Ultime notizie:

Barry Goldwater

    Scandali e virtù della quasi presidente

    La politica l'ha sempre sognata, coltivata, inseguita con caparbietà. Quando le sue coetanee pensavano a sfoggiare gli abiti dei mitici anni Sessanta e coltivavano i primi innamoramenti, l'adolescente Hillary Rodham, all'epoca fervente militante repubblicana, trascorreva i pomeriggi a controllare

    – di Gennaro Sangiuliano

    Nobel a Bob Dylan, ecco il pezzo del 1964 in cui lui aveva previsto tutto questo (forse)

    Vi sembrerà strano, ma c'è un pezzo del Menestrello di Duluth in cui lui aveva «previsto tutto questo». E' uno spoglio folk del 1964, uscito sull'album «Another Side of Bob Dylan». No, non parla esplicitamente dell'assegnazione del Nobel 2016 per la letteratura, ma contiene riflessioni non da poco sul suo tormentato rapporto con concetti quali «poesia», «successo» e «celebrità». Si intitola «I shall be free no. 10», ossia «Io sarò libero numero 10». Qui a «Money, it's a gas!» siamo più che dylani...

    – Francesco Prisco

    Trumpismi

    Una minaccia incombe sull'intero Occidente. Non è l'Isis e nemmeno l'armageddon nucleare; non è il rallentamento della crescita cinese e degli altri Brics né l'effetto sui mercati mondiali provocato dai truffatori tedeschi della Volkswagen. E non è nemmeno Putin con la sua fissazione di Grande Russia, anche se questo pericolo ha molto di putiniano. La nostra nuova "minaccia esistenziale" - come direbbero gli israeliani - è Donald Trump. E' tutto da vedere che alla fine sia lui il candidato repu...

    – Ugo Tramballi

    Il nuovo stile paranoico della politica italiana

    Cinquant'anni fa, nel 1964, il professore della Columbia University Richard J. Hofstadter scrisse per la rivista Harper's un saggio così influente e fortunato

    – di Christian Rocca

    Stato come nemico

    Appena eletto, nel 1981 dichiarò: «Nella crisi presente, il Governo non è la soluzione al problema; il Governo è il problema»

    – Gennaro Sangiuliano

    Lincoln e Obama sono stati qui

    Lo slogan sulle targhe dell'Illinois, da tempo immemore, è Land of Lincoln, la terra di Lincoln. Tutti gli abitanti dell'Illinois e in generale tutte le

    – di Dave Eggers

    L'elefante annega nei Tea Party

    Secondo il responsabile della «Book Review» del «New York Times» l'accusa più terribile tra i conservatori non è più essere un «liberal» ma di non essere puri nel proprio credo ideologico - «Il movimento intellettuale non è più da sinistra a destra, come accadde alle fine degli anni Sessanta, ma va in senso opposto»

    – Christian Rocca

    La speranza per McCain si chiama Pennsylvania

    CHICAGO - Gli uomini di Barack Obama hanno già prenotato, a Chicago sul lago Michigan, l'area per la grande festa della sera del 4 novembre, per celebrare la vi

    – dal nostro inviato Mario Margiocco

1-10 di 14 risultati