Aziende

Basf

Basf Se è una delle più importanti compagnie chimiche al mondo. Con sede a Ludwigshafen, in Germania controlla 6 società e possiede due holding di partecipazione. Opera nel settore dei prodotti chimici, vernici, poliuretani, prodotti per l’agricoltura, lastre di polistirene estruso, prodotti di nobilitazione, prodotti chimici per l’edilizia, catalizzatori e metalli preziosi per catalizzatori.

Dotata di più di 150 siti produttivi dislocati in 41 Paesi tra cui Europa, Asia, Nord e Sud America, Basf Se conta 160 tra filiali e joint venture. La società impiega più di 95.000 persone, di cui più di 47.000 solo in Germania, ha clienti in più di 170 Paesi e fornisce 8.000 prodotti ad alcuni settori dell'industria. E' quotata alle Borse di Londra, Zurigo e Francoforte.

La società è nata nel 1865 e da allora si è affermata a livello internazionale. Per Basf Se, l’Italia rappresenta il terzo mercato a livello mondiale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Prodotto chimico | Basf Se | Borsa di Londra | Europa | Borsa di Francoforte |

Ultime notizie su Basf

    Auto, la cinese Catl aprirà fabbrica per batterie elettriche in Germania. Accordo con Bmw

    Tra gli accordi siglati tra i due Paesi: una lettera di intenti di Basf per la costruzione di un altro sito Verbund vicino a Hong Kong; Siemens ha annunciato che il suo sistema operativo in rete, la piattaforma aperta Mindsphere, sarà reso disponibile tramite l'infrastruttura cloud del gigante cinese di Internet Alibaba; è stata ufficialmente annunciata la costruzione di un impianto di celle per batterie elettriche vicino a Erfurt dal fornitore cinese Catl; Daimler ha stipulato un accordo di...

    – di Flavia Carletti

    L'ombra del protezionismo Usa sul primato di Anversa nell'acciaio

    ANVERSA - La storia spesso svela le incongruenze del presente. La capitale delle Fiandre è orgogliosamente fiamminga. Vota per il partito autonomista della Nieuw-Vlaamse Alliantie (N-VA) e guarda con disdegno alla Vallonia francofona, accusata di essere pigra, sonnolenta e troppo vicina alla

    – dal nostro inviato Beda Romano

    Interventi ad alto valore: ecco come vanno gestiti

    Il Tco (Total cost of ownership) rappresenta il costo totale di gestione di un veicolo o di una flotta di veicoli. Nell'elaborazione del Tco si tiene conto sia delle voci di costo (come quello per l'acquisizione dei veicoli e i relativi costi finanziari, il costo per carburante e assicurazione, il

    – di Simonluca Pini

    Bayer-Monsanto: è (quasi) fatta. Per la Germania partita win-win

    Adesso è arrivato anche il via libera di Bruxelles (seppure condizionato): il matrimonio tra Bayer e Monsanto s'ha da fare. Nasce così il colosso mondiale della farmaceutica e dell'agricoltura biotech. Alla commissaria europea Margrethe Vestager basta sapere che non sarà un monopolio perché l'azienda tedesca ha ceduto a una società concorrente - la Basf, guarda caso tedesca - tutta la parte che riguarda le linee di ricerca per gli erbicidi non selettivi e le sue attività sui semi. In sostanza si...

    – Fernanda Roggero

    Dalla Ue «sì» condizionato all'operazione Bayer-Monsanto

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - La Commissione europea ha annunciato oggi a Bruxelles il via libera sotto condizione dell'acquisto da parte della tedesca Bayer dell'americana Monsanto, specializzata in semenze e pesticidi. L'autorizzazione prevede la vendita da parte del gruppo tedesco di

    – di Beda Romano

    Ecco quali sono gli hedge fund "killer" che scommettono contro le Borse europee

    La scommessa sul ribasso delle Borse europee vale 103 miliardi di euro. A tanto infatti ammonta il controvalore delle posizioni "corte" sulle società quotate del Vecchio Continente stando a un'elaborazione fatta da Il Sole 24 Ore su dati S&P Market Intelligence. Il dato è pari a quasi due volte

    – di Andrea Franceschi

    L'Italia resta all'avanguardia nella plastica

    L'Italia è in testa per lo sviluppo nelle materie plastiche. Prima nei materiali più sostenibili, meglio riciclabili e da materie prime naturali. Anche se la ricerca pubblica fatica a stare al passo con la corsa veloce dell'innovazione globalizzata, gli studiosi e gli sviluppatori trovano terreno fertile in Italia, un Paese che, a dispetto dalle apparenze, è ancora ricco di una materia prima sempre troppo rara: la materia grigia. Ne è testimone il centro ricerche Donegani di Novara, che allora e...

    – Jacopo Giliberto

1-10 di 205 risultati