue: legittimi i tax ruling del Belgio

    Il Tribunale Ue ha annullato la decisione della Commissione europea sulle esenzioni fiscali concesse dal Belgio con gli accordi preventivi (tax ruling) a 55 beneficiari. Secondo il Tribunale, la Commissione «ha ritenuto erroneamente» che costituisca un aiuto di Stato il sistema belga di esenzione

    – di Giuseppe Chiellino

    Trenta multinazionali dichiarano guerra alla plastica nei mari

    I colossi si alleano contro l'abuso di plastica. Una trentina di multinazionali della petrolchimica hanno deciso di combattere la sporcizia prodotta dai rifiuti di plastica, e soprattutto quella che arriva agli oceani galleggiando sui 10 grandi fiumi del mondo (Yangze, Indo, Fiume Giallo, Hai,

    – di Jacopo Giliberto

    Bridgewater, il fondo che ha fatto +15% puntando contro l'Europa resta ribassista

    Un anno fa circa il finanziere americano Ray Dalio, fondatore del fondo Bridgewater, iniziò ad accumulare posizioni ribassiste sui principali mercati azionari continentali. Su Piazza Affari ad esempiom con vendite allo scoperto su 18 pesi massimi del listino del calibro di Eni, Enel, Intesa

    – di Andrea Franceschi

    Il 2018 della Germania: tra politica ed economia, chi ha vinto e chi ha perso

    FRANCOFORTE - Il 2018 in Germania chiude prendendo i colori della bandiera tedesca. Il bilancio dell'anno è nero, positivo o in attivo, per alcuni leader politici, partiti e grandi aziende: la nuova leader Cdu Annegret Kramp-Karrenbauer (AKK), i verdi Die Grünen e Afd (Alternative für Deutschland),

    – di Isabella Bufacchi

    Seduta di tregua per le Borse europee, schiarita su dazi Usa-Cina

    Seduta positiva per le Borse europee, che hanno chiuso in buon rialzo, anche se sotto i massimi di giornata (Parigi +1,58%, Francoforte +1,55%, Madrid +1,18% e Londra +1,6% circa). Bene anche Piazza Affari (+0,98%). Messo per il momento in secondo piano il caos Brexit e il caso Huawei, l'ago della

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Basf in forte calo a Francoforte, effetto profit warning

    Le azioni del gruppo chimico tedesco Basf cadono di quasi il 4% alla Borsa di Francoforte a causa del taglio alle stime sugli utili 2018. In una nota, Basf ha dichiarato di attendersi una «significativa flessione» dell'utile operativo 2018 prima delle voci straordinarie che viene quantificata in un

    – di Andrea Fontana

    Borse in rosso con il caos Brexit, Piazza Affari ai minimi da 2 anni

    L'Europa chiude in profondo rosso una seduta su cui pesano le incertezze sul negoziato Usa-Cina, il caos legato alla votazione del Parlamento britannico sulla Brexit (rinviata ufficialmente dal premier Theresa May) e l'avvio pesante di Wall Street, dove il Dow Jones cede quasi il 2%. A Piazza

    – di A. Fontana e C. Condina

1-10 di 217 risultati